28 Settembre 2020, 14:38:11

DIR-615: Router Wireless N 300

Aperto da Pondera, 09 Maggio 2010, 11:15:36

gurendaiz

Citazione di: Alby il 09 Maggio 2011, 21:35:08Prova andare in Advanced\wireless advanced e vedi se c'è una voce tipo "subchannel" e coma sta messa.

Non mi pare, guarda la foto:


gurendaiz

Ah, ho provato ad andare nella myfastwebpage nelle opzioni: apri porte router ma mi da questo messaggio:

Configurazione PortMapping
Errore durante il recupero delle informazioni relative al PortMapping
Riprova  

gurendaiz

Alby non riesco più ad entrare nel DIR-615, credo che quando lo setto come access point mi cambia l'ip di base (192.168.0.1) come faccio a reperire quello attuale?
Vorrei provare a fargli aprire la porta utorrent, che tu sappia è possibile? Grazie.

Alby

Citazione di: gurendaiz il 09 Maggio 2011, 22:42:50
Citazione di: Alby il 09 Maggio 2011, 21:35:08Prova andare in Advanced\wireless advanced e vedi se c'è una voce tipo "subchannel" e coma sta messa.

Non mi pare, guarda la foto:



La voce che ti dicevo io è band width ed è messa giusta. Attiva WMM (la prima voce) in Advanced\Qos

Citazione di: gurendaiz il 11 Maggio 2011, 01:09:23Alby non riesco più ad entrare nel DIR-615, credo che quando lo setto come access point mi cambia l'ip di base (192.168.0.1) come faccio a reperire quello attuale?
Vorrei provare a fargli aprire la porta utorrent, che tu sappia è possibile? Grazie.
Qua bisognerebbe che mi guardassi il manuale per capire bene come funzionano le opzioni del tuo router, ma non ti posso assicurare tempi immediati.

gurendaiz

Citazione di: Alby il 12 Maggio 2011, 07:00:20
Citazione di: gurendaiz il 09 Maggio 2011, 22:42:50
Citazione di: Alby il 09 Maggio 2011, 21:35:08Prova andare in Advanced\wireless advanced e vedi se c'è una voce tipo "subchannel" e coma sta messa.

Non mi pare, guarda la foto:



La voce che ti dicevo io è band width ed è messa giusta. Attiva WMM (la prima voce) in Advanced\Qos

Citazione di: gurendaiz il 11 Maggio 2011, 01:09:23Alby non riesco più ad entrare nel DIR-615, credo che quando lo setto come access point mi cambia l'ip di base (192.168.0.1) come faccio a reperire quello attuale?
Vorrei provare a fargli aprire la porta utorrent, che tu sappia è possibile? Grazie.
Qua bisognerebbe che mi guardassi il manuale per capire bene come funzionano le opzioni del tuo router, ma non ti posso assicurare tempi immediati.

Grazie per le info. Però come posso reperire l'ip per entrare nel DIR-615? Una volta che lo attivo come access point mi cambia l'IP. Con quelli che ricavo dall'ipconfig non mi fa entrare.
Il ruter fastweb è un Elsag Argo 55+,: I questa discussione ci sono molte foto: http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2351194

Pondera

Citazione di: gurendaiz il 12 Maggio 2011, 12:20:15come posso reperire l'ip per entrare nel DIR-615? Una volta che lo attivo come access point mi cambia l'IP
In modalità AP con fw D-Link dipende da come è impostato il DHCP del dispositivo modem!

gurendaiz

Citazione di: Pondera il 12 Maggio 2011, 14:54:09
Citazione di: gurendaiz il 12 Maggio 2011, 12:20:15come posso reperire l'ip per entrare nel DIR-615? Una volta che lo attivo come access point mi cambia l'IP
In modalità AP con fw D-Link dipende da come è impostato il DHCP del dispositivo modem!


Da quello che so ho un IP statico con Fastweb 93.50.X.X. ma che dentro casa diventa un 192.168.X.X
Il modem fastweb è un Elsag Argo 55+, qui ci sono alcune schermate, dove dovrei andare per vedere com'è impostato il DHCP? http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2351194

Pondera

Questo è un quesito che dovresti porre magari nel forum del tuo provider! :D

Comunque, a rigor di logica, presumo che ci debba essere qualcosa in "Local Network"!

gurendaiz

Citazione di: Pondera il 12 Maggio 2011, 19:14:15Questo è un quesito che dovresti porre magari nel forum del tuo provider! :D

Comunque, a rigor di logica, presumo che ci debba essere qualcosa in "Local Network"!


E pure tu c'hai ragione :D Lunedì provo.

Pondera

Qualcuno sta provando la r16994?
A me con la DWA-140 sembra che vada a 150 piuttosto che a 300.
Chi mi dà riscontro?

Pondera

Me lo dò da solo!
Ritornato all r16785 senza nessun reset con le stesse impostazioni tutto funziona a 300 Mbps!
Bisognerebbe segnalare sul forum DD-WRT...

gurendaiz

Citazione di: Pondera il 12 Maggio 2011, 19:14:15Questo è un quesito che dovresti porre magari nel forum del tuo provider! :D

Comunque, a rigor di logica, presumo che ci debba essere qualcosa in "Local Network"!


Pondera ecco qui la prima schermata. Premetto che ora che sono collegato ad internet sono con il .134 ma sto usando il DIR-615 a cui è stato assegnato il .133 quindi mi chiedo: Come mai nei dettagli della connesione in risorse di rete mi compare .134 invece di .133? Considera che il WI-FI del modem Fastweb l'ho disattivato.



Di seguito invece i dettagli delle due connessioni:




a_big_friend

Citazione di: Pondera il 14 Maggio 2011, 08:07:35Me lo dò da solo!
Ritornato all r16785 senza nessun reset con le stesse impostazioni tutto funziona a 300 Mbps!
Bisognerebbe segnalare sul forum DD-WRT...

Se ne sono gia' accorti direi.

un workaround per riavere i 300 Mbps e' dare i seguenti comandi via telnet:

iwpriv ra0 set HtTxStream=2
iwpriv ra0 set HtRxStream=2
iwpriv ra0 set HtBssCoexApCntThr=10
iwpriv ra0 set AP2040Rescan =1


oppure li puoi eseguire automaticamente all'accensione mettendoli nella finestra Startup dell'amministrazione (occorrono anche delle pause pero' tra un comando e l'altro):

sleep 15
iwpriv ra0 set HtTxStream=2
sleep 5
iwpriv ra0 set HtRxStream=2
sleep 5
iwpriv ra0 set HtBssCoexApCntThr=10
sleep 5
iwpriv ra0 set AP2040Rescan =1


Piu' in generale questi comandi dovrebbero anche servire per disabilitare il funzionamento "neighborhood friendly" del driver....

a_big_friend

Segnalo un altro valido firmware, il Wive-NG-RTNL, che e' sicuramente il piu' ottimizzato disponibile per l'HW versione Dx di questo router (supporta ad esempio anche IPv6, che non e' disponibile nel firmware D-Link originale e neanche nel firmware alternativo DD-WRT per DIR-615):

http://wive-ng.sourceforge.net/?WR-NL_RT3050%282%29

Il sito e' in russo, ma con google translator si capisce abbastanza bene. Il firmware e' comunque tutto in Inglese.

Screenshot del firmware: http://wive-ng.sourceforge.net/?WR-NL_RT3050%282%29:Skrinshoty

Il repository dei sorgenti da cui vedere il dettaglio dei vari commits dello sviluppatore e' in: http://sourceforge.net/p/wive-ng/wive-ng-rtnl/ci/master/tree/

I binari del firmware sono disponibili in: http://sourceforge.net/projects/wive-ng/files/wive-ng-rtnl/  Attenzione occorre usare solo i firmware 2T2R!
Per installare il firmware Wive-rtnl, su un DIR-615 HW Dx (io l'ho testato du un D1 ed un D3), occorre:

1)   Aggiornare prima il DIR-615 Dx con il firmware DD-WRT via webflash (ho usato ad esempio la versione r21676 in cui l'SSH e' esente da bugs, scaricabile all'indirizzo https://dd-wrt.com/site/support/other-downloads?path=others%2Feko%2FBrainSlayer-V24-preSP2%2F ) e quindi, dopo avere aggiornato al firmware DD-WRT, abilitare wia Web la connessione SSH (Services->Services-> SSHD=enable) che normalmente e' disabilitata nel DD-WRT.

2)   Prendere nota degli indirizzi Mac Address di Lan, Wan e Wifi riportati nella pagina di stato principale di DD-WRT, raggiungibile anche seguendo il percorso Status -> Sys-Info -> Sezione Router, (sono comunque tipicamente nell'ordine xx:yy:zz:ww:qq:0C, xx:yy:zz:ww:qq:0D, xx:yy:zz:ww:qq:0E, dove il primo e' anche riportato nell'etichetta posta sotto il router)

3)   Con WinSCP (scaricare ad esempio la versione portable da http://winscp.net/eng/download.php#download2 ), configurarlo con il protocollo SCP, (login root/admin), per collegarsi al router e quindi trasferirvi il binario Wive-ng-rtnl, ho usato la versione Wive_WR-300N-2T2R.4.2.6.RU.04072013.bin, sul DIR-615 in un direttorio del router (ad esempio in /var/tmp)

4)   Dopodiche collegarsi al router via SSH, ad esempio usando Putty  (scaricabile da http://www.chiark.greenend.org.uk/~sgtatham/putty/download.html ), sempre con login root/admin, e quindi eseguire il seguente comando dopo essersi spostati (cd /var/tmp) nel direttorio in cui era stato trasferito il firmware "mtd -r write linux".
Quindi se era stato mantenuto il nome del binario Wive come sopra, il comando da dare e':

mtd -r write Wive_WR-300N-2T2R.4.2.6.RU.04072013.bin linux

Quindi aspettare che il processo si completi e che il router si riavvii da solo.
Quando completato il router sara' sempre raggiungible al 192.168.1.1 con login Admin/Admin

Attenzione che dopo l'installazione del firmware Wive la porta WAN e' scambiata come funzionamento con la porta LAN4. Comunque dai menu di Administration-> Status-> Port Management-> Wan Port e' possibile risistemare l'ordine usuale delle porte WAN/LAN

Per collegarsi in PPPoE selezionare ZeroCon in Wan Setup e dopodiche PPPoE Client in VPN Setup

Dopo l'aggiornamento, i MAC address del router saranno sostituiti con altri generati automaticamente.
Nel caso voleste (ma non e' obbligatorio) ripristinare gli indirizzi MAC originari, e non tenervi quelli automatici, collegandosi via SSH (sempre con credenziali Admin/Admin)dare i seguenti comandi:


nvram_set 2860 CHECKMAC NO
nvram_set 2860 LAN_MAC_ADDR
nvram_set 2860 WAN_MAC_ADDR
nvram_set 2860 WLAN_MAC_ADDR
reboot

usando i Mac address annotati ai passaggi precedenti quindi i comandi saranno del tipo:

nvram_set 2860 CHECKMAC NO
nvram_set 2860 LAN_MAC_ADDR xx:yy:zz:ww:qq:0C
nvram_set 2860 WAN_MAC_ADDR xx:yy:zz:ww:qq:0D
nvram_set 2860 WLAN_MAC_ADDR xx:yy:zz:ww:qq:0E
reboot


Per potere accedere al Modem collegato sulla porta Wan (io uso un DSL-320B, con firmware modificato per trasformarlo in un DSL-2500U/BRU/D,  impostato in modalita' bridged e configurato con IP 192.168.0.1 e con netmask 255.255.255.0) e' sufficiente dare i seguenti comandi al DIR-615 via connessione SSH:

ifconfig eth2.2:0 192.168.0.2 netmask 255.255.255.0

Dopodiché il Modem e' raggiungibile mediante l'indirizzo assegnato 192.168.0.1, fino al successivo riavvio del router. Dopodiché bisogna ricollegarsi via SSH al DIR-615 e ridare il medesimo comando.

Per tornare al software D-link:

Usare il metodo dell'Emergency Room, come descritto nel primo post di questo thread, per caricare un firmware Dlink originale, firmware scaricabile sempre dal primo post di questo thread.
Notare pero' che nel DIR-615, dopo avere caricato il firmware wive-ng-rtnl, l'emergency room non si trova piu' al consueto indirizzo definito dalla D-link, ma si trova bensi ad un diverso indirizzo IP e per la precisione all'indirizzo di default dell bootloader, u-boot, che e': 10.10.10.123. (Ho dovuto saldare l'interfaccia seriale per trovare dove era finito....). Ovviamente dovrete impostare l'indirizzo IP del PC da cui caricare il firmware nella medesima classe di indirizzi IP, usando ad esempio: 10.10.10.3

allora11

Salve ragazzi, mi date una mano nella conf. del mio dir 615 per ottenere un ID ALTO con emule?? L'ho configurato come da allegato ma mi continua a dare in ID BASSO....grazie.

http://imageshack.us/photo/my-images/11/confemuledlinkdir615.jpg/

abel

Il tuo PC ha come indirizzo 192.168.0.101 ?
In eMule -> Opzioni -> Connessione -> porte del client hai come porte la 4662 e 4672 ?
Per caso sul PC hai anche altri firewall installati ?

ciao ;)

allora11

Si, l'IP doverebbe essere quello, le porte sono quelle su emule ovviamente, il fw ho quello di w7 e ho dato l'eccezione......

N.B. perdonatemi nel dubbio sono andato a vedere l'IP ed è 192.168.0.100 e NON 101....risolto, grazie mille.

Pondera

Citazione di: Pondera il 14 Maggio 2011, 00:07:18la r16994 [...] A me con la DWA-140 sembra che vada a 150 piuttosto che a 300.
Citazione di: Pondera il 14 Maggio 2011, 08:07:35Ritornato all r16785 senza nessun reset con le stesse impostazioni tutto funziona a 300 Mbps!
Bisognerebbe segnalare sul forum DD-WRT...
Citazione di: a_big_friend il 19 Maggio 2011, 23:40:16Se ne sono gia' accorti direi.

No! Per la r17201 di giugno stesso discorso! Resta, quindi, utile a tutti:
Citazione di: a_big_friend il 19 Maggio 2011, 23:40:16un workaround per riavere i 300 Mbps e' dare i seguenti comandi via telnet:

iwpriv ra0 set HtTxStream=2
iwpriv ra0 set HtRxStream=2
iwpriv ra0 set HtBssCoexApCntThr=10
iwpriv ra0 set AP2040Rescan =1


oppure li puoi eseguire automaticamente all'accensione mettendoli nella finestra Startup dell'amministrazione (occorrono anche delle pause pero' tra un comando e l'altro):

sleep 15
iwpriv ra0 set HtTxStream=2
sleep 5
iwpriv ra0 set HtRxStream=2
sleep 5
iwpriv ra0 set HtBssCoexApCntThr=10
sleep 5
iwpriv ra0 set AP2040Rescan =1


Piu' in generale questi comandi dovrebbero anche servire per disabilitare il funzionamento "neighborhood friendly" del driver....

Pondera

Citazione di: a_big_friend il 29 Maggio 2011, 16:43:3313 Giugno 2011 - Aggiornato senza problemi via interfaccia Web alla versione corrente: 2T2R.1.7.8.RU.13062011.bin
Ad oggi, anche se piu' semplice come opzioni disponibili, raccomanderei questo firmware Wive per il DIR-615 D1 anziche' che il DD-WRT che non mi sembra particolarmente ben manutenuto per i chipset Ralink.

Ottimo! Se non ci sono problemi per l'aggiornamento, direi di mettere una citazione alle tue istruzioni nel primo messaggio! :D

a_big_friend

Citazione di: Pondera il 21 Giugno 2011, 08:28:36
Citazione di: a_big_friend il 29 Maggio 2011, 16:43:3313 Giugno 2011 - Aggiornato senza problemi via interfaccia Web alla versione corrente: 2T2R.1.7.8.RU.13062011.bin
Ad oggi, anche se piu' semplice come opzioni disponibili, raccomanderei questo firmware Wive per il DIR-615 D1 anziche' che il DD-WRT che non mi sembra particolarmente ben manutenuto per i chipset Ralink.

Ottimo! Se non ci sono problemi per l'aggiornamento, direi di mettere una citazione alle tue istruzioni nel primo messaggio! :D

Non sono stato preciso. L'aggiornamento via interfaccia web funziona solo per passare da una versione Wive alla successiva.
Per la prima installazione del Wive bisogna usare le istruzioni del mio post precedente.

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari