Valutazione discussione:
  • 9 voto(i) - 4.11 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
DSL-2640R: Router ADSL2+ Wireless G 54
#1
D-Link DSL-2640R
& DKT-710 (DSL-2640R + DWA-110)

[Immagine: DSL%202640R%20A1.png?w=600]
[Immagine: WiFicertified.png?h=90&w=160] [Immagine: wifi_protected_setup.png?h=90&w=160] [Immagine: windows_7.png?h=90&w=160] [Immagine: win8_compat.png?h=90&w=160]

Caratteristiche principali (traduzione da D-Link UK)
Connessione Internet ADSL2/2+ ad alta velocità  
Gli ultimi standard ADSL2/2+ offrono la trasmissione via Internet fino a 24Mbps in ricezione, 1Mbps in trasmissione.

Soluzione tutto in un singolo dispositivo
Interfaccia ADSL incorporata, LAN senza fili 54Mbps, switch Ethernet 4 porte, QoS e protezione firewall, tutto in un'unica scatola da scrivania.

Compatibilità totale e facilità d'uso
Funziona con tutti i principali fornitori di servizi Internet, supporta l'UPnP, facilmente installabile da utenti domestici e aziendali.

Descrizione prodotto (traduzione da D-Link UK)
Massima connessione a Internet
Il DSL-2640R è un router ADSL senza fili ad alte prestazioni conveniente per casa e piccoli uffici. Con integrati l'ADSL2/2+ che supporta la velocità di scaricamento fino a 24Mbps, LAN senza fili 802.11g, protezione firewall, Quality of Service (QoS) e switch a 4 porte, questo router fornisce tutti gli elementi essenziali che una casa o piccolo ufficio necessitano per stabilire un collegamento remoto protetto e ad alta velocità con il mondo esterno.

Connessione ad alta velocità conveniente per abitazioni e piccoli uffici
Progettato come un router ADSL ad alte prestazioni molto conveniente per utenti domestici e SOHO, il DSL-2640R fornisce non solo una connessione Internet ad alta velocità a basso costo, ma anche la sicurezza e la Qualità del Servizio (Quality of Service - QoS) richiesti dagli utenti in ambienti Internet versatili e a rischio elevato di oggi.

Connessione facile LAN senza fili e cablata
Il DSL-2640R fornisce una interfaccia WLAN 802.11g integrata che supporta velocità wireless fino a 54Mbps e l'interoperabilità con dispositivi wireless 802.11b sulla banda di frequenza 2.4GHz. Prevede inoltre quattro porte switch Ethernet  10/100Mbps per la connessione facile a workstation. Queste funzioni incorporate permettono di far risparmiare il costo e la fatica di installare un punto di accesso senza fili e uno switch Ethernet.

Protezione firewall e QoS
Le caratteristiche di sicurezza impediscono l'accesso non autorizzato alla rete di casa e ufficio dagli intrusi di Internet. Il router fornisce un firewall di sicurezza che usa l'Ispezione di Stato Pacchetto (Stateful Packet Inspection - SPI) e protezione dagli attacchi Negazione del Servizio (Denial of Service - DoS). SPI ispeziona i contenuti dell'intestazione dei pacchetti in arrivo prima di decidere quali pacchetti sono autorizzati a transitare. Il controllo di accesso del router è dotato di filtraggio dei pacchetti basato sulla porta e indirizzi sorgente/destinazione, MAC/IP. Per la Qualità del Servizio (Quality of Service - QoS), il router supporta le code di priorità multiple per consentire a un gruppo di utenti domestici o aziendali di sperimentare il vantaggio della connessione di rete di dati in entrata e in uscita, senza preoccupazione di congestione del traffico. Il supporto QoS consente agli utenti di godere dell'alta trasmissione ADSL per applicazioni come VoIP, flussi di dati (streaming) multimediali e giochi in linea su Internet.

Specifiche tecniche (traduzione da D-Link UK)
Interfaccia di rete
  • porta ADSL RJ-11
Standard ADSL
  • ANSI T1.413 Edizione 2
  • ITU G.992.1 (G.dmt) Allegato A
  • ITU G.992.2 (G.lite) Allegato A
  • ITU G.994.1 (G.hs)
Standard ADSL2
  • ITU G.992.3 (G.dmt.bis) Allegato A
  • ITU G.992.4 (G.lite.bis) Allegato A
Standard ADSL2+
  • ITU G.992.5 Allegato A
Velocità linea
  • Ricezione: fino a 24Mbps
  • Trasmissione: fino a 1 Mbps
Prestazione
  • Supera il criterio di prestazione TR-067 del forum DSL
Interfaccia proprietaria/LAN
  • Quattro porte Fast Ethernet ad auto-rilevamento MDI/MDIX RJ-45 10/100Mbps
  • Conformità agli standard: IEEE 802.3, IEEE 802.3u
Standard LAN Wireless
  • IEEE 802.11
  • IEEE 802.11b
  • IEEE 802.11g
Frequenza operativa WLAN
  • Banda ISM 2400 ~ 2484.5MHz
Velocità dati WLAN
  • IEEE 802.11b: 11 5.5 2 e 1Mbps
  • IEEE 802.11g: 6, 9, 12, 18, 24, 36, 48, 54 Mbps
Antenna
  • Antenna diversity [diversità] non-staccabile
Indicatori LED
  • Power [Alimentazione]
  • Ethernet Link [Collegamento Ethernet]/Act [Attività]
  • Wireless Link [Collegamento senza fili]/Act [Attività]
  • ADSL Link [Collegamento ADSL]/Act [Attività]
  • Internet Link [Collegamento Internet]/Act [Attività]
Alimentazione
  • Adattatore di alimentazione lineare esterno
  • Pulsante reset [azzeramento]
Bridging/Routing [Instradamento/Collegamento a ponte]
  • Transparent bridging [Collegamento a ponte trasparente]
  • IPv4
  • IP Routing [Instradamento IP]
  • IP Static Routing [Instradamento statico IP]
  • IP Multicast [Multitrasmissione/Distribuzione simultanea IP]
  • DHCP
  • DNS
ATM/ADSL
  • PVC multiplo
  • Formato cella ATM
  • Strato di adattamento ATM
  • Supporto OAM
  • QoS ATM (Configurazione traffico)
  • AIS
  • celle OAM RDI
  • multiplazione LLC e VC
PPP
  • Point-to-Point Protocol [Protocollo Punto-a-Punto]
  • PP over ATM
  • PP over Ethernet
  • Autenticazione utente
WLAN
  • Occultamento SSID
  • Crittografia WEP
  • WPA-PSK
  • WPA2
  • Soglia frammentazione e configurazione RTS/CTS
  • Filtro indirizzo MAC
Sicurezza
  • NAT
  • VPN pass through [Attraversamento VPN]
  • NAT ALG: CUSeeMe, ICQ, IRC, LDAP, PPTP, FTP, Quake, RTSP, SIP, H.323, Netbios over TCP/IP
  • Filtraggio contenuti pagina web
  • Controllo di accesso utente remoto
  • Server virtuale
Mappatura porta QoS
  • Porta Ethernet
  • Interfaccia senza fili
  • Priorità basata su 802.1q
IP QoS
  • Priorità basata su 802.1p
  • Priorità TOS IPv4
  • Diffserv QoS [QoS servizio differenziato]
Gestione/Configurazione
  • Amministrazione
  • Server HTTP
  • Telnet
  • TFTP/FTP
  • SNMP v.2c
  • Gestione remota
  • Diagnostica
  • UPNP
Registro evento
  • Registro evento e avviso posta elettronica in tempo reale
Sicurezza
  • CSA internazionale compresi CSA950, UL1950, IEC60950, EN60950
EMC
  • FCC Parte 15 Classe B
  • CE Classe B
PTT
  • FCC Parte 68
Certificazione senza fili
  • Certificato Wi-Fi
  • FCC Parte 15 Capitolo C
  • CE EN 300 328
Temperatura
  • Funzionamento: 0 °C to 40 °C
  • Immagazzinamento: -20 °C to 70 °C
Umidità di funzionamento
  • da 5% a 95% di umidità relativa (senza condensa)

[Immagine: dsl2640ra1imagebackh.jpg]

Documentazione
Scheda tecnica (inglese)
Guida installazione multilingua (italiano incluso)
Manuale utente (inglese)
Altri manuali: B1 (francese) con spiegazione della funzione WPS - Wi-Fi Protected Setup, A1 (inglese)
Mini guida abilitazione sicurezza WLAN (inglese)

Software
Programma di configurazione DKT-710 multilingua D-Link Click’n Connect - DCC (incluso italiano)

Firmware
DSL-2640R H/W Ver.: B1
(07-03-2010, 9:46)bobbox (segnalazione) Ha scritto: La confezione del DKT-710 presenta la dicitura H/W Ver.: C1 e F/W Ver.: EU_1.06.
Però il DSL-2640R contenuto all'interno riporta H/W Ver.: B1 e F/W Ver.: EU_1.06.

• DSL-2640R B1 EU_1.06 [2.11.57.0(RED.C2)3.9.4.150 20081121]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.06 EU (TSD D-Link TW)

• DSL-2640R B1 UK_1.06 [2.11.57.0(RED.C2)3.9.4.150 20081121]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.06 UK (TSD D-Link TW)

• DSL-2640R B1 OP_1.07 [2.11.74.0(RED.C2C)3.10.26.0 Apr 17 2009 16:15:41]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese
Note: Optima Telekom (Croazia)
ATTENZIONE! L'interfaccia web OP_1.07 blocca l'aggiornamento ai firmware D-Link! Dopo l'unico modo per riaggiornare è via TFTP!

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.07 OP (Forum Backup) grazie a mpece

• DSL-2640R B1 EU_1.09 [2.11.78.0(RED.C2)3.9.4.150 20090522]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese, francese

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.09 EU (FTP D-Link EU)

• DSL-2640R B1 EU_1.09_SE [2.11.78.0(RED.C2)3.9.4.150 20090522]
Lingue interfaccia web di configurazione: italiano, spagnolo

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.09 SE (Forum Backup)

• DSL-2640R B1 EU_1.11 [2.11.88.0(RED.C2)3.9.4.150 20090812]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese e francese

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.11 EU (FTP D-Link EU)

• DSL-2640R B1 EU_1.17 [2.12.32.0(RED.C2)3.9.4.150 20110221_v007  Feb 22 2011 18:57:12]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese e francese
Note: rese visibili le impostazioni ora, data e server NTP e aggiunto il controllo parentale!

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.17 EU (Forum Backup)

• DSL-2640R B1 VT_1.17b02 [2.12.34.0(SREZ.E2)3.9.4.150 Mar 17 2011 18:07:40]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese e francese
Note:
- riaggiunti nella configurazione web i multi PVC;
- impostare Transmit Power: High in ADVANCED WIRELESS SETTINGS.

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.17b02 VT (Forum Backup)

• DSL-2640R B1 TT_1.25 2014/09/16 [2.11.93.50(L02.Y2D)3.9.4.154 20140912_v003 15:20:42]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese
Note:
- TalkTalk (Regno Unito) con numero di versione esterna differente;
- configurazione WPS assente;
- controllo parentale assente;
- multi PVC presente: in SETUP>ADSL Setup disabilitare i PVC che non vengono utilizzati;
- in ADVANCED>Network Tools disabilitare TR-069 CLIENT.

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.25 TT (FTP D-Link DE) | Nota di edizione (FTP D-Link US)

• DSL-2640R B1 EU_1.19 2014/09/19 [2.12.32.1(L02.ZZ.2)3.9.4.154 20140912_v001 16:18:34]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese e francese
Note:
- Controllo parentale e impostazione dati temporali presenti;
- nascosti: Configurazione QoS, Gestione remota, Filtro IP in ingresso e in uscita;
- Multi PVC assente;
- BusyBox per accesso Telnet disattivo non attivabile dalla gestione remota nascosta (utilizzare un file di configurazione tcrom.dat di un'altra versione con BusyBox attiva preimpostata, ad es. EU_1.06).

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.19 EU (FTP D-Link US) | Nota di edizione (FTP D-Link US)

[Immagine: Update.gif] DSL-2640R B1 EU_1.20 2015/01/15 [2.12.32.1(L02.ZZ.2)3.9.4.154 20150112_v002 14:40:1]
Lingue interfaccia web di configurazione: inglese e francese
Note:
- Controllo parentale e impostazione dati temporali presenti;
- nascosti: Configurazione QoS, Gestione remota, Filtro IP in ingresso e in uscita;
- Multi PVC assente;
- BusyBox per accesso Telnet disattivo non attivabile dalla gestione remota nascosta (utilizzare un file di configurazione tcrom.dat di un'altra versione con BusyBox attiva preimpostata, ad es. EU_1.06).

DSL-2640R Rev. B1 - Firmware 1.20 EU (Forum Backup) ◄ Consigliato!

Istruzioni per l'aggiornamento
Scollegare il doppino telefonico dal DSL-2640R
• Collegare il router via cavo LAN alla scheda di rete del PC
• Assegnare un IP fisso (assolutamente NO DHCP!) nelle impostazioni della scheda di rete
Resettare il router dal tastino posto sul retro
• Disabilitare eventuali firewall/antivirus
• Utilizzare Internet Explorer
• Nella configurazione via browser MANTEINANCE>Firmware Update scegliere il firmware scompattato
• Quando l'aggiornamento è completato resettare nuovamente
• Per avere la BusyBox attiva a partire dal fw 1.09 utilizzare la pagina nascosta GESTIONE REMOTA della configurazione WEB

ATTENZIONE! Se non si resetta prima di avviare la procedura di aggiornamento, specie al passaggio da una versione TT a EU, o viceversa, si rischia di bloccare (mattonizzare/brickare) il router!!!

Elenco pagine nascoste a partire dalla versione 1.09 (solo nei firmware D-Link mentre sono disponibili nei firmware TalkTalk)
(09-05-2010, 11:29)m4ss1 Ha scritto: Hanno rimosso le pagine per la configurazione web [...].
Nel changelog del firmware 1.09 infatti c'è scritto:
2. Remove some web page as requested.

(09-05-2010, 17:34)m4ss1 Ha scritto: Firmware 1.09 in italiano.

1) Setup QoS -> http://192.168.1.1/qos.html

2) Gestione Remota -> http://192.168.1.1/scsrvcntr.html

3) Filtro IP in ingresso -> http://192.168.1.1/scinflt.html

4) Filtro IP in uscita -> http://192.168.1.1/scoutflt.html

5) Impostazione ora -> http://192.168.1.1/time.html

Dati identificativi del firmware D-Link e TrendChip
(25-03-2010, 9:42)Pondera Ha scritto: TrendChip utilizza una sua nomenclatura per i firmware dei dispositivi basati sui propri prodotti e adottata, di solito, dal fabbricante del dispositivo:

bovirus Ha scritto:Vista l'esperienza sul Digicom Wave (stesso chipset Trendchip), basta che apri il file binario (RAS) e cerchi la stringa "RomExt".

Subito dopo c'è la versione del firmware di solito con la definzione

VersioneFirmware_(BaseHardware.RevisioneBaseHardware)_VersioneModuloADSL

es. 2.9.5.0 (ZUE0.B1) 3.5.18.10

e subito c'è anche la data effettiva del firmware.

La stringa centrale è fondamentale perchè definisce la piattaforma harwdare e la compatibilità del firmware. Il modem accetta solo firmware compatibili con la sua base hardware (anche se hanno la stringa centrale identica ma vi sono incompatibilità il firmware non accetta la nuova versione).
Quindi, DSL-2640R B1 EU_1.09_SE, secondo la nomenclatura D-Link, in riferimento all'intero dispositivo.
In riferimento al solo chipset interno, secondo la nomenclatura Trendchip:
(25-03-2010, 9:42)Pondera Ha scritto: 2.11.78.0(RED.C2)3.9.4.150

2.11.78.0 -> versione del firmware (che TrendChip chiama RAS)

RED.C2 -> versione piattaforma TrendChip.revisione piattaforma TrendChip

3.9.4.150 -> versione del driver ADSL

Note
Riporto di seguito la traduzione della procedura di un aggiornamento da una versione precedente del firmware OEM del provider inglese alla versione ufficiale che mette in luce il particolare dell'estensione del file del firmware. Sembra che anche altri dispositivi basati sull'insieme di circuiti integrati (chipset) Trendchip abbiano la stessa necessità, ma i firmware D-Link per il 2640R non contengono più il controllo sull'estensione "RAS" dalla versione EU_1.02 del 27/10/2008:
Fonte TalkTalk forum
Trick Ha scritto:Per qualche motivo il firmware OEM TT contiene un pezzo di convalida javascript che va a controllare la fine del nome del file in ras. Quindi, rinominare il file del nuovo firmware sul desktop in (qualcosa come) DSL-2640R_fw_1.00.ras - il router dovrebbe accettare il nuovo firmware. Installarlo e riavviare.

Backup firmware DSL-2640R (TrendChip/Ralink)
(14-03-2010, 22:56)Pondera Ha scritto: Utilizzare il client TFTP!

Aprire una finestra DOS (start>Esegui>"cmd") e connettersi via telnet alla BusyBox:

Codice:
telnet 192.168.1.1

Aprire un'altra finestra DOS e nella cartella di tftp.exe digitare:

Codice:
tftp -i 192.168.1.1 get ras c:\oldras.bin

Aggiornamento firmware DSL-2640R via TFTP (TrendChip/Ralink)
Utilizzare il client TFTP!

Aprire una finestra DOS (start>Esegui>"cmd") e connettersi via telnet alla BusyBox:

Codice:
telnet 192.168.1.1

Aprire un'altra finestra DOS e nella cartella di tftp.exe digitare:

Codice:
tftp -i 192.168.1.1 put c:\newras.bin ras

Indicatori LED
Power (Alimentazione): Verde Fisso (Pronto); Rosso Fisso (Non Pronto)
LAN: Verde Fisso (Connesso); Verde Lampeggiante (Traffico)
WLAN: Verde Lampeggiante (Connesso)
DSL: Verde Fisso (DSL sincronizzata); Verde Lampeggiante (DSL in allineamento)
Internet: Verde Fisso (IP WAN disponibile); Rosso Fisso (IP WAN non disponibile)

Uso del pulsante REIMPOSTAZIONE (RESET) sul pannello posteriore
Per reimpostare manualmente, azzerando i parametri di configurazione con i valori di fabbrica, accendere il dispositivo e attendere 1 minuto. Premere il pulsante RESET, sempre con l'alimentazione collegata, da 6 a 8 secondi circa, finché il LED STATUS non si spegne. Rilasciare il pulsante e attendere 1 minuto.
N.B.: Il DSL-2640R non sembra avere una modalità di recupero (Recovery Mode) attivabile dal pulsante RESET.

Pulsante WPS
Utilizzare il pulsante WPS che si trova sul lato destro del router per la connessione con i client wireless protetti con il sistema di cifratura WPA (Wi-Fi Protected Access) che supportano la funzione WPS (Wi-Fi Protected Setup).

[Immagine: dsl2640rb1rightsidewps.jpg]

Manipolare i valori di aggancio della portante
(22-12-2010, 21:55)bobbox Ha scritto: Occorre collegarsi in telnet [...] digitando la password di admin del router.

wan adsl rateadap [on/off]: disabilita la modalità rate adaptive. Utile se ci accontenta della portante che viene agganciata, ovvero non cerca una portante migliore.

wan adsl targetnoise [valore esadecimale tra -6 e +6]: per linee di bassa qualità, serve per migliorare la stabilità della connessione, aumentando il targetnoise al fine di agganciare la portante più bassa possibile rispetto a quanto impostato nel driver.

Fonte HTML.it forum
Jacker Ha scritto:lo ZyNOS utilizza un metodo denominato RA3 che disconnette la portante qualora il noise margin sia superiore di 3db al target preimpostato per aumentare il datarate della connessione. Lo stesso avviene quando il noise margin scende di 3db sotto il valore target: disconnette la portante e riallinea un datarate inferiore per aumentare il margine di rumore.
Nelle linee con valori di rumore altalentani, questo si traduce in continue disconnessioni senza apparente motivo.

[...]

La seguente tabella converte da decimale a esadecimale per il passaggio del parametro nel comando wan adsl targetnoise:
-6 = 0xFA
-5 =  0xFB
-4 =  0xFC
-3 =  0xFD
-2 =  0xFE
-1 =  0xFF
1 = 0x01
2 = 0x02
3 = 0x03
4 = 0x04
5 = 0x05
6 = 0x06

[...]

Consiglio infine questo utile programma freeware:
RouterStats
che monitorizza [ndc] parametri quali marigine di rumore e portante.

Utilità di gestione router: Zyxmon | Scarica

(24-12-2010, 6:03)bobbox Ha scritto: Si tratta di un programmino che consente di dialogare coi router basati su zynos con una interfaccia più gradevole rispetto alla classica linea di comando del telnet
Alcuni consigli di utilizzo:
- Non usatelo con l'interfaccia di configurazione del 2640R aperta sul browser.
- Alcuni antivirus potrebbero credere che il programma è un malware.
- Sotto Vista/7 lanciare il programma come amministratore

[...]

La cosa strana che è successa riguarda il target noise.
Impostato da telnet non ha prodotto risultati: lanciato il comando il router si è riavviato da solo, ma nulla è cambiato (tanto che pensavo di modificare l'autoexec.net)

Lanciando lo stesso comando con Zyxmon il comportamento è stato diverso.
Impostando il target noise a 0x06 (+3 db), il router non si è riavviato, ma ha fatto cadere e riavviare la sola connessione adsl. Con lo 0x06 non riusciva neanche a collegare la portante.
Viceversa, lanciando il il target noise a 0xFA (-3 db), il router ha seguito la stessa procedura ed è tornato a connettersi normalmente.

Identificazione produttore DSLAM ISP
(24-12-2010, 17:00)bobbox Ha scritto: Il comando è il seguente:
show wan adsl farituid, ossia l'"id lontano"
Il problema è che l'output è esadecimale.
Nel mio caso esce:
b5 0 42 44 43 4d 91 93

Di questo valore occorre prendere i soli valori centrali, escludendo i primi due e gli ultimi due. Rimane quindi:
42 44 43 4d

Questo valore occorre tradurlo da esadecimale in testo. Ho usato quindi questo
sito.
Si inserisce il valore in 4)HEX e si preme decode.
Nella finestra TEXT  del sito esce: BDCM, ossia Broadcom
(25-12-2010, 14:55)Pondera Ha scritto: A me esce:

b5 0 49 46 54 4e 31 94 -> IFTN (Infineon)
(24-12-2010, 17:00)bobbox Ha scritto: Al contrario se invece uso:
show wan adsl nearituid
esce i produttore del chip del router.
In questo caso:
0 0 54 43 54 4e 0 0
usando la stessa procedura di prima rimane:
54 43 54 4e
che tradotto diviene
TCTN, ossia Trend Chip Technologies Corp.

Fonti: Kitz, forum RouterTech, forum HW Upgrade
Codice:
ALCB/BCLA=Alcatel (ST Micro)
ANDV=Analog Devices
BDCM=Broadcom
GSPN/GSP/NNSPG/GPN=Globespan
IFTN=Infineon
STMI=ST Micro
TCTN=TrendChip Technologies Corp.
TMMB=Thomson Multimedia Broadband
TSTC=Texas Instruments
µ=Micro Electronics (ST Micro)

Approfondimenti
DSL-2640R/2740R/2680 - Guida al recovery con seriale
BootBase & JTAG JP1 (Running uCLinux on a ZyXEL router)
Procedura di aggiornamento transversione a cura di cooler
FAQ sull'installazione, configurazione e uso di un router DSL-2x40B\R
DSL-2740R: Router Modem ADSL2+ Wireless N 300
DSL-2680: Router Modem ADSL2+ Wireless N 150
Normativa italiana Radio LAN
Forum del provider britannico TalkTalk (TT fornisce DSL-2640R con numerazione fw differente da D-Link)
PortForward (fa riferimento al DSL-2640R/TT B1 v1.06)
Backup firmware P660HW-67 (tedesco) | Traduzione automatica in inglese
ZyXEL TFTP Support
Hacking autoexec.net on a P660-HW
BIPAC-5100/5100W CLI Command Reference Manual
Link utili 2602HWL-67
CLI Reference Guide Download
Michelangelo Wave a cura di Bovirus (HWU forum)
Router ADSL ZyXEL HW660-61 (HWU forum)
MD-4050@WebShare 111@BiPAC 5200S (HWU forum)




Supporto internazionale D-Link
Pagina prodotto: Italia | Regno Unito
Sito FTP: Europa | Germania | Polonia | BcnLab | USA-SAP10059
Supporto Tecnico: Taiwan TSD | Regno Unito | Germania


Allegati
.rar   DSL-2640R_B1_OP107_20090422.rar (Dimensione: 978.09 KB / Download: 108)
.rar   DSL-2640R_B1_VT117b02_20110408.rar (Dimensione: 1.06 MB / Download: 3,566)
.rar   DSL-2640R_B1_EU_120_20150115.rar (Dimensione: 1,015.31 KB / Download: 229)
.rar   DSL-2640R_B1_EU_109SE_20090522.rar (Dimensione: 974.09 KB / Download: 245)
.rar   DSL-2640R_B1_EU_117_20110221.rar (Dimensione: 991.71 KB / Download: 290)
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#2
DSL-2640R prova sul campo


Diffusione
Nei primi mesi del 2009 pare sia comparso sugli scaffali dei negozi italiani delle catene informatiche che distribuiscono il marchio D-Link, il modem/router wireless DSL-2640R. Sembra che sia uscito sul mercato europeo alla fine del 2008 [fonte Michael V. Pudeev]. Questo modello è presente sul mercato britannico come soluzione conveniente di router ADSL wireless con lo standard di trasmissione radio IEEE 802.11g a 54 Mbps, alternativa al DSL-2640B, che lì viene venduto solo nel kit DKT-710 con la DWA-110 inclusa. Sull'ftp britannico le cartelle di riferimento ripotano la data del 02/04/2009. È presente anche sull'ftp polacco, data cartella ftp 10/11/2009. E sull'ftp Germania con data cartella 04/02/2010.
Sul sito ftp di supporto tecnico D-Link Italia sono comparse le cartelle per il 2640R con data 12/10/2009. In data 13/01/2010 sono state caricate soltanto le versioni 1.09 del firmware in italiano e in inglese...

Smontaggio
Un particolare ringraziamento a C@rciofone per le dritte sullo smontaggio:
C@rciofone Ha scritto:Sotto allo chassis trovi dei gommini: se sono quadrati le viti dovrebbero essere 4 sotto ad ognuno e basta toglierli delicatamente. Se sono tondi e piccoli allora le viti sono sempre sotto, ma dovrebbero essere solo 2 dalla parte dello switch ethernet (ma comunque controlla anche sotto gli altri che non si sa mai). Se sono solo 2 le viti allora occhio che il guscio è chiuso ad incastro e ci vuole delicatezza per non rompere nulla aprendolo.
Per sollevare il coperchio superiore fare perno sui seguenti vuoti posteriori evidenziati in rosso:

[Immagine: img1409ridred2.th.jpg] [Immagine: img1406ridred2.th.jpg]

Il contenitore plastico della scheda del circuito stampato è identico al 2640B tranne per la presenza di meno led sul frontalino (perché hanno la doppia funzione di stato/attività), l’assenza del connettore per l’interfaccia seriale sul retro, l’antenna non staccabile (ma con l'utilissimo fermo corsa per una rotazione totale di 180°)

[Immagine: dlinkdsl2640rdisassembl.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rdisassembl.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rdisassemblq.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rantenna.th.jpg]

e il pulsante per la funzione WPS (Wi-Fi Protected Setup) coperto da un adesivo con la dicitura “Reserved" (Riservato).

[Immagine: dlinkdsl2640rreservedbu.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rwpsbutton.th.jpg]

L'alimentatore, come per le serie B, è di tipo a commutazione (switching), cioè senza trasformatore, che eroga corrente continua, più leggero rispetto a quelli per le serie T, a trasformatore, che erogano corrente alternata. Cambia lo standard dello spinotto e del connettore coassiale cilindrico di alimentazione [fonte Wikipedia English]: rispetto alle serie B e T (Ø esterno: 5,50 mm e Ø interno: 2,10 mm) il diametro è più stretto (Ø esterno: 3,50 mm e Ø interno: 1,10 mm, stile Nokia E70).

[Immagine: dlinkdsl2640rpowerpacks.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rpowerpack.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640randdsl2640.th.jpg]

Il DSL-2640R è basato sull'insieme di circuiti integrati (chipset) Trendchip. Il processore dovrebbe avere un'integrazione maggiore rispetto a quello Broadcom, essendo più ampio. Inoltre il calore di funzionamento emesso è davvero esiguo, infatti non monta di serie un dissipatore, come per il 2640B. La versione B scalda parecchio e, per una migliore dissipazione, sono costretto a tenere il dispositivo in verticale grazie al piccolo supporto in plastica che viene distribuito con i modelli solo router wireless, che è compatibile meccanicamente, dato che tutte le nuove serie hanno lo stesso contenitore plastico di base.
A dispositivo aperto in funzione si nota un leggerissimo sfrigolio/ronzio di funzionamento per il 2640R, mentre il 2640B è letteralmente silenzioso!

[Immagine: dlinkdsl2640rdisassembly.th.jpg]

L'insieme dei circuiti (chipset) che monta il DSL-2640R è composto da:

TRENDCHIP TC3162P2 (processore principale) - TC3162P2F Datasheet

SPANSION S29AL016D 16 Mbit (memoria flash da 2MByte) - S29AL016D Datasheet

PROMOS/MOSEL VITELIC V54C3128164VBI7 (RAM da 16 MByte) - V54C3128164VBI7 Datasheet

TRENDCHIP TC3085 (processore di linea) - TC3085 Datasheet

RALINK RT2561 (chip wireless) - RT2561 Datasheet

IC+ IP175E (switch ethernet 4 porte 10/100) - IC+ Products

[Immagine: dlinkdsl2640rdisassembllr.th.jpg]

I piedini per la console seriale (JP2) sono saldati sul circuito stampato, ma non quelli dell'interfaccia JTAG (JP1).

[Immagine: dlinkdsl2640rserial.th.jpg] [Immagine: dlinkdsl2640rjtag.th.jpg]

Schema seriale e log di avvio DSL-2640R

[Immagine: dlinkdsl2640rserial.th.jpg]

Codice:
=~=~=~=~=~=~= PuTTY log 2010.05.08 23:19:11 ~=~=~=~=~=~=~=~=~=~=

Bootbase Version: VTC1.15 | 2007/11/12 17:18:52

RAM: Size = 16384 Kbytes
RAS Version: EU_1.06                                                          
System   ID: #2.11.57.0(RED.C2)3.9.4.150| 2008/11/21  


Press any key to enter debug mode within 3 seconds.
............................................................
Copyright (c) 2001 - 2006     D-Link Corporation.
initialize ch = 0, IP175C, ethernet address: 1c:af:f7:06:8b:c5
initialize ch = 1, ethernet address: 1c:af:f7:06:8b:c5
Wan Channel init ........ done
Initializing ADSL F/W ........ done  
==>natTableMemoryInit
<==natTableMemoryInitANNEXA US bitswap on,DS bitswap on Valid OlrON Valid SRAON Name Checking for Firmware Upgrade is OFF Valid largeD flag=2 (0:maxD=64, 1:maxD=128, 2:maxD=511) Set BngRelinkFlag Off systerm led tr68 flag: on.   MSSID(0) Enable WMM
old model check flag: on. new model check flag: on. product/customer/version number: 1299/0/9 Write BBP Register Address 0x49 as value 0x40
Read BBP register 0x49, Value = 0x40
set try multimode number to 3 (dropmode try num 3) Syncookie switch On!
Press ENTER to continue...

Parametri seriale 115200 bit, 1 bit stop, no parità, flusso Xon/Xoff.

Per avere maggiori dettagli sulle due interfacce conviene fare riferimento a:

Michael V. Pudeev - JTAG (DSL-2640U)
Michael V. Pudeev - Console Pinout (DSL-2520U/BRU/D)
Michael V. Pudeev - Console Cable (DSL-2640U)
How to flash a P2602HWL-61C
Michelangelo Wave - a cura di Bovirus

Comparativa e impressioni d'uso
Il DSL-2640R se la cava benino per quanto riguarda i valori di linea (in grassetto i valori migliori assoluti).

Alice 7 Mega
Modulazione ADSL: G.DMT
Tipo: Interleave (linea con alta latenza e correzione degli errori) [fonte HTML.it forum]
Codifica linea: Trellis Off (codifica a traliccio disattivata) [fonte HTML.it forum]
Velocità rilevata da tutti i dispositivi: 7616 Kbps (ricezione), 480 Kbps (trasmissione)

DSL-300T A1 [Atmel] DLink-300T_V.1.0.02.RU.18012007_MC [DSP 6.02]
Margine SNR (dB): 12, 19
Attenuazione (dB): 20, 9

DSL-300T A1 [Intel] 1.1.00.RU 08.06.2008 (24.10.2007) DSP 7.0.5 Acorp
Margine SNR (dB): 15, 18
Attenuazione (dB): 19, 9

DSL-504T A1 [PSPBoot 1.4.0.7] RouterTech_20090922_2.91.1 [DSP 7.05]
Margine SNR (dB): 15, 18
Attenuazione (dB): 20, 9

DSL-G624T A1 V3.10B01T02.EU-A.20090512
Margine SNR (dB): 15, 18
Attenuazione (dB): 20, 9

DSL-2640B B2 EU_4.00
Margine SNR (dB): 14.1, 22.0
Attenuazione (dB): 20.0, 6.5
Potenza in uscita (dBm): 12.11, 5.8

DSL-2640R B1 EU_1.06
Margine SNR (dB): 16.5, 21.0
Attenuazione (dB): 23.0, 8.5
Potenza in uscita (dBm): 19.5, 12.0

Per quanto riguarda la trasmissione radio wireless non ho notato sostanziali miglioramenti rispetto al 2640B o al G624T, tutti e tre si equivalgono. Ma il 2640R viene penalizzato dalla scelta progettuale di non munirlo di antenna staccabile per poterne montare una con un guadagno superiore fino a 5 dBi (gli altri due modelli non funzionano con antenne di valori superiori!) rispetto a quella di serie da 2 dBi. Nel mio caso specifico ho esigenza a trasmettere ad un PC oltre 2 muri, e ad un altro dall'altro capo di un corridoio di 13m. Nel primo caso la trasmissione quasi si dimezza (intorno ai 30Mbps) e va bene per la navigazione e il P2P, ma se si visualizzano filmati in streaming il video si vede a scatti! Nel secondo caso il segnale arriva debolissimo, nonostante l'uso della DWL-G132 A2, che, fra la DWL-G122 C1 e la DWA-111 A1, si rivela quella che prende di più! I due problemi sono stati risolti con l'utilizzo di una antenna D-Link ANT24-0501 che, purtroppo, non è possibile montare sul 2640R!

La progettazione al risparmio penalizza il 2640R anche per la capacità della memoria flash da 2M contro i 4M del 2640B: oltre al fatto di non avere il firmware in lingua si nota a occhio la minore prontezza nella configurazione tramite browser. Tuttavia, trovo che è più semplice l'impostazione dell'inoltro porte rispetto alle serie T e B.
Finalmente, in un firmware D-Link, come per quelli alternativi modificati in Italia da Zagor per le serie T derivati dagli Acorp di McMCC, e come il RouterTech, questo firmware ha il salvataggio delle impostazioni separato dal riavvio!
Mi sembra che ci sia un bug quando si preme il pulsante "Logout" nella configurazione WEB: contemporaneamente al messaggio di chiusura finestra compare la finestra di Login! Con Firefox sotto Mandriva 2010 e Kubuntu 9.10 stesso comportamento. Ma con Konqueror sotto Kubuntu tutto a posto!
Manca il controllo parentale.
Ho ricontrato che non funziona l'UPnP con eMule 0.49c [MorphXT 11.3]. Ho comunque segnalato sul loro forum. Funziona bene, invece, l'UPnP con la versione ufficiale eMule 0.49c e la Xtreme 7.2! Anche uTorrent 1.8.5 non ha avuto problemi!
L'avvio del dispositivo (boot) in generale è più veloce rispetto al B! In particolare: l' allineamento, la connessione e l'attivazione del circuito senza fili, considerati singolarmente.

Supporto per posizionamento in verticale
Il contenitore plastico del DSL-2640R dispone delle tacche di bloccaggio per il supporto originale che, purtroppo, non viene incluso, quello nell'immagine proviene da un kit diverso!

[Immagine: 2640rtopnotchesr.th.jpg] [Immagine: 2640rbottomnotchesr.th.jpg] [Immagine: 2640rholder.th.jpg] [Immagine: 2640rvertical.th.jpg]

Tuttavia può essere sostituito da un supporto per hard disk esterni!

[Immagine: 2640rhddholderr.th.jpg] [Immagine: 2640rvertical2r.th.jpg]

Sostituzione antenna
Serve un codino (pigtail) RP-SMA femmina <-> U.FL femmina:

[Immagine: RF-Pigtail-Cable-of-RP-Sma-Male-to-U-Fl.jpg]

per sostituire quello di serie da 20 cm:

[Immagine: 2640rpcbantcable.jpg]
[Immagine: 2640rufl.jpg]

e montare un'antenna ad alto guadagno da 5dBi.
Bisogna fare attenzione...

Wikipedia inglese
I connettori U.FL femmina non sono stati progettati avendo in mente la riconnessione, quindi bisogna stimare solo poche riconnessioni prima che la sostituzione sia necessaria.

[Immagine: img1402b.th.jpg]

L'unico inconveniente è che il prolungamento a tubo dell'apertura nel contenitore plastico che serve come fermo corsa per la rotazione dell'antenna di serie impedisce l'uso del bulloncino e della rondella zigrinata per il montaggio da pannello forniti col codino. Ma un po' di fantasia, colla a caldo e precisione artistica possono risolvere il problema! E si può sempre tornare indietro!
La colla è stata posizionata all'interno e all'esterno del contenitore plastico, dentro l'apertura a tubo.

[Immagine: img1401rit.jpg]

Non si trovano codini con i nuclei di ferrite per evitare interferenze come quello di serie ma sono riuscito a trovarne uno con cavo microcoassiale di alta qualità tipo RG178, non dovrebbero esserci problemi!

La potenza del segnale è sempre "Eccellente".
In condizioni in cui l'antenna di serie da 2dBi dava in velocità 16 Mbps (eMule v0.49c Xtreme 7.2), con quella da 5dBi rende 24 Mbps. In condizioni in cui l'antenna di serie da 2dBi dava in velocità 48 Mbps (navigazione), con quella da 5dBi rende 54 Mbps!

Costo totale di codino, antenna e spese di spedizione al di sotto dei 15€!

[Immagine: 2640rvertical5dbi.jpg]




Images uploaded with ImageShack.us
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#3
Ho aggiornato il firmware dalla versione EU_1.06 (con cui viene distribuito attualmente) alla versione EU_1.09 dal menu relativo della configurazione via browser. La procedura sembrava fosse andata a buon fine. Però ho rilevato i seguenti inconvenienti:

- BusyBox inaccessibile (impossibilità di collegarsi via Telnet);
- eccessiva lentezza nei menu di configurazione via browser;
- eccessiva lentezza nella navigazione;
- disconnessioni continue in WPA2 con la USR5421 driver 4.1.19.7 utilità di configurazione 3.100.40.4; solo col driver e Wireless Zero Configuration (WZC) sembrava funzionare;

Sono ritornato alla UK_1.06 (al momento esiste solo questa!) poi di nuovo alla versione EU_1.09 diverse volte. Ad un nuovo controllo sembra andare tutto bene con l'ultima versione polacca.

Evidentemente, come successo più volte coi fw RT per gli AR7, e documentato sul loro forum, la procedura di aggiornamento tramite configurazione via browser aveva omesso parte del firmware, sebbene fosse terminata regolarmente.
I successivi riaggiornamenti probabilmente sono andati a buon fine...



AGGIORNAMENTO
I problemi:
- BusyBox inaccessibile (impossibilità di collegarsi via Telnet);
- disconnessioni continue in WPA2 con la USR5421 driver 4.1.19.7 utilità di configurazione 3.100.40.4; solo col driver e Wireless Zero Configuration (WZC) sembrava funzionare;
sono ricomparsi con la EU_1.09.
Inoltre c'è da dire che per fare posto alla gestione del WPS hanno eliminato i menu d'impostazione dei server NTP!
Sono ritornato alla UK_1.06 (al momento esiste solo questa da scaricare!)
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#4
Salve ragazzi ho appena comprato questo router, per la precisione il kit DKT-710. Anche se al negozio e sul sito della dlink porta che contiene il 2640B, ho aperto la confezione ed è uscito il 2640R. L'ho configurato e funziona tutto a dovere, tranne il bug del log out. Monta il firmware EU 1.06 hardware B1. Pensavo di mettere l' EU 1.09. Accetto consigli e suggerimenti. Grazie a tutti
Cita messaggio
#5
Ehilà! Benvenuto! Big Grin Big GrinBig Grin
Guarda, se non hai problemi, almeno per adesso, ti consiglio di lasciare il firmware di serie EU_1.06.
Come puoi leggere nel post precedente, la nuova versione EU_1.09 non mi convince...
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#6
Grazie per il benvenuto!
Ho letto il post precedente dopo aver scritto il mio. Cmq non ho problemi a parte il bug del log out. Ho aperto le porte del bitcomet senza problemi. Impostato la protezione wpk2 e tutto ok. Ho collegato il pc tramite lan, poi il portatile e la wii con il wireless. Va tutto ok, nessuna disconnessione per ora. Devo provare a scaricare grandi file a grandi velocità ( ftp di fastweb per la debian) per vedere come va. Ho letto che scalda poco, ma per sicurezza ho messo tra il router e la mensola due mollette per i panni, così è rialzato di almeno 1 cm, visto che non ha i piedini. Spero che continui così! Una domanda: a parte la lingua, ma i menu con le impostazioni sono diverse tra il 2640B e il 2640R? perchè leggendo su hwupgrade ho letto di impostazioni che non ho trovato nel nostro menù. Cmq è solo una curiosità Smile SmileSmile
Cita messaggio
#7
In realtà i piedini ce li ha ma sono poca cosa, sono solo gommini adesivi. McGuyveriano il tuo stratagemma per il calore ma non penso che possa scaldare tanto. Cmq è da tenere presente nelle estati torride per gli altri dispositivi D-Link!

Hai ragione: alcuni menu e funzioni non ci sono rispetto al B, colpa della poca memoria disponibile. Addirittura nel fw 1.09 hanno tolto l'impostazione del server NTP per fare spazio alla lingua francese...
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#8
Infatti ho letto nella tua recensione che scalda pochissimo. Ma sono abituato al vecchio router che era un forno. Cmq avendolo rialzato, riesco a tenere d'occhio le spie.
per le impostazioni, aspettiamo firmware migliori e magari in italiano
Ps: ma lo tieni acceso 24/7? perchè io vorrei lasciarlo acceso sempre. il vecchio è rimasto acceso ininterrottamente per 3 anni, ma poi è andato
Cita messaggio
#9
Sono fatti apposta!
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#10
Ho una domanda: ho abilitato la connessione wireless con la wpa2; quando vado nel menù Status>Connected Clients sotto la voce Connected Wireless Clients porta due BSSID. Uno è Gio (quello che ho creato io)e poi ne porta un altro RT2561_2 che porta disable e nelle auhorized open. Come mai c'è anche questo bssid? è normale che è aperto?
Per il resto l'ho testato scaricando una debian a 1.4 MB/sec e non ho avuto problemi, anche la connessione wireless è molto veloce e stabile e la ricezione è abbastanza buona.
Cita messaggio
#11
Ma quanti client hai collegati al router in wireless a casa tua?
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#12
Il portatile è sempre connesso in wireless, la wii e l'iphone ogni tanto
Cita messaggio
#13
Ho controllato anche sul mio ed è presente con lo stesso nome. Da una ricerca sul web si evince che non è l'unico dispositivo a farlo, ma ce ne sono altri di marche svariate, probabilmente che usano lo stesso chipset.
Penso che sia collegato in qualche modo alla trasmissione di SSID multipli e alla creazione di punti di accesso virtuali, maggiori info su:

Service set (802.11 network) - Wikipedia English

Quindi, in sostanza, potrebbe essere una condizione di default.
Staremo a vedere...
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#14
Grazie per l'info. Avevo cercato su google e anche altri dispositivi lo fanno, ma non avevo trovato nessuna spiegazione del perchè c'è questa cosa. Magari è, come dici tu, di default. La cosa mi tranquillizza.
Cita messaggio
#15
In evidenza Wink
Cita messaggio
#16
Lo scorso mercoledì 13 gennaio 2010, a giudicare dalle date delle cartelle sull'ftp, D-Link ha pubblicato i firmware 1.09 in inglese e in italiano (questo perché i dispositivi hanno poca memoria e non possono contenere tutte le lingue!) per il DSL-2640R.
Stesso discorso anche per il 2740R, con la differenza che a questo modello hanno anche approntato una pagina prodotto sul loro sito!

Oggi ho poco tempo, stasera ho un concerto! 8)
Appena avrò un po' di tempo, nei prossimi giorni, aggiornerò la discussione!

P.S. Nella cartella ftp del 2640R mancano i manuali e la documentazione che invece hanno inserito in quella del 2740R.
Tuttavia non preoccupatevi: al momento tutto il materiale sul 2640R che esiste sul web lo trovate in questa discussione! ;D
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#17
Ho rilevato gli stessi inconvenienti della EU_1.09 con la SE_1.09!
(15-11-2009, 10:59)Pondera Ha scritto:- BusyBox inaccessibile (impossibilità di collegarsi via Telnet);
- disconnessioni continue in WPA2 con la USR5421 driver 4.1.19.7 utilità di configurazione 3.100.40.4; solo col driver e Wireless Zero Configuration (WZC) sembrava funzionare;
[...]
Inoltre c'è da dire che per fare posto alla gestione del WPS hanno eliminato i menu d'impostazione dei server NTP!
Sono ritornato alla UK_1.06 (al momento esiste solo questa da scaricare!)
La prima cosa da leggere in questo forum | Siti globali D-Link

Siate CHIARI SINTETICI E DETTAGLIATI altrimenti non possiamo aiutarvi!!!

N.B. Purtroppo non ho il tempo di rispondere in PVT: 1) usa un motore di ricerca; 2) usa la funzione "Cerca" del forum; 3) chiedi nel forum. GRZ!!!
Questo forum non è un centro assistenza, ma una comunità.
Prima di chiedere a NOI di risolvere il problema che hai TU, chiediti come TU puoi dare una mano a TUTTI.

Cita messaggio
#18
Salve a tutti,
sono nuovo del forum e vi faccio i miei complimenti per la vostra professionalita'.
Non ho voluto aprire un nuovo topic e quindi mi aggancio a questo.
Sono da pochi giorni possessore del suddetto router e accedendo alla diagnostica vedo questa stringa: Ping Preferred DNS server: FAIL
Non sono riuscito a trovare soluzioni in rete mi potete aiutare a capire come risolvere l'errore?
Ho ADSL Libero a 8 mega e lavoro su Mac Pro 8core.
Grazie mille a tutti
Stefano
Cita messaggio
#19
@ stevefire: non devi assolutamente preoccuparti perchè il router prevede sì il test, ma i server DNS sono programmati dagli ISP per non rispondere ai ping allo scopo di evitare gli attacchi DoS che hanno messo la rete internet in ginocchio un paio di anni fa. Quindi il test fallisce sempre.
Prova anche dalla shell cmd con un comando ping sull'ip del DNS e vedrai che i pacchetti andranno tutti persi con il 99% dei provider.
Cita messaggio
#20
Ciao C@rciofone,
grazie mille per la risposta, buona serata
Stefano
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)