12 Dicembre 2019, 22:57:04

Wake on LAN/WAN DVA-5592 A1

Aperto da Paolo Rossi, 29 Dicembre 2018, 20:23:53

Paolo Rossi

29 Dicembre 2018, 20:23:53 Ultima modifica: 27 Maggio 2019, 08:51:33 di m4ss1
Salve a tutti, è la prima volta che scrivo in un forum. Ho un problema a configurare la Wake on Lan. Ho cercato nel forum ma non ho trovato le informazioni che mi servivano.
Ho la necessità di accendere il pc quando sono fuori casa da uno smartphone Android . Ho configurato il modem e mi funziona in maniera ottimale se sono all'interno della rete locale collegato con il WiFi di casa. Se provo invece con la connessione 4g riesco ad accenderlo solo nei primi minuti dopo averlo spento poiché ho scoperto che il router mantiene gli elementi scollegati nella tabella ARP per un tempo lomitato.
Esiste un modo per modificare il tempo nella quale un entry resta nella tabella ARP?

In seguito ho provato seguendo una guida qui sul forum a creare una vpn così da mandare il magic packet come se fossi nella rete locale. La vpn funziona in quanto riesco ad uscire con l'IP pubblico del mio router però non riesco a raggiungere i computer all'interno della mia rete locale.

Avete qualche suggerimento da darmi?
Grazie mille a tutti e buone feste.

m4ss1

Citazione di: Paolo Rossi il 29 Dicembre 2018, 20:23:53La vpn funziona in quanto riesco ad uscire con l'IP pubblico del mio router però non riesco a raggiungere i computer all'interno della mia rete locale. 

Avete qualche suggerimento da darmi? 
Grazie mille a tutti e buone feste.

Ciao Paolo, quando configuri la VPN PPTP devi usare un range IP diverso da quello del router (192.168.1.0/24).

antifascista


Paolo Rossi

Grazie delle risposte. Scusate ma con le feste non sono ancora riuscito a fare le prove. Cmq secondo voi è possibile sfruttare la VPN per aggirare il problema del WOL (il modem cancella ta tabella ARP) e quindi inviare tramite la VPN un messaggio broadcast e far accendere il PC?

ermete74

Saluti, mi aggiungo alla discussione.
Avete risolto l'impossibilità di utilizzare il WOL su questo router, tramite configurazione della tabella arp o con accesso VPN?
Grazie, saluti.

giovanni1942

Saluti a tutti,anch'io mi aggiungo alal richiesta.
Da lan funziona tranquillamente...da internet non riesco...!

m4ss1

30 Maggio 2019, 09:06:42 #6 Ultima modifica: 02 Giugno 2019, 10:29:24 di m4ss1
Ciao a tutti, specifiche tecniche del DVA-5592:

Stateful Packet Inspection (SPI) Firewall
IP Fragment Overlap Protection Protects from DOS attacks from WAN: SYN flooding, IP surfing, Ping of Death, fragile, UDP ECHO (port 7), Tear Drop, Land, Smurf, Unreachable.

Avete provato ad abbassare il livello di sicurezza del firewall o a disattivarlo momentaneamente?
Verificate inoltre che il port mapping sia corretto, provate anche con la porta 9.

giovanni1942

30 Maggio 2019, 21:10:56 #7 Ultima modifica: 31 Maggio 2019, 09:12:42 di m4ss1 Motivo: Citazione
Port Mapping regolarmente configurato, ho provato pure ad abilitare il DMZ sull'ip interno ( che mi interessa attivare )...su un vecchio ZYXEL e un altro TP LINK funzionava...ma qui nisba.
Nel fien settimana provo ad disattivare il firewall e ti faccio sapere !

.fega.

Citazione di: giovanni1942 il 30 Maggio 2019, 21:10:56Port Mapping regolarmente configurato, ho provato pure ad abilitare il DMZ sull'ip interno

Ciao, quando provi con la DMZ elimina o disattiva la regola di port forwarding. Se ricordo bene quando una porta è già usata da una regola viene esclusa dalla DMZ.

giovanni1942

Provato tutte le combinazioni possibili fra FIREWALL-DMZ-PORT MAPPING..ma non funge....
NON riesce ad instradare i magic p nell'ip interno
A questo punto bisigna aspettare in firmware con l'implementazione del WAL  high

Saluti.

ermete74

Citazione di: giovanni1942 il 31 Maggio 2019, 19:16:43A questo punto bisigna aspettare in firmware con l'implementazione del WAL  high
Saluti.

Secondo me occorre invece utilizzare un accesso al router diverso da quello normale, per capirci che permetta di accedere a funzioni che normalmente non si vedono.
Con il classico accesso, riesco a vedere la tabella arp ma non a configurarla.
Questa cosa voi siete riusciti a visualizzarla?
Saluti.

ezk1

ciao, riesco a svegliare il pc tramite wol sia via pc che tramite smartphone android, però solo fino a quando il router mantiene il mac nella arp table.
Ho postato infatti una richiesta nel thread dedicato (DVA-5592 Wind Modem Router VDSL2 VoIP Wireless AC2000) non avendo visto questo in tempo.
Penso che sia una limitazione non indifferente di questo router

ezk1

28 Agosto 2019, 13:17:50 #12 Ultima modifica: 28 Agosto 2019, 13:48:39 di ezk1
Ciao, ancora niente?

Alby

Hai misurato per caso dopo quanto tempo l'entries della tabella arp viene cancellato?

ezk1

Ciao,
non precisamente, all'incirca 5 minuti spiego meglio:
in Home/Rete utente dopo quei 5 minuti circa la porta risulta usata (verde) ma il pc non collegato.
Sto cercando in tutti i modi di farlo funzionare, ma il fatto che "dimentichi" la macchina che è collegata credo sia insormontabile

Alby

Hai già provato a registrare un IP statico nel router per un determinato PC sulla base del suo MAC Adress?

ezk1

Ciao,
premesso che da Lan funziona sempre anche dopo lassi di tempo lunghi, queste sono le prove che ho fatto:

- inserito IP fisso in  Home>>Configurazione>>Server DHCP>>Configurazione indirizzo statico 
- impostato IP fisso in /etc/network/interfaces (server)
- Riserva indirizzo in  Home>>Configurazione>>Server DHCP - sia nel pool che fuori per buona misura
- cambiato Lease time
- modifiche IP Address Probe
- Home>>Configurazione>>Server DHCP>>Opzioni aggiunto tag 35 - ARP Cache Timeout  - valori vari
- tutti i possibili mix di quanto sopra

credo di aver provato tutto o almeno quello che mi è venuto in mente, per sicurezza e conoscenza nel frattempo "sniffavo" tutto il traffico della mia rete sia ARP sia su IP specifici ( router, server)
il pacchetto WOL arriva e viene indirizzato all'IP del server (spedito tramite: https://www.depicus.com/wake-on-lan/woli ) solo se lo stesso risulta collegato, in neretto in  Home>>Rete Utente, se invece è in grigio, da remoto non si sveglia.

Ecco il perchè della domanda nell'altro 3d: c'è un modo per la static arp table?


mathley

Buona giornata a tutti.
Sono un mediamente felice possessore di un router DVA 5592;
mi è stato appioppato da 3-wind. Tutto sommato sono riuscito
ad abilitare tutte le funzionalità offerte da questo dispositivo:
VPN, NAS, port forwarding, DDNS, hairpinning, FTP, ecc.
Unica cosa che non riesco a fare ma che riuscivo in un modo o nell'altro
a fare con tutti i device di questa marca è il WOL.
Ci ho perso dietro sin troppo tempo. La soluzione standard che riuscivo
ad implementare su tutti i dispositivi di tutte le marche era la solita...
1) Apertura di una porta vero un ip di servizio es. 192.168.x.254
2) Registrare nella arp table questo indirizzo con il mac FF.FF.FF.FF.FF.FF
3) Inviare un Magic Packet all'indirizzo esterno del router con la porta precedentemente
   configurate.

Alcuni dispositivi danno direttamente la possibilità di lanciare il M.P.
Altri consentono di modificare l'ARP table inserendo delle registrazioni.
In ogni caso TUTTI danno la possibilità via telnet di apportare alcune modifiche
che per necessita di chiarezza o spazio non sono state incluse nell'interfaccia
principale.

Questo router sembra che non dia nessuna di queste possibilità e per la cifra a cui viene
venduto rispetto ai suoi predecessori (economici) adsl mi sembra una grossa pecca.

In sostanza la mia domande è se qualcuno conosce un modo per poter fare il WOL tramite questo router.
P.S.
Ho letto un interessantissimo post su hardwareupgrade di plmerpalm circa la possibilità di effettuare un root del device sfruttando una vulnerabilità del sistema, almeno siano alla versione 2018 del firmware.
Ma è una procedura delicata e a mio avviso complessa che non garantisce alcuna compatibilità con eventuali aggiornamenti firmware futuri.


   

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari