Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 4 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
D-Link DAP-1520: Wi-Fi AC750 Dual Band Range Extender
#1
D-Link DAP-1520
Wi-Fi AC750 Dual Band Range Extender
Rev. H/W: A1

[Immagine: DAP1520A1Image%20HSideLeftNA.png?w=400]

Descrizione
Il Range Extender Wireless AC750 Dual-Band DAP-1520 è un repeater plug-in portatile che ti permette di estendere la copertura di una rete wireless esistente. Puoi posizionarlo dove vuoi in casa per aumentare la portata del tuo network Wi-Fi. Piccolo ma potente, utilizza il nuovo standard Wireless AC e raggiunge la velocità di 750 Mbps.

Estendi la tua rete wireless
Estendi la copertura della tua rete wireless con questo Range Extender elegante e facilissimo da usare. La tecnologia Dual-Band riduce le interferenze causate da altri apparecchi wireless presenti in casa tua, e rende il DAP-1520 retrocompatibile con i dispositivi wireless più vecchi e funzionanti con gli standard Wireless b/g/n.




[Immagine: placementproper1520new.jpg]

[Immagine: more.jpg]

Facile da installare e da usare
Installare il DAP-1520 è veramente un gioco da ragazzi: puoi usare l'app gratuita QRS Mobile (Quick Router Setup), disponibile per iOS e Android, per installarlo senza neanche dover utilizzare un computer.




[Immagine: devices.jpg]

In alternativa, se il router di casa tua dispone del pulsante WPS, puoi scegliere di configurarlo one-touch, utilizzando il pulsante WPS presente sul prodotto e sul tuo router ed associando così i due dispositivi: il DAP-1520 si configurerà automaticamente. Include inoltre un setup wizard che ti permetterà di configurarlo in Wi-Fi da un PC o da un device mobile.




[Immagine: wps.jpg]

Design compatto
Il design compatto del DAP-1520 rende questo prodotto ideale per case e piccoli uffici. Non ingombra molto e funziona semplicemente inserendolo in una presa della corrente. Le sue linee eleganti lo faranno inserire tranquillamente nel tuo ambiente domestico.


Specifiche
Device Interfaces
• 802.11ac/n/g/b/a wireless LAN
• WPS button
• Reset button

LEDs
• Status/WPS

Standards
• IEEE 802.11ac (draft)
• IEEE 802.11n
• IEEE 802.11g
• IEEE 802.11b
• IEEE 802.11a

Antenne
• Two internal antennas    

Caratteristiche
Wireless Security
• Wi-Fi Protected Access (WPA/WPA2)
• WEP 64/128-bit encryption
• WPS (PBC)

Advanced Features
• D-Link One-Touch Extender Setup    

Device Management
• Supports QRS Mobile app for iPhone, iPad, iPod Touch, and Android mobile devices        
• Web UI

Dimensioni
• 92 x 58 x 34.2 mm (3.62 x 2.28 x 1.35 inches)    

Peso
• 104 grams (3.67 ounces)        

Power
• Input: 110 to 240 V AC, 50/60 Hz      

Temperatura
• Operating: 0 to 40 °C (32 to 104 °F)
• Storage: -20 to 65 °C (-4 to 149 °F)

Humidity
• Operating: 10% to 90% non-condensing
• Storage: 5% to 95% non-condensing

Certifications
• FCC
• IC
• CE
• C-Tick          
• EMI/EMC
• UL
• Wi-Fi Certified

Documentazione
Guida di base per l'aggiornamento del firmware della serie DAP-1520

Rev. H/W: A1
Scheda tecnica
Guida installazione
Manuale utente

Firmware H/W Ax:
[Immagine: Update.gif] DAP-1520 Ax 1.08 build 01 del 22.04.2016 <- NEW
DAP-1520 Ax 1.07 build 01 del 25.11.2015
DAP-1520 Ax 1.06 build 04 del 06.01.2015
DAP-1520 Ax 1.05 build 02 del 07.10.2014
DAP-1520 A1 1.04 build 02 del 04.08.2014
DAP-1520 A1 1.02 build 04 del 21.05.2014 con nota edizione
DAP-1520 A1 1.01 build 03 del 14.04.2014

Supporto mondiale D-Link
Pagina prodotto: Italia
Sito FTP: Europa, Germania, USA,
Supporto Tecnico: Taiwan TSD
Cita messaggio
#2
A questo link sono presenti delle interessanti guide sull'uso e configurazione del DAP-1520.
Tra le più interessanti:
1) Setup e installazione del DAP-1520
2) Aggiornamento del firmware
3) Dove posizionare il Range Repeater
4) Come effettuare il login sul DAP-1520
5) Effettuare il reset del DAP-1520


Miniguida di prima configurazione dei DAP-1320 e DAP-1520 con firmware di nuova generazione.
La procedura più semplice di configurazione di questo tipo di repeater, DAP-1520 e DAP-1320 che non hanno interfacce fisiche diverse da quella wireless e dispongono dei soli tasti di reset e WPS, consiste proprio nell'uso di quest'ultimo tasto di configurazione automatica WPS:

1) si effettua un reset dell'apparato in modo che sia alle condizioni di fabbrica;

2) si preme il tasto wps sul DAP-1520 e poi sul router compatibile e i due apparati si dovrebbero sincronizzare senza problemi;

3) a questo punto si accede all'interfaccia web del router e si verifica nella lista dei dispositivi connessi quale IP è stato assegnato al nostro DAP-1520. Evenualmente si riserva un ip specifico nel DHCP reservation del router in modo che il DAP riceva sempre lo stesso IP ad ogni riavvio.

4) si digita nel browser quell'IP e risponde l'interfaccia web del DAP-1520 che può essere eventualmente configurata in modo manuale.

Attenzione: di default i DAP hanno il DHCP attivo, ma ovviamente ricevono l'IP dal router solo se vengono accesi dopo il router stesso e se riescono a collegarcisi (e così tutte le volte che il router viene riavviato). Se l'IP è rimasto quello di default (192.168.0.50) il DAP NON si è collegato al router.

Impostando nel DAP un IP FISSO appartenente alla LAN del router, il Gateway (router) e i DNS si può evitare il riavvio del DAP-1520 dopo ogni riavvio del router. Una volta impostato l'IP fisso al DAP nella sua interfaccia web, l'IP di default 192.168.0.50 non funzionerà più a meno di un reset.

Ricordiamo anche che il DAP-1320 a differenza del 1520 NON replica di default la rete wireless del router, ma ne aggiunge una con un nome diverso e password che SE NON VIENE modificata è quella di default della targhetta fornita assieme al DAP-1320.
Il DAP-1520, invece, ad ogni pressione del tasto WPS modifica il nome della rete wireless estesa in SSID_nome_principale-EXT oppure -EXT5G e assume automaticamente LA STESSA PASSWORD della rete wireless principale sul 2.4 Ghz (anche nel caso venga ripetuto in AC750 un router AC).
Cita messaggio
#3
La cosa più interessante di questo apparato dual band wireless AC750 è che la presenza di due bande wireless in contemporanea consente in teoria di connettersi al router principale ad es sul 2,4Ghz, mentre i clients possono collegarsi sui 5 Ghz, senza andare a diminuire ulteriormente la banda a disposizione tra Repeater e router wireless principale.
Cita messaggio
#4
Attenzione: inserito nel primo post link per il download del nuovo firmware DAP-1520 1.05B02 EU.


Finalmente corretto il bug che obbligava al riavvio del repeater nel caso di riavvio del router wireless principale cui era connesso.
Cita messaggio
#5
Prevedibilmente si manifesta un problema che affligge i wireless repeater usati con router con il MAC ADDRESS FILTER attivo: i client si connettono, ma non navigano. Per ora l'unica soluzione che ho trovato è la disabilitazione del MAC FILTER.
In caso contrario connessione limitata.
Ho fatto un test con un DSL-2750B.
Cita messaggio
#6
Ciao a tutti,

ho collegato il dispositivo DAP-1520 alla "portante" a 5GHz del mio router 3580L in wireless N.
Connettendo alla rete estesa a 5GHz del DAP-1520 il mio PC ed avviando un video in HD va praticamente a scatti.

Ho connesso, per provare il PC alla rete del 3580L ed il video era fluidissimo.
Riportandolo alla rete del DAP-1520 e controllando i grafici della connessione, vedo gli andamenti del segnale molto altalenanti e non un flusso video stabile.

E' possibile che il DAP-1520 faccia come da cono di bottiglia, in barba alle qualità dichiarate dal produttore?

Avete qualche idea?
Cita messaggio
#7
Potrebbe essere. Nella mia esperienza ti posso dire una cosa che ho sempre accertato: la banda a 5 Ghz funziona bene su medio brevi distanze senza tanti ostacoli. Al massimo 8-10 m in linea d'aria. Poi degrada incredibilmente. Ho letto in giro che è un problema tipico di quella frequenza che è più che doppia della 2,4 Ghz e perciò richiederebbe molta più energia per essere trasmessa. Però le leggi impediscono ai router wireless da casa di superare un'emissione di potenza di 100 milliwatt, che è la stessa dei 2,4 Ghz e perciò la copertura è minore. Hanno dalla loro che in genere cordless, microonde, allarmi, telecomandi usano la 2,4 e quindi è più sgombra, ma non tanto altro.

Detto questo, hai aggiornato il DAP al firmware 1.05B02 del primo post?
Hai provato ad usare la connessione a 2,4 Ghz del DAP al router invece della 5 Ghz?
Altra cosa: il DAP-1520 replica del tutto la rete wireless a cui si collega. Se usi il WPS si collega di default alla rete a 2,4 Ghz e ne replica la password sia per la sua 5 Ghz, sia per la 2,4 Ghz.
La reale velocità di connessione su ciascuna delle bande è direttamente collegata ai parametri di configurazione della rete wireless sul router principale DSL-3580L. Sicchè come hai configurato quelle reti wireless?
Nell'ultimo firmware hanno aggiunto dei messaggi chiari (finalmente!!!) che avvertono che quando si usano parametri ad alta compatibilità che non sono nativi del Wireless N o AC, la rete wireless funziona a 54 Mbit e NON a 300 o più.
Quindi occorre fare attenzione.

   
Cita messaggio
#8
PS: forse ho capito il perché per usare i repeater wireless bisogna disattivare il MAC ADDRESS filter del router principale. Ho visto che il DAP si collega al router con un certo suo mac address, poi ad ogni dispositivo che gli si collega, ne assegna un altro che è quello del DAP un po' modificato, non quello originale del dispositivo, ed è anche pseudo casuale per distinguerlo da sé stesso e dagli altri dispositivi connessi. Quindi è ovvio che a meno di non mettersi lì a segnarseli tutti quelli che casualmente vengono creati, il mac filter bisogna scordarselo ...
Cita messaggio
#9
(11-11-2014, 9:58)Alby Ha scritto: Potrebbe essere. Nella mia esperienza ti posso dire una cosa che ho sempre accertato: la banda a 5 Ghz funziona bene su medio brevi distanze senza tanti ostacoli. Al massimo 8-10 m in linea d'aria. Poi degrada incredibilmente. Ho letto in giro che è un problema tipico di quella frequenza che è più che doppia della 2,4 Ghz e perciò richiederebbe molta più energia per essere trasmessa. Però le leggi impediscono ai router wireless da casa di superare un'emissione di potenza di 100 milliwatt, che è la stessa dei 2,4 Ghz e perciò la copertura è minore. Hanno dalla loro che in genere cordless, microonde, allarmi, telecomandi usano la 2,4 e quindi è più sgombra, ma non tanto altro.

Detto questo, hai aggiornato il DAP al firmware 1.05B02 del primo post?
Sisi, proprio ieri. 

Hai provato ad usare la connessione a 2,4 Ghz del DAP al router invece della 5 Ghz?
No, ora provo Tongue

Altra cosa: il DAP-1520 replica del tutto la rete wireless a cui si collega. Se usi il WPS si collega di default alla rete a 2,4 Ghz e ne replica la password sia per la sua 5 Ghz, sia per la 2,4 Ghz.
Buono a sapersi. Comunque ho impostato tutto manualmente.

La reale velocità di connessione su ciascuna delle bande è direttamente collegata ai parametri di configurazione della rete wireless sul router principale DSL-3580L. Sicchè come hai configurato quelle reti wireless?
Entrambe solo con protocollo N

Nell'ultimo firmware hanno aggiunto dei messaggi chiari (finalmente!!!) che avvertono che quando si usano parametri ad alta compatibilità che non sono nativi del Wireless N o AC, la rete wireless funziona a 54 Mbit e NON a 300 o più.
Quindi occorre fare attenzione.
Sisi, infatti ho impostato tutto con crittografia AES. Solo il canale del WiFi ho lasciato automatico
Cita messaggio
#10
Avevi risolto? Huh
Cita messaggio
#11
Salve a tutti, ho un AP WLAN dual-mode che utilizza SSID2.4 (per banda a 2,4 GHz) e SSID5 (per 5 GHz). La mia rete domestica è configurata per utilizzare la sottorete 192.168.1.x / 24 con l'AP (192.168.1.1) configurato come gateway e come server DHCP e DNS.

Il mio DAP-1520 è configurato per utilizzare SSID2.4-EXT per la banda a 2,4 GHz estesa e SSID5-EXT per la banda a 5 GHz (come da impostazioni predefinite DAP-1520).

Quando inserisco per la prima volta il DAP-1520, tutto funziona bene. Ma poco dopo (minuti), i miei dispositivi wireless perdono l'accesso a Internet anche se, riferiscono che hanno ancora una connessione a SSID2.4; due cose stanno accadendo:

- In primo luogo, il server DNS predefinito è stato modificato con 192.168.0.50 - l'indirizzo IP di default del DAP-1520.

- In secondo luogo, al dispositivo è stato assegnato un indirizzo nella sottorete 192.168.0.x / 24 - la sottorete di default del DAP-1520, ma non la subnet della mia rete domestica. A questo punto, anche i miei dispositivi sono stati configurati con 192.160.0.50 (DAP-1520) come gateway predefinito.

In altre parole, il DAP-1520 sembra operare come un AP stand-alone piuttosto che un semplice range extender e dirotta la mia rete wireless intercettando le richieste DHCP.

Ho provato a forzare il DAP-1520 per fargli utilizzare un indirizzo IPv4 statico (invece di acquisire la configurazione tramite DHCP), ma il problema non viene risolto.

Qualcuno ha lo stesso problema?
Cita messaggio
#12
Che firmware hai?
E' attivo un MAC ADDRESS FILTER sul router principale?
Cita messaggio
#13
Ultimo firmware 1.05 build2. Non è attivo nessun MAC ADDRESS FILTER. La cosa strana che il problema si presenta ad intermittenza, nel senso che, per esempio, durante il giorno è tutto ok mentre la sera non va e viceversa.

Da quello che leggo nel post sul dap 1320, pare che sia un problema abbastanza comune, ma senza un'effettiva soluzione.
Cita messaggio
#14
Ma sei sicuro allora che il segnale wireless del router principale non sia troppo debole dove viene collegato il repeater?
La spia esterna del DAP di che colore è quando i client non navigano?
Potresti provae a cambiare il canale radio del router ad es cercandone uno libero con inssider.exe
Cita messaggio
#15
Dovrebbe essere il classico caso che si manifesta quando il link tra router principale e repeater cade: la spia diventa ambra\arancio, i client sono sconnessi e riconnessi con IP del repeater e ovviamente non navigano. In seguito il ricollegamento può anche non avvenire automaticamente, ma solo a seguito di forzata riconnessione mediante l'interfaccia web o spegnendo e riaccendendo l'unità.
Il collegamento a singhiozzo e la disconnessione dovrebbero suggerire agli utenti di ricollocare in posizione migliore il repeater.
Ricordiamo che se viene utilizzato perchè tra il router A e il client B non c'è segnale, il repeater C non va posizionato vicino a B, ma a metà strada tra A e B, in posizione preferibilmente elevata e lontano da terra (a seconda anche di come sono orientate le antenne di A).

Il problema delle disconnessioni può manifestarsi a orari, magari in coincidenza con l'accensione di altri dispositivi di disturbo. Non tutti questi dispositivi che non siano altri AP sono rilevabili con inssider.exe, ma servirebbe la versione professionale con il dongle dedicato (es. teleallarmi, allarmi anti intrusione, salvavita e teleassistenza, cancelli e domotica varia, forni a microonde, altri apparati radio ricetrasmittenti).
Cita messaggio
#16
Grazie per i suggerimenti, ma credo si tratti di un problema del dap, in quanto ho scoperto che se collego solo il notebook, tutto funziona perfettamente. Nel momento in cui collego il wireless tv o un cellulare o l'ipad, praticamente il notebook viene escluso dalla connessione e solo un dispositivo alla volta può essere collegato. Quindi se il problema non potrà essere risolto a livello di firmware, mi vedrò costretto ad acquistare un repeater non di marca dlink. Infatti ho visto, sia su questo forum che su quelli internazionali, che i repeater dlink danno parecchi problemi di questo tipo.
Cita messaggio
#17
Guarda, sono mesi che ne uso uno con molteplici unità connesse e non ho mai riscontrato problemi se non quando lo colloco in qalche posto in cui prende troppo male e il segnale è debole e quindi quando gli si collegano altri client aumentano probabilmente le interferenze e cade tutta la rete wireless (spia arancio, mentre è verde se tutto è ok).
Prsonalmente connetto il DAP mediante rete 300N a 2.4 Ghz al router e poi più client possibile in 5Ghz a corto raggio in modo che non interferiscano con i 2.4 Ghz. D'altronde i 5 Ghz non raggiungono minimamente la copertura dei 2,4Ghz.

Ma che AP hai? Perchè se è un 54G, potrebbero esserci veramente problemi di poca banda a disposizione ...
Discorso completamente diverso è poi quello di collegarsi ad un AP pubblico stradale, perchè allora sì questa unità non è adatta e collega un solo client alla volta.

Comunque se il tuo caso è che il tuo Ap è veramente lontano e il segnale è troppo debole, ti conviene orientarti su repeater con antenne esterne che di solito prendono di più.
Cita messaggio
#18
Come dicevo nel post iniziale, il problema riguarda il DHCP del repeater. Ho provato anche a posizionare il DAP vicinissimo all'AP, proprio per testare quello che mi avevi consigliato, ma niente.

Ci sono alcuni dispositivi che, evidentemente, collegati nello stesso momento confondono il DAP, che inizia ad assegnare indirizzi ip in una subnet diversa da quella della mia rete. Proverò a fare qualche altro esperimento e ti farò sapere.
Cita messaggio
#19
Il repeater 1520 non ha un DHCP proprio indipendente dal router principale. Semplicemente se non si connette al router principale assegna in sequenza ip del suo range base di fabbrica, ma è ovvio, altrimenti, visto che non ha una porta ethernet, nessuno ci si potrebbe connettere in caso di problemi. L'interfaccia ti chiede solo se per collegarsi al router principale devve ricevere da lui l'ip oppure glielo vuoi mettere tu fisso.

Secondo me non è che questa categoria di repeater ha problemi particolari, ma certo ognuno deve vederla funzionare in concreto nel proprio contesto, perchè sono apparati con antenne interne miniaturizzate e non vanno bene per le lunghe portate. Sono molto meglio in questi casi i repeater con antenne esterne orientabili.

Comunque ancora non si è capito che modello di AP principale usi e quali sono i parametri avanzati della sua configurazione base e se sono standard ...
Cita messaggio
#20
Il mio AP è un dlink DSL-2680 settato con parametri standard. In questo momento sto scrivendo dall'ipad ed è collegato anche un MacBook, invece il mio cellulare Android non riesce a connettersi.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)