25 Settembre 2020, 04:24:42

DSL-320B Dx: Modem ADSL2+

Aperto da Pondera, 16 Novembre 2009, 17:41:20

m4ss1

Ciao hai la versione hw Z1?
Hai aggiornato con qualche firmware?

demerzel

No il mio è la versione D2. Non ho fatto nessun aggiornamento.. l' ho dovuto spegnere e scollegare dalla rete per un paio di gg per lavori di restauro in casa... poi l' ho ricolleggato e riacceso ... ma solo i due led lampeggianti!!

Grazie mille per la risposta!

ps
oltre al modem anche il router cisco e3000 con cui è collegato in bridge ha un problema molto simile!

XFox

Citazione di: Roberto87 il 29 Maggio 2014, 17:50:12Allora con la 1.24 mi da D2 quindi mi visualizza correttamente la revisione, con la 1.25 no.

Confermo anch'io quanto scritto da Roberto87, ho appena aggiornato un DSL-320B D2 dal firmware 1.24 all'1.25 e adesso anch'io vedo D1 nella pagina web del router. Si tratta evidentemente di un bug dell'ultimo firmware.

Citazione di: Roberto87 il 29 Maggio 2014, 17:50:12Comunque con la 1.25 sembra funzionare tutto perfettamente e, visto che quest'ultimo firmware serve per la sicurezza, ho deciso di lasciarlo.

Anche a me in generale con la 1.25 funziona tutto, tuttavia ho notato che ora segnala che l'ADSL è in interleaved, quanto teoricamente (e anche secondo il FRITZ!Box 7390), dovrebbe essere in fast. Purtroppo non ho controllato con la 1.24 prima di aggiornare.
Per caso qualcuno ha notato la stessa incongruenza?

marosy

Ciao a tutti!
C'è un nuovo interessante firmware da Ungheria per D-Link DSL-321B, D-Link DSL-320B, D-Link 360R T1(E) (prodotto per la Telekom ungherese), e TP-Link TD-8810.



In ungherese:
http://logout.hu/cikk/uj_firmware_d-link_adsl_modemekhez/firmware_frissites.html

Il firmware funziona solo in modalità bridge. L'obiettivo del firmware è di ottenere la massima velocità.
Tutto ciò non essenziale è stato rimosso (routing, NAT, firewall, DNS, DHCP).

L'utente effettua l'aggiornamento del firmware a proprio rischio e pericolo.

C'è anche un forum in lingua ungherese, con l'autore del firmware:
http://logout.hu/tema/re_uj_firmware_d-link_adsl_modemekhez/hsz_1-50.html

Pondera

Ottimo! 8-)
Grazie per la segnalazione marosy! :D

grenzo

Ciao,
Ho qualcosa, credo un sito al quale mi collego, che modifica il DNS del mio
router DSL- 320B portandolo a 94.249.192.104 e facendomi apparire le richieste della
Polizia Postale ecc..

Si puo' impedire la modifica del DNS  ?

Grazie

XFox

Citazione di: grenzo il 19 Ottobre 2014, 20:40:36Ho qualcosa, credo un sito al quale mi collego, che modifica il DNS del mio
router DSL- 320B portandolo a 94.249.192.104

Se il firmware è già aggiornato segnala subito la cosa al supporto tecnico D-Link, con tutta probabilità qualcuno ha scoperto una falla di sicurezza nel firmware che permette di modificare i DNS a piacimento, cosa purtroppo alquanto comune ultimamente sui modem/router più economici, vedi:
DNS modificati su 300 mila router compromessi. Anche in Italia

Per rischiare il meno possibile imposta i DNS del tuo provider direttamente sui tuoi dispositivi (PC, Mac e smarphone) e non lasciare che li prendano in automatico dal router tramite DHCP. Stai inoltre molto attento ad ogni sito che ti richiede di inserire un tuo nome utente e password, controllando che la connessione sia in HTTPS e che il certificato SSL sia valido. In caso contrario, non fidarti.

atricoz

Scusami Pondera, mi potresti dare una mano? Avevo già scritto tempo fa ma non sono riuscito a risolvere da solo... 

ho un DSL-320B che sono riuscito a brickare agendo in modo stupido; ho provato a debrickarlo con un convertitore seriale TTL su USB.. ma fallisco ogni volta, ne ho già bruciati tre -.- Non riesco a capire dove sbaglio.. ho saldato dei pezzetti di filo di rame sulla scheda madre del modem come da foto allegata, ma non sono sicuro di come li devo collegare ai contatti dell'adattatore.. se sbaglio l'ordine il chip si brucia e addio! Potresti aiutarmi tu se ne sai qualcosa? Il chip seriale ha connettori 3V3 TXD RXD GND +5V Quale di questi non serve, e in che ordine vanno collegati? Grazie se puoi darmi una mano, purtroppo questo non è il mio campo... -.-








bovirus

Nnon devi usare con i convertirtori USB (autoalimenatti) il PIN +3.3V.
Devoi colelgare solo (sia lato convertitore USB che modem).
Inoltre non collegare mai i fili direttamente. Salda una strip 4 contatti (taglia iul piolino non usato).
Identoifica la massa e VCC.
Cerca il datasheet del chip EMST e bvedi quali sono i pin VCC (+3.3V) e VSS (GND).
Con un etster controlla quali pin del connettore sono in corto con VCC e VSVS e vedrai quali sono VCC eGND.,
Usa solo GND (non VCC).
Poi prova a vedere i PIN RX e TX (se non funzionano invertili).
Una volta identificati i PIN metti un etichetta sul circuito stampato con il significato dei PIN.
Piuoi suare anche un pennarello indelebile a punta fine per scrivere vicono ai PIN il loro uso.
Se tis erve posso farti io il lavoro.

m4ss1

Oltre agli ottimi consigli di bovirus se non puoi usare una strip a 4 contatti controlla e pulisci bene le saldature perchè al 90% queste non vanno bene.


Andrea1984

Salve,

sono in possesso di un D-LINK 320B D2 con firmware 1.25 e ho un problema con il time lease del DHCP.

In pratica sulle impostazioni del modem è settato a 60 secondi e non è possibile cambiarlo.

C'è qualche fix o qualche modo per risolvere?

Grazie, ciao.

XFox

Ciao,
penso sia tutto inutile, provai già anni fa ad aprire un ticket con D-Link per questo problema ma non ne cavai un ragno dal buco...  
Se vuoi prova tu, magari col tempo sono migliorati e hanno imparato ad ascoltare i clienti.

Andrea1984

Ciao, 

prima di scrivere qua avevo contattato la D-LINK ma sono passati 6 giorni e ancora nessuna risposta.

Inoltre non riesco a capire qual'è il senso di farlo bloccato e soprattutto perché 60 secondi (quando lo standard sarebbe di circa 24 ore).

Pondera

Presumibilmente per le versioni hardware fuori produzione è difficile ottenere risposte.
Le soluzioni fattibili sarebbero la modifica dei parametri via Telnet o l'uso di firmware modem-router.

P.S. Non c'è bisogno della citazione se si risponde al messaggio precedente: appesantisce la lettura e sovraccarica di link ridondanti la pagina. ;)

Andrea1984

Ciao Pondera,

gentilmente potresti spiegarmi come fare la modifica via telnet?

Pondera

A pag. 24 formalismo, descrizione ed esempi del comando dhcpserver dell'interfaccia a linea di comando (Command Line Interface - CLI) di un altro dispositivo basato su Broadcom.
Per quanto riguarda Il DSL-320B D2 è necessario verificare se l'accesso via Telnet è attivo e se il comando è implementato nella BusyBox; se non è possibile memorizzare le opzioni, si deve procedere con un file batch che effettui la modifica ad ogni riavvio del sistema operativo.

6211-I1 ADSL2+ Router Command Line Interface User's Guide




Altri dettagli:

http://www.pixelbeat.org/systems/DSL-320B/

Andrea1984

Ciao Pondera,

ho provato a dare un'occhiata e, sinceramente, non c'ho capito molto.

Oltre a essere nabbo a riguardo, ho paura di fare danni.

Inoltre non ho idea su come controllare se l'accesso via telnet è attivo e se sia nella busybox.

Quando hai 5minuti se mi descrivi "passo-passo" come fare queste due  verifiche mi faresti un grosso favore.

Grazie, ciao.

Andrea1984

Nessuno ?

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari