Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Configurazione rete tra 2 appartementi
#1
Buongiorno, 
dato lo scenario di copertura wifi mostrato nell'allegato, avrei bisogno di chiedervi opinione su come è disposto/configurato.
Si tratta di due appartamenti (uno dei suoceri e uno mio) con un unica connessione ADSL (appartamento 1). 

1) Come si può notare, ho assegnato ip fisso ai 2 range exteender, ognuno dei quale fornisce il servizio in DHCP assegnando ai dispositivi della sua cerchia range diversi.
Secondo voi è un sistema corretto?

2)Di recente è sopraggiunta un'esigenza: avere una sorta di IP fisso per ogni dispositivo ma senza che a questi gli venga configurato direttmente nell schede di rete (mi pare che sia possibile lavorando su address reservation. E'una scelta corretta anche se colliderebbe con il range dhcp di cui al punto precedente? Tuttto il sistema mi deve reggere anche se io vado da appartamento 2 ad 1 (deve funzionare in handover).

3)Lease time corretto? al momento ho 12 ore su tutti i dispositivi. 
Schema scenario wifi
ditemi se si visualizza il collegamento
Cita messaggio
#2
Quella che intendi realizzare è una gestione complessa della rete con un'eccessiva ripartizione della banda wireless tra i due appartamenti, la quale è di soli 54 Mbit.
Già passare ad un router wireless 300N migliorerebbe di molto le cose.
Perdonami l'espressione ma com'è configurata nel foglio è un pò un pastrocchio con delle sovrapposizioni. L'handover nel wifi non esiste. Se cambia il mac address dell'AP cui si collega il client la rete è diversa e occorre che il dispositivo disponga della relativa password. Occorrerà quindi attendere l'eventuale disconnessione e riconnessione del client alla nuova rete se il segnale non è sufficientemente forte da utilizzare la rete originaria.
La riserva di IP funziona se il range extender dispone di quell'opzione specifica.
La domanda principale è questa: i due segmenti di LAN devono dialogare tra loro? Oppure no?
Se la risposta è no, come mi pare di capire, ti conviene dare IP fisso ai tre AP e rispettivi range di IP del DHCP non sovrapposti:
Router: 192.168.1.1 DHCP 192.168.1.2-50
AP1: 192.168.1.254 DHCP 192.168.1.100-149
AP2: 192.168.1.253 DHCP 192.168.1.150-199

Se i due segmenti di rete devono invece dialogare tra loro, mi chiedo perchè non fai gestire tutto solo al router con un unico range dhcp trasformando i repeater in AP puri. In questo modo il DHCP reservation potresti farlo solo dentro al router.
Cita messaggio
#3
Grazie per la risposta.
Capisco il pastrocchio ma avevo poco tempo e il modo più rapido era disegnare riportando le specifiche.
Le zone dei 2 appartamenti hanno lo stesso SSID wireless, non mi serve che siano visibili tra loro pc e stampanti, non è un requisito necessario ma se lo sono non è un problema.
Voglio che i dispositivi si colleghino a chi gli offre un segnale più forte, indipendentemente dal fatto che un AP sia in appart. 1 o 2.

Faccio un ipotesi, supponiamo che abbia router e i due range extender con IP fisso e che il dhcp venga fornito solamente dal router principale. Definisco anche la IP reservation sulla base del MAC. Se però un dispositivo tipicamente in appartamento 2 entra nel raggio di copertura di apartamento 1 il tutto continua a funzionare correttamente?
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)