21 Settembre 2020, 05:07:22

DSL-2740B E1 - Modem Router ADSL2+ Wireless N 300

Aperto da Carciofone, 03 Maggio 2010, 15:09:57

tom bombadil

Salve a tutti! Vi ringrazio per le preziose informazioni che si trovano nei vostri post.
Anch'io sono il fortunato possessore di un dsl-2470b dannatamente e1, ed ho bisogno di aiuto!!!

Ho dato una letta a tutti i post ma non sono riuscito a capire e risolvere il mio problema.
Ho aggiornato all'ultimo firmware, il beta, e finalmente sono riuscito connettermi.
molto in breve.. Adsl con infostrada, ppoe/llc  mtu 1492, ed ho spuntato la voce dei dns in automatico.
Inoltre, visto che ho letto che può creare problemi ho disabilitato ipv6 nell'intero sistema operativo.
Ed ho disabilitato il firewall.

Per quanto riguarda il browsing non riscontro nessun problema, ma non riesco ad effettuare ne aggiornamenti per il mio sistema operativo ne usare p2p. Per quanto riguarda gli aggiornamenti devo scaricare un gran numero di pacchetti, con Archlinux, e ad ogni pacchetto la spia internet del modem lampeggia poi improvvisamente si ferma ed il pacchetto viene scaricato velocemente. Il problema è che tra un download ed un altro passa una vita, come se il modem si riconnettesse ad ogni pacchetto. Non è un problema di mirror, ne ho provati diversi.. e sempre con lo stesso risultato. Inoltre dopo 5,6 pacchetti non riesco a scaricare più nulla e per continuare devo riavviare tutta la procedura.

Per assicurarmi che non fosse un problema relativo unicamente alla gestione dei pacchetti ho provato ad usare un programma di p2p, nicotine, un client di soulseek per linux, ho aperto la porta necessaria e testato la connessione. La porta risulta aperta ma NON POSSO scaricare nulla. Con amule ancora non ho provato.. ma credo che il risultato sia ovvio...

Mi date una mano? La cosa che non mi convince è proprio questo lampeggiare della spia internet.. ho visto che lampeggia ogni volta che si carica una pagina o che si inizia un download.. è normale???

C@rciofone se mi aiuti ti offro un Cinar!!!



Carciofone

Premesso che, se Infostrada filtra il traffico del tuo client p2p c'è poco da fare, se non scarichi semplici pacchetti ftp potrebbe trattarsi di un problema di MTU, dovresti testare diversi MTU sul router lasciandolo però spento qualche minuto dopo averlo variato tra un tentativo e l'altro.
Potresti testare 1500, 1492 (già l'hai usato), 1478, 1470, 1400, 576.
La disattivazione di IPV6 l'hai fatta preventivamente, oppure avevi riscontrato dei problemi? Potrebbe darsi che non tutte le distro di Linux hanno problemi: io con ExpressGate non ne ho e nemmeno Windows ne ha. Visto che è solo il programma di aggiornamento che non va mentre i brower sì, può anche accadere con linux che la difettosa implementazione del protocollo non consenta una disattivazione parziale dello stesso e alcuni programmi continuino ad usarlo, mentre altri no.

lordvorax

Buongiorno a tutti.
Intanto ringrazio per il primo post, davvero utile ed esauriente! Ma arriviamo ai miei problemi...

Comprato circa due mesi fa in sostituzione del mio vecchio D-Link DSL-300T (se non ricordo male) a cui erano partite tutte e 4 le porte Ethernet (stessa cosa ad un mio amico, forse difetto di fabbrica?).
Riesco a farlo funzionare quasi subito e senza problemi, collego tranquillamente tutti gli apparecchi di casa (che sono tantissimi): PS3, Mac, Portatile, Fisso, Ipad, Palmare... insomma tutto si connette...

Dopo neanche 15 giorni i primi problemi: si sconnette all'improvviso e nonostante dia internet accessibile non va più nulla...(forse è un caso ma è successo altre volte quando cercavo di connettere un Mac portatile... O.O) lo attacco col cavo e internet funziona, allora ci smanetto un pò e alla fine riparte... siccome la cosa si ripete più volte controllo il firmware (5.14) e decido di aggiornarlo!

Il 5.16 a proposito mi da un errore se cerco di scaricarlo: "550 CWD Failed. No permission" e infatti opto per l'ultima versione Beta (ho alice 20 mega e leggendo il thread mi sembrava la soluzione migliore).

Installo tutto senza problemi e riparte che è una bellezza! Anzi prende anche un pochino meglio il segnale... tutto contento passo la maggior parte di agosto fuori casa, quindi lo testo poco, ma quando lo faccio funziona tutto alla perfezione su ogni apparecchio e con tipi di utilizzi diversi.

Oggi il dramma: di botto si blocca di nuovo, allora cerco con le solite procedure di capire perchè non va, ma nada... vado a collegarmi col cavo e non si connette manco al modem... dopo vari tentativi di reset me lo vede e riesco a ripristinare la connessione... via cavo funziona, lo stacco e dopo un paio di minuti non funziona di nuovo, o meglio con cavo va, con Wifi sembra quasi faccia fatica a prendere il segnale...

EDIT: Specifico che in Wifi a volte vede la connessione, a volte no (anche se è acceso) e se tento di connettermi fallisce, intendo proprio non si connette al modem in wifi!

Quindi ora siccome col cavo sono scomodo, mi sono connesso a sbavo al wifi del vicino (che non ha password) e sto pensando a cosa fare... si può downgradare il firmware di nuovo a quello di fabbrica?
Cmq in 2 mesi si è impallato fin troppe volte quindi ho paura che dovrò sostituirlo a questo punto. Sono l'unico sfigato ad avere avuto tutti sti problemi?

Scusate se mi sono dilungato, se qualcuno avrà la pazienza di leggermi lo ringrazio! :)

Alby

Se inizialmente le cose funzionavano bene, sembrerebbe chiaro che successivamente sia intervenuto qualche fattore peggiorativo che ne impedisce il buon funzionamento.
O il router si è danneggiato in qualche modo e purtroppo capita che dalla linea elettrica arrivino sbalzi di corrente che lo danneggiano, oppure anche dalla linea telefonica e anche se è spento (temporali, fulmini etc) in assenza di sistemi di protezione e filtraggio, oppure quegli stessi sbalzi sono in grado di introdurre errori casuali nella memoria rom del router che non esegue più correttamente il firmware.
Può essere utile resettare per 20 sec il router e aggiornare nuovamente anche lo stesso firmware con cui ti trovavi bene sopra a se stesso per riscriverlo (è come reinstallare il sistema operativo se il disco fisso si corrompe).
Altra ipotesi può essere che nella tua sfera di azione wireless siano stati attivati altri apparati che interferiscono pesantemente con il router (altri Access Point, sistemi wireless di allarme o di prenotazione per locali, telesoccorsi, cancelli o automazioni industriali etc. Capita anche con le vetture che gli allarmi radio non funzionino più.
In questi casi, almeno per gli AP puoi indagare con un programma come inSSIDer.exe per scoprire quale canale radio risulta più libero e impostare manualmente quello. Tieni presente che i router N usano due canali radio a distanza di 4 l'uno dall'altro (1 e 4, 9 e 13 ad es.) e quindi devi individuare il primo tenedo presente anche quale sarà il secondo.

lordvorax

Usando InSSIDer ho scoperto che effettivamente è un pò affollato di WiFi intorno a me! :D

Cmq ci sono 6 persone (compreso me) sul canale 1, altre 6 su canale 6 e un paio sul canale 11.
Io sono l'unico con potenza di segnale N da quel che riesco a capire dal grafico...

Cmq il problema pare essere proprio il Wifi perchè ora vede il mio Modem, però non mi accetta proprio la connessione neanche ad esso! Se invece vado col cavo riesco a connettermi!
Quindi o ci sono forti interferenze come dici tu, o c'è qualche problema con le antenne/wifi in generale...

Come faccio a cambiare il Canale di comunicazione?

EDIT:

Ok sono entrato nel modem, ho cambiato i valori come mi hai detto, mi son messo sul più libero in assoluto, il 13 in fondo praticamente! :)

Ora pare funzionare, forse era davvero qualche interferenza da intasamento? Nel caso ho altri problemi vi tengo aggiornati, intanto ti ringrazio molto per il supporto e per quel programma molto interessante (inSSIDer)! :D

Carciofone

Posta uno screenshot delle reti individuate così da poterti consigliare sul canale. Per cambiarlo basta andare in Setup\Wireless setup configurazione manuale come spiegato nella guida in prima pagg e impostare la voce Wireless Channel su un canale specifico invece che su auto. Il canale secondario sarà scelto automaticamente dal router come x+4.

lordvorax

Chiedo scusa, ho editato e non ho visto che c'era una nuova risposta! Cmq come ho scritto sopra nell'edit pare io abbia risolto... cmq lo screen lo allego lo stesso, il mio è "mivimada" in rosso in fondo! :) Prima era all'inizio dello schema.

http://img31.imageshack.us/i/inssider.jpg/

Lo metto sotto forma di link perchè è grandina l'immagine!  :P

EDIT:
Piccolo appunto: io ho messo 13 come canale, e anche se non si vede nell'elenco sopra mi segna 13, non so perchè sullo schema sembra partire da un punto prima del 13...

Carciofone

Tieni presente che usa 2 canali: x e x+4 quindi 13 e 4 (ricominciando da 1). Bene se ti trovi con la rete funzionante. Dall'immagine altri canali buoni sembrano essere quelli dal 7 al 9. Per il resto si dimostra la regola che il 99% delle persone tira fuori il router dalla scatola e usa il canale di default. Certo che nel tuo caso l'affollamento radio è notevole e quasi di sicuro il router andrà in modalità dei subcanali con ampiezza 20 Mhz anche se settato 20\40 e quindi non ragiungerai velocità massime superiori a 130\150 Mbit. In un caso come il tuo verrebbe utile un router dual band per vedere se c'è maggiore spazio sui 5 Ghz (ho contato almeno 26 reti attive...).
Se hai una scheda come le Intel 5xxx o 6xxx dual band con inSSIDer.exe puoi già vedere se sui 5 Ghz c'è maggior spazio libero.

lordvorax

Citazione di: C@rciofone dateline=1283587192Tieni presente che usa 2 canali: x e x+4 quindi 13 e 4 (ricominciando da 1). Bene se ti trovi con la rete funzionante. Dall'immagine altri canali buoni sembrano essere quelli dal 7 al 9. Per il resto si dimostra la regola che il 99% delle persone tira fuori il router dalla scatola e usa il canale di default. Certo che nel tuo caso l'affollamento radio è notevole e quasi di sicuro il router andrà in modalità dei subcanali con ampiezza 20 Mhz anche se settato 20\40 e quindi non ragiungerai velocità massime superiori a 130\150 Mbit. In un caso come il tuo verrebbe utile un router dual band per vedere se c'è maggiore spazio sui 5 Ghz (ho contato almeno 26 reti attive...).
Se hai una scheda come le Intel 5xxx o 6xxx dual band con inSSIDer.exe puoi già vedere se sui 5 Ghz c'è maggior spazio libero.

Bè se uno compra un prodotto si aspetta che questo funzioni senza doverne capire per forza di quell'argomento... anche perchè sul manuale non c'è nulla a proposito di questi problemi (che immagino in Italia staranno diventando frequenti con la diffusione del wifi), e si potrebbe anche implementare delle funzioni automatiche nel router che scelgono il canale ottimale!
E' il solito problema dell'informatica(e altre discipline), che quando si crea un prodotto non ci si mette mai abbastanza nei panni dell'utente finale ignorante in materia... ne so qualcosa avendo dovuto presentare un progetto all'uni sull'argomento, i test con le persone e sul campo sono illuminanti.

Per scheda ho una vecchissima sempre della D-Link sul fisso (DWL-G510, è vecchiotta non credo sia Dual) e quella base della Dell sul portatile...

In ogni caso il Download ho appena provato e va molto bene: i miei canonici 500-800 kb/s di download, con punte di 1MB e oltre sui siti migliori... quindi penso di stare a posto!

Grazie ancora per le risposte e i consigli cmq! ;)

Pondera

Citazione di: lordvorax dateline=1283533098Il 5.16 a proposito mi da un errore se cerco di scaricarlo: "550 CWD Failed. No permission"
Dall'FTP Polonia è stranamente sparito...
Attualmente ci sono queste 5.16 in circolazione:
Citazione di: Pondera dateline=1264521659DSL-2740B_E1 _EU_5.16b45
DSL-2740B_E1_EU_5.16b47

genna77

Ciao a tutti.
putroppo possiedo il suddetto router (FW 5.14)...vi chiedo suporto per provare a risolvere il seguente problema con la connessione WiFi...ovvero tutti i giorni solitamente dalle ore 23 alle 1.30 di mattino si verifica una disconnessione del WiFi ovvero il led si spegne...e sono costretto a spegnere e riaccendere il router almeno 4 volte prima di riuscire nuovamente ad avere una connession stabile...sostanzialmente quando provo ad accedere alla rete mi restituisce l'errore impossibile accedere alla rete. controllando il router riscontro che si è nuovamente spento il led oppure è acceso ma non riesco ad accedere...
Cosa può essere ?

Inoltre vorrei sapere se è normale che la velocità di connessione visibile dal portatile sia di 54 Mbps perchè quando provo a copiare una file sui 600 Mb ci mette circa 14 minuti...il file lo copio su un hard disk multimediale con protocollo Wifi (G)....

La scheda di rete del portatile è Intel 4965 (a\b\g\draft n).

grazie mille per il supporto.


Alby

Come prima cosa ti conviene resettare alle impostazioni di fabbrica e aggiornare al firmware beta 5.17 disponibile in prima pagina. Poi segui la guida per configurare il router e la funzione orario per i timer e non dovresti più avere disconnessioni della rete wireless. Quando fai l'aggiornamento verifica che l'interruttore del wireless sia impostato su ON.

Grisha

Citazione di: genna77 dateline=1283779834vorrei sapere se è normale che la velocità di connessione visibile dal portatile sia di 54 Mbps [...] La scheda di rete del portatile è Intel 4965 (a\b\g\draft n)
Dalla prima pagina:
CitazioneNota sul raggiungimento della velocità massima di connessione wireless:  vari utenti (ringraziamo  Grisha e anche kokotullio) hanno riscontrato che la massima velocità di connessione della rete wireless di 270\300 Mbit è stata raggiunta in accoppiata a schede Intel solo dopo aver attivato nel router l'opzione WMM(Wi-Fi Multimedia), lasciando disattivata l'opzione WMM No Acknowledgement. Verificare sempre anche che nelle opzioni avanzate del driver della scheda wireless del pc, l'opzione dell'ampiezza dei subcanali radio per i 2.4 Ghz sia impostata su Auto o 20\40 Mhz. Per altre info guardiamo qui: Link.

tom bombadil

Ciao! E grazie per la risposta!

Ho cercato di capire meglio la questione del MTU.. ed ho settatto sia il router che il mio pc allo stesso valore in modo da ridurre il numero delle "spacchettizzazioni".. per ora sto provando con mtu 1492.

Ma continua ad accadermi una cosa strana. Con i p2p non ho problemi.. sia amule che nicotine mi vanno alla grande. Quello che non va è la gestione di file di piccole dimensioni, non mi è mai successo e non so proprio come risolvere...!

Come avevo scritto precedentemente avevo problemi di aggiornamento.. continuo ad averli.. ed inoltre se vado su google immagini il browser mi carica solo una piccola parte delle piccole preview delle immagini, se poi clicco sull'immagine non caricata mi ingradisce l'immagine senza nessun problema.. insomma sono i file di piccole dimensioni che vengono ignorati: è possibile? La stessa cosa mi accade anche se uso lo zoom in google maps.. alcune parti della mappa non mi vengono caricate!!

Mai successa una cosa così!! Che devo fà?!
Aiutaaatemi!!!

Ska

Rieccomi!

Dopo varie ricerche e tentativi, direi che probabilmente il problema relativo ai DNS con le richieste AAAA è da entrambi i lati, in ambiente linux, probabilmente per il fatto che non viene accettato il fatto di non avere risposte, sul router per non fornire queste risposte! Infatti guardando tra i sorgenti ho trovato il componente relativo al proxing dei dns, ovvero dproxy-nexgen! Questo infatti non supporta queste richieste e quindi è lui causa parziale del problema.
Ad avvalorare questa testi ho effettuato il seguente esperimento: ho utilizzato un altro router che ho collegato come client del DLINK, impostandogli un ip fisso, e configurandolo manualmente affinchè attivasse il proxing dns mediante dnsmasq (software già presente sul quel firmware) ho poi configurato sul router come nameserver opendns, e sul pc codesto router.
Quindi le richieste le faccio a lui che le rigira a opendns. Risultato: le richieste AAAA hanno risposta (OpenDNS la fornisce questa risposta, dnsmasq la rigira) e quindi il sistema è contento e non ci sono più delay legati alla navigazione.

Sarebbe interessante provare magari a sostituire dproxy-nexgen con dnsmasq direttamente nel firmware dlink, ma dai sorgenti del firmware disponibili (v5.16) non ho trovato dove il dproxy viene avviato (l'eseguibile si chiama dnsproxy) e quindi non saprei ancor prima di aver provato a compilare dove modificare per far eseguire il nuovo demone. Qualcuno ha suggerimenti a riguardo?

Grazie.

Ska

Ce l'ho fatta!!!!! dnsmasq installato e funzionante! Un po' bruttino il modo di farlo partire (script che "simula" l'esistenza del vecchio dnsproxy ma che in realtà lancia dnsmasq ^^)

L'unico neo ora è che il tutto è sul firmware 5.16...

m4ss1


Ska

Non ci sono i problemi che avevo riscontrato con i DNS, altro non vedo. Non ci sono stati problemi di sorta con la crosscompilazione (ho disattivato le funzionalità extra varie, tipo dhcp tftp scripts).

genna77

Ciao, grazie a tutti per il supporto...una domanda ma per abilitare il WMM devo per forza installare il FW 5.17?
ho trovato una voce nel meu Qos setup ma purtroppo le voci non sono abilitate...come devo fare?
grazie

unclestone

Citazione di: unclestone dateline=1283099265Ciao a tutti e complimenti per il forum!
Sono un nuovo iscritto e questo è il mio primo post.
Ho acquistato di recente un DSL-2740B (Versione Hardware E1) e firmware EU_5.17 (quello di fabbrica per intenderci visto che al momento non ho ancora aggiornato nulla).

E' da tempo che vi seguo perchè vorrei trovare una soluzione definitiva al WOW. Ho letto questo lungo post e mi è parso di capire che l'unica soluzione, come dice C@rciofone, è creare una voce statica nella tabella ARP ed in caso di mancanza di corrente al router effettuare una sessione da remoto per attivare una telnet attraverso la quale riconfigurare la voce statica.

Ma a quanto pare ad alcuni utenti non riesce di connettersi da remoto con telnet e la stessa cosa accade anche a me! Quando effettuo una sessione telnet da lan tutto ok ma da remoto pur connettendosu al router, dopo la richiesta di login e password mi dice: "login incorrect. Try again"  >:(
Vorrei chiedervi se qualcuno ha trovato una soluzione al problema o se ci sono novità a riguardo.
Salutoni a tutti

Citazione di: D-Link Forum dateline=1283503987Tutte le segnalazioni sono state inoltrate.
Ringrazio i moderatori e tutti gli utenti per la preziosa collaborazione.

Inizio questo post ringraziando l'amministratore del forum per l'interesse dimostrato nei confronti delle nostre problematiche e non ho dubbi che, grazie al suo intervento presso la dlink, prima o poi si decideranno a mettere a posto tutte quelle magagne (grandi e piccole) che questo dispositivo si porta dietro.

Il supporto tecnico ufficiale dlink è di pessima qualità (almeno nei confronti dell'utente finale) ed io ne ho avuto esperienza diretta ma come me molti altri utenti del forum.

Fatta questa premessa ed in attesa di novità ho temporaneamente risolto il problema del wake on lan da internet.

[size=14]Sintetizzando[/size]:

ho creato una entry statica nella tabella arp del router associando ip e mac address tramite telnet in locale.

1) Prompt dei comandi: C:\>
2) Comando: telnet 192.168.1.1
3) Login: admin
4) Password: xxxxxx
5) Comando: arp add 192.168.1.2 (ip del pc) 00:17:a4:d6:06:74 (mac address del pc)
6) Comando: exit

Entry statica che viene persa nel momento in cui al dispositivo manca corrente elettrica.

L'ottimo C@rciofone consigliava

Citazione di: C@rciofone dateline=1276111290Diciamo che la mia idea era questa: uno si assenta e lascia il router acceso con il comando arp già impartito e non ha problemi, oppure se salta la corrente, oppure si assenta per molto o mette un timer di accensione del router a certe ore (ma allora potrebbe timerizzare anche l'accensione del pc), entra nella configurazione web e attiva il telnet remoto per la volta che gli serve; impartisce il comando via telnet e poi lo disattiva nuovamente, al limite dopo aver acceso il pc può dare un reboot al router e chiudere di nuovo tutto quanto.

Insomma, è un pò contorto, ma il wow la volta che gli serve ce l'ha.

ma come abbiamo tristemente scoperto l'accesso via telnet da remoto non funziona!!!

Ebbene per ovviare al problema ho collegato un gruppo di continuità al router che in caso di mancanza di corrente ne impedisce lo spegnimento. L'assorbimento del router è così basso che l'ups è in grado di tenere in vita il dispositivo per oltre dieci ore! In questo modo la entry statica nella tabella arp non và persa ed il wake on lan è salvo!

E' una soluzione banale ma in attesa di un nuovo firmware risolutivo per i problemi del dsl-2740b (se mai ci sarà) non è affatto male. Adesso mi collego in remoto al pc di casa in qualunque condizione.

Infine, ho fatto una ricerca contattando diverse case costruttrici ed ho scoperto che router che permettono di scrivere staticamente nell'arp non hanno un prezzo inferiore ai 140 euro che può sembrare tanto ma se consideriamo che il dsl-2740b viene venduto a 99.90 euro (e non funziona nulla) la differenza non è poi così sostanziale

Saluti a tutti

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari