Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come funziona mydlink
#1
HuhC'è qualcuno che sa spiegare come può funzionare mydlink ?
Io ho installato 5 telecamere DCS-932L.
2 su un router FastWeb con indirizzo statico e 3 su un router 3G TL-MR3420 con SIM Wind e, quindi, indirizzo dinamico ( forse Nattato, non so )
Funzionano tutte bene e col mio iPad+mydlink riesco a visualizzarle tutte, ovunque mi trovo.
Ora, visto che è da escludere che mydlink riesca a raggiungere le mie telecamere, sulle mie reti locali, reti protette dai miei routers ( che io mi sono guardato bene dal configurare in alcun modo ), come può funzionare la cosa ?
L'unica spiegazione che mi sono dato è che le telecamere stesse tengano SEMPRE attivo un collegamento con il server mydlink; e che, su detto collegamento, quando serve, ricevano istruzioni su quale indirizzo IP contattare per inviare i dati.
Ma vi pare mai possibile ?
Cita messaggio
#2
Più o meno è come hai pensato tu. Come hai potuto vedere il servizio mydilink è attivabile solo mediante l'utility di configurazione e non direttamente dall'interfaccia web. Quando resetti la cam essa viene eliminata dalla registrazione mydlink istantaneamente, oppure alla successiva registrazione se era scollegata da internet nel momento del reset.
All'atto della configurazione viene configurato un certificato digitale di crittografia per ogni dispositivo che viene caricato sulla cam e associato dai server mydlink solo ed esclusivamente a quel seriale di cam e non ad altre. La crittografia è di tipo SSL e TLS. Se configurata per mydlink e connessa è proprio la cam a contattare i server mydlink e a rimanere in attesa di istruzioni su una porta riservata che tuttavia è modificabile dall'utente. Le diverse cam sono contattate in sequenza dati i possibili problemi di banda in upload del 95% delle connessioni consumer (leggi qua per altri dettagli: http://www.dlink-forum.info/showthread.p...3#pid32043 ).
Ogni comunicazione tra server e cam avviene su connessione crittografata, come pure tra app e server. I server triangolano tra le cam e l'utente, utilizzando le tecnologie UPNP ed è probabilmente per questo che non devi mettere mano ai tuoi router. In ogni caso di default usano le porte della navigazione web che i router non bloccano.
Cita messaggio
#3
Exclamation
Ciao C@rciofone, grazie per la risposta.
In verità speravo ci fosse una soluzione più 'intrigante' ( meno canonica ).
Certo che il server del centro stella mydlink deve essere una bella bestia: pensa tu quante telecamere, sparse in tutto il mondo, deve tenere collegate: 24 ore al giorno per 7 giorni la settimana. E qui non si tratta di connessioni transazionali.
Io ho una qualche esperienza di connessioni socket tenute attive per lunghi periodi: quando ti servono per inviare finalmente dati, quasi certamente non funzionano. Quelli di Mydlink si devono essere inventati un qualche meccanismo a tempo in modo da resettare le connessioni.
Appena posso voglio proprio sniffare la mia rete locale per cercare di carpire qualche informazione. Ciao
Cita messaggio
#4
Tieni presente però che le tue cam non sono sempre in trasmissione video costante, ma solo quando richieste tramite il sito o l'app. Te ne accorgi anche analizzando il consumo di banda in upload della tua connessione.
I server mydlink sono vari e localizzati in diverse aree del mondo. Ognuno ha in carico una quota di utenza. La loro funzione è anche quella di offrire i servizi mydlink per i router e i NAS da remoto.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)