Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
DFL-160 Netdefend SOHO UTM Firewall
#1
[Immagine: dfl160l.jpg]

DFL-160 Netdefend SOHO UTM Firewall
Descrizione (Fonte D-Link Italia)
Il dispositivo DFL-160 soddisfa le esigenze di piccoli uffici con un massimo di 30 utenti e privi di risorse IT, fornendo una protezione professionale della rete da una vasta gamma di minacce presenti oggi sul web. Integrando una serie completa di servizi UTM pronti per l’uso, senza costi di licenza per utente, questo dispositivo risolve i problemi di sicurezza della rete all’interno delle aziende ed è disponibile a un prezzo competitivo.

Robusto sistema IPS (Intrusion Prevention System)
Per proteggere le aziende dalla vulnerabilità del software, il dispositivo DFL-160 adotta una tecnologia IPS esclusiva con firme basate su componenti. Questa tecnologia, realizzata per riconoscere i modelli, fornisce una difesa non solo dagli attacchi conosciuti ma anche da quelli non ancora noti. Le firme sono generate automaticamente in base all’attività Internet, raccolta mediante una griglia globale di sensori e fornita al dispositivo in tempo reale. Queste firme garantiscono la massima precisione nel rilevamento degli attacchi, con una percentuale di falsi allarmi estremamente bassa, senza sovraccaricare il dispositivo.

Ricerca virus basata sui flussi
Utilizzando una tecnologia di rilevazione dei virus basata sui flussi che non richiede l'utilizzo della cache, il dispositivo DFL-160 esegue la scansione di file di qualunque dimensione. Le firme antivirus della rinomata azienda Kaspersky Labs garantiscono accuratezza, affidabilità e aggiornamenti tempestivi. Virus e malware possono quindi essere efficacemente bloccati prima di raggiungere i desktop o i dispositivi mobili della rete.

Funzione WCF (Web Content Filtering)
Grazie alla funzione WCF (Web Content Filtering) è possibile monitorare, gestire e controllare l'utilizzo di Internet dei dipendenti. Il dispositivo DFL-160 sonda costantemente e in tempo reale i server di indicizzazione globale con milioni di URL e le informazioni sui siti Web, consentendo di abilitare o disabilitare l’accesso a determinate tipologie di siti.

Eccellenti prestazioni VPN
Le reti VPN (Virtual Private Networks) permettono agli utenti di accedere ai dati dell’ufficio in condizioni di sicurezza, utilizzando una postazione remota a casa, in albergo o in viaggio.
Con il dispositivo DFL-160 possono essere gestiti fino a 30 tunnel VPN. Esso supporta i protocolli IPSec, PPTP e L2TP in modalità Client/Server ed è in grado di gestire il traffico pass-through. L’autenticazione degli utenti viene eseguita utilizzando il database interno del firewall che supporta fino a 250 account.

Acceleratore hardware
Il DFL-160 utilizza un approccio basato su un acceleratore hardware per eseguire parallelamente le funzioni IPS e l'analisi dei virus, senza degradare le prestazioni del firewall e della VPN.
Questo potente acceleratore abilita una velocità di gran lunga superiore rispetto a quella degli altri firewall UTM con funzione di antivirus attualmente disponibili sul mercato.

Semplice gestione e configurazione
Con un contenitore da scrivania compatto e discreto, il dispositivo DFL-160 può essere facilmente incorporato in una rete esistente. Un’interfaccia web intuitiva supporta l’impostazione iniziale e semplifica la configurazione di complessi parametri di sicurezza.
Il firewall implementa funzioni per la gestione della larghezza di banda per garantire un’allocazione efficiente della capacità di rete e la riduzione al minimo dei problemi di congestione.

Specifiche Hardware (Fonte D-Link Italia)
Hardware
. Processore Intel IXP435 400 MHz
. RAM installata 128 MB
. 4 Gigabit 10/100/1000Base-T Ethernet switch ports
. 1 10/100Base-TX WAN port for DSL/cable modem connection
. 1 Gigabit DMZ port
. Console port (RS-232)
. 1 USB 2.0 port

Performance
. Throughput: 70 Mbps (firewall), 25 Mbps (3DES/AES VPN)
. Up to 6,000 concurrent sessions

Firewall
. DoS/DDoS protection
. Network Address Translation (NAT)
. Port Address Translation (PAT)
. Port Forwarding

Unified Threat Management
. Intrusion Prevention System (IPS)
. Anti-Virus protection (AV)
. Web Content Filtering (WCF)

VPN and authentication
. Up to 30 dedicated VPN tunnels
. IPSec NAT traversal
. Encryption: DES, 3DES, AES, Blowfish, Twofish, CAST-128/NULL
. User authentication via local database (up to 250 users)

Bandwidth management
. Guaranteed bandwidth
. Maximum bandwidth
. Priority bandwidth

Firmware
DFL-160 v. 2.27.03.26

Manuali
Installazione Rapida
Manuale completo in inglese v. 2.27.00
Log Reference Guide



Immagini scheda DFL-160
[Immagine: dfl160.th.jpg][Immagine: dfl160r.th.jpg]

In aggiornamento ...
Cita messaggio
#2
Riservato.
Cita messaggio
#3
Riservato.
Cita messaggio
#4
riguardo questo firewall..
qualcuno di voi è riuscito ad inserire rotte statiche?
c'è anche un bel pannello che le riepiloga, ma ci trovo solo quelle create "automaticamente" quando configuri lan/wan e vpn...

ho fatto un "incauto" acquisto per l'azienda dove lavoro dando per scontato una funzione base per un'apparato di networking e penso che me li darò sui denti...
ho chiesto pure al supporto tecnico d-link, e mi hanno detto che forse nei futuri firmware... ma ci credo un po' poco... e più di una volta ho scoperto che certe configurazioni, impossibili per loro, in realtà si possono fare.

Ho cercato anche firmware stranieri, ma pare non ci sia nulla... uff
Cita messaggio
#5
Stessa situazione di pippo76 ...
Il bello è che tra le caratteristiche continuano a scrivere Port Forwarding: forse minacciandoli di una causa ...
saluti
Cita messaggio
#6
Ciao, guarda che il port forwarding c'è e funziona pure bene :p

Cita messaggio
#7
(18-04-2011, 18:05)m4ss1 Ha scritto: Ciao, guarda che il port forwarding c'è e funziona pure bene :p

confermo
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)