01 dicembre 2020, 21:08:57

DVA-5592 e HDD esterni come NAS

Aperto da Xeraser, 16 gennaio 2019, 13:50:48

Xeraser

Salve, sto cercando di accedere ai due HDD esterni (collegati con USB 3.0 al router) da PC con Windows 10 x64 ma non riesco a vederli in nessun modo dall'explorer.




Il primo sembra non funzionare, il filesystem non viene riconosciuto anche se è in NTFS esattamente come l'altro HDD. Il PC lo riconosce e funziona normalmente. Per il secondo ho cliccato su "share" e non ho toccato nessuna opzione.

Nella tab "network file sharing" ho configurato le seguenti opzioni

Ma non riesco comunque a vedere niente dall' explorer. Che devo fare ?
(Non ho mai fatto una cosa del genere quindi non so  se basta solo quello)

Timos

Dovresti dare un nome a share name nell'ultima schermata da te proposta e assegnare il nome di condivisione all'HD e non c'è altro da fare. Lo stesso problema sto avendo anche io con un HD Western Digital appena preso da 4Tb che me lo vede ma non trova alcun contenuto quando lo vado ad esaminare dal modem. Nessun problema con un HD ta 1Tb.

Xeraser

Citazione di: Timos il 26 gennaio 2019, 09:13:27Dovresti dare un nome a share name nell'ultima schermata da te proposta e assegnare il nome di condivisione all'HD e non c'è altro da fare. Lo stesso problema sto avendo anche io con un HD Western Digital appena preso da 4Tb che me lo vede ma non trova alcun contenuto quando lo vado ad esaminare dal modem. Nessun problema con un HD ta 1Tb.

Ciao, ha funzionato ma la velocità di trasferimento è limitata a 800 kbps. C'è un modo per aumentarla ?

mefoto1079

30 gennaio 2020, 21:34:38 #3 Ultima modifica: 30 gennaio 2020, 21:38:51 di mefoto1079
Ciao,
sto cercando di capirci qualche cosa anche io. Siccome sto per comprare una pendrive 3.0 e un adattatore SATA > USB 3.0 per collegarci un hard disk sata (come stai facendo tu, giusto?) e nel forum di hwupgrade ho letto velocità pietose (inferiori a 2.0), vorrei andarci un attimo con i piedi di piombo.

Innanzitutto dimmi, io ho la versione Infostrada che in teoria dovrebbe essere uguale. Esattamente la rev. HW A1. Anche tu hai questa?
Hai scritto che vai a 800 kbps, ma forse intendevi dire 800 Mbps perchè se fossero kbps non ti muovi neanche.
Prova a vedere sul network adapter (wireless) che usi per collegarti, dovrebbe darti almeno 866 Mbps come fa a me, ma è ancora da verificare se poi il modem trasmette i dati della condivisione a questa velocità. E' su questo che ho molti dubbi.
866 Mbps sarebbero 108 megabyte al secondo ed io ci metterei non una, ma 10 firme per una roba del genere.
Poi per aumentare la capacità tra network adapter e modem dovrebbe esserci il modo, ma prima bisogna vedere se il modem trasmette davvero a queste velocità uno storage condiviso.

Fammi sapere che in due ne usciamo meglio.
Grazie

P.s. Dimenticavo...gli hard disk li alimenti con un alimentatore esterno o lasci che sia l'USB ad alimentarli? Perchè questo pure potrebbe influire. Hai provato invece con una pendrive?

mefoto1079

30 gennaio 2020, 21:53:01 #4 Ultima modifica: 31 gennaio 2020, 03:27:13 di mefoto1079
...e devo ancora capire se sto modem supporta il protocollo SMB2/3. Spero di si perchè usare un protocollo obsoleto come SMB1, oltre che ad influire sulla performance ha tanti altri problemi.
Hai verificato di essere connesso almeno in SMB2 ?

Opss...noto ora che il topic era di 4 giorni fa, ma dell'anno scorso! Vabbè, sembra che è stato riclassificato come riaperto e qualcuno mi risponderà!
Ne approfitto allora per aggiungere alcuni dettagli.
Prima che mi arrivasse usavo un Netgear WNDR3700 con DD-WRT (e che stavo per cambiare con OpenWrt o Lede) collegato ad un vecchio Modem alice gate .
Poi non ci ho più pensato ed il Netgear è rimasto nel dimenticatoio e mi domandavo se potrei ottenerne vantaggi se lo collego al D-link e sopratutto se sono riusciti a trovare il sistema per far girare OpenWrt o Lede.
Sembra che qualche mese fa hanno rilasciato oltre alla base openwrt, anche un'immagine "gpl" flashabile sul device, quindi volevo sapere qualcosa da quelli qui nel forum che hanno già provato.
Grazie

.fega.

Citazione di: mefoto1079 il 30 gennaio 2020, 21:34:38Innanzitutto dimmi, io ho la versione Infostrada che in teoria dovrebbe essere uguale. Esattamente la rev. HW A1.
Anche tu hai questa?

Ciao, è l'unica versione hardware distribuita del DVA-5592

Citazione di: mefoto1079 il 30 gennaio 2020, 21:34:38Hai scritto che vai a 800 kbps, ma forse intendevi dire 800 Mbps perchè se fossero kbps non ti muovi neanche.

Non esagerare non arriverai mai a quella velocità.

Io sto usando una pendrive Sandisk da 64 GB formattata NTFS

e sono connesso in 5 GHz a circa 600 Mbps


Se usi il cavo e un hard disk le prestazioni saranno sicuramente superiori ma non aspettarti miracoli.

PS. non riconosce il FS Ext2/3/4

mefoto1079

31 gennaio 2020, 21:25:27 #6 Ultima modifica: 31 gennaio 2020, 21:44:34 di mefoto1079
Grazie infinite per l'aiuto.
Meglio cosi, con'unica versione evitiamo di andare a cercare il problema altrove.

Quando ho scritto che lo stato della connessione era a 866 Mbps mi riferivo al 2.4 Ghz. A 5 Ghz non ho ancora provato, suppongo che dovrei aspettarmi il doppio (il manuale del modem parla addirittura di 2000 Mbps). Quindi, se non sbaglio, il network adapter che mostra lo stato a 866 dovrebbe significare che è pronto a inviare e ricevere dati a questa velocità, ma bisogna vedere se il D-Link li trasmette/riceve davvero a questa velocità.

Dunque, In 5 Ghz vai a 600 mentre io in 2.4 Ghz vado a 866. Facendo due conti, 600 Mbps sarebbero 75 Mb/s, ma la tua foto mostra 22.2 Mb/s. Forse è così poco perchè stavi proprio alla fine del trasferimento e stava scaricando l'ultimo chunk?
Ci sono parecchie cose che non mi tornano.
Sei connesso in wireless in AC, giusto? E la policy l'hai configurata, giusto?
Mi sono dimenticato di specificarlo e non so se questo influisca sulla velocità, ma a me la condivisione serve solo a livello locale e non so mica se di default finisce anche su Internet (e se c'è il modo di impostarla a livello locale). I dati che mi hai riportato si riferiscono ad una connessione locale, giusto?

Ho letto anche io che con un HD è meglio, ma non mi spiego come possa essere se alla fine è sempre che il tutto passa per la porta USB del modem. Quindi, che i dati arrivino da un hd a velocità folli o da una pendrive è sempre che ci pensa l'USB a frenare il tutto. E' per questo che mi domandavo se fosse meglio connettere l'HD direttamente alla porta ethernet del modem anzichè quella USB. In teoria, con una gigabit, bypassando l'USB, i 1000 Mbps di cui è capace dovrebbero passare senza freni.
Se vuoi approfondire ci sarebbero altre cose interessanti da sapere che ho appena postato qui:
https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?p=46602192

Con una pendrive 2.0 (NTFS o anche FAT32) e stessa configurazione di Xeraser, ho lo stesso problema di Timos anche se imposto il nome dello share. Riconosce tutto, ma quando entro dentro dall'interfaccia web ottengo questo errore:
No storage volumes found for this device
Windows si rifiuta di mappare il network drive perchè riconosce lo sharing come SMB1. Spero di non essere costretto ad abilitare questo procotollo obsoleto per la condivisione.
Impostare il WORKGROUP (con lo stesso nome del device), password (che credo sia obbligatoria per SMB2/3) non fa alcuna differenza.


.fega.

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27Quando ho scritto che lo stato della connessione era a 866 Mbps mi riferivo al 2.4 Ghz.

No ti stai sbagliando!
Come fai a connetterti a 866 Mbps se le specifiche dicono che la velocità massima della rete wifi 2.4 è 300 Mbps?

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27Dunque, In 5 Ghz vai a 600 mentre io in 2.4 Ghz vado a 866. Facendo due conti, 600 Mbps sarebbero 75 Mb/s, ma la tua foto mostra 22.2 Mb/s. Forse è così poco perchè stavi proprio alla fine del trasferimento e stava scaricando l'ultimo chunk?

Io vado a 600 Mbps circa perchè il PC è a circa 10 metri con un muro in mezzo.
No è sempre 22 Mbps circa.

Se la mia scheda di rete si collega a 600 Mbps con il router non vuol dire che il trasferimento da USB sarà a 600 Mbps  ;D

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27Ho letto anche io che con un HD è meglio, ma non mi spiego come possa essere se alla fine è sempre che il tutto passa per la porta USB del modem. Quindi, che i dati arrivino da un hd a velocità folli o da una pendrive è sempre che ci pensa l'USB a frenare il tutto.

Le pendrive sono molto più lente quando trasferisci molti file di piccole dimensioni e anche la velocità di lettura/scrittura sono molto inferiori.

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27Con una pendrive 2.0 (NTFS o anche FAT32) e stessa configurazione di Xeraser, ho lo stesso problema di Timos anche se imposto il nome dello share. Riconosce tutto, ma quando entro dentro dall'interfaccia web ottengo questo errore:
No storage volumes found for this device

Windows e samba con questo errore non c'entrano niente!
Il router ti sta dicendo che la chiavetta che hai inserito non è stata riconosciuta correttamente, formattala in NTFS o prova con un altra.

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27I dati che mi hai riportato si riferiscono ad una connessione locale, giusto?

Certo samba è accessibile solo da LAN.

Citazione di: mefoto1079 il 31 gennaio 2020, 21:25:27E' per questo che mi domandavo se fosse meglio connettere l'HD direttamente alla porta ethernet del modem anzichè quella USB. In teoria, con una gigabit, bypassando l'USB, i 1000 Mbps di cui è capace dovrebbero passare senza freni.

Eeeeh??
Quando ci riesci avvisami  ;D



mefoto1079

03 febbraio 2020, 15:32:56 #8 Ultima modifica: 04 febbraio 2020, 11:25:15 di m4ss1 Motivo: Correte citazioni, che fatica :P
CitazioneCome fai a connetterti a 866 Mbps se le specifiche dicono che la velocità massima della rete wifi 2.4 è 300 Mbps?
Hai ragione, controllando meglio ho constatato che è a 5Ghz! Credevo che per la 5Ghz fossero necessari ulteriori settaggi, invece basta che è attiva nel modem e Windows si connette in automatico ad essa.

CitazioneIo vado a 600 Mbps circa perchè il PC è a circa 10 metri con un muro in mezzo.
No è sempre 22 Mbps circa.
Anche il mio è posizionato una specie del tuo. Di solito è a 866, ma ogni tanto cala e anche di brutto, ma suppongo sia così che funziona il 5Ghz. Vedrò se riesco a trovare una posizione migliore, ovviamente dopo che avrò determinato con quali dati riuscirò a far mandare il modem.

CitazioneSe la mia scheda di rete si collega a 600 Mbps con il router non vuol dire che il trasferimento da USB sarà a 600 Mbps  ;D
> Si, si, infatti, io avevo specificato gli 866 per sottolineare il fatto che da scheda di rete a modem era tutto ok e funzionante.

CitazioneLe pendrive sono molto più lente quando trasferisci molti file di piccole dimensioni e anche la velocità di lettura/scrittura sono molto inferiori.
Indubbiamente ci sono tanti fattori da considerare quando si tratta di pendrive come la loro qualità in primis, grandezza dei file, lettura sequenziale e persino la capacità della pendrive (sembrebbe che più sono grandi più vanno forte, ma forte per dir forte sopratutto nelle 128/256).
Cmq appurato che rientri in tutti questi parametri, per una USB 3.0 sono davvero pochi.
Sembrerebbe che questo sia di design del modem che assegna all'USB risorse limitate in favore della fibra, decisione pessima per chi come me non ha la fibra e che quindi si ritroverebbe con delle risorse dormienti che non si possono neanche modificare dato che sembrerebbe avvengano a livello di kernel.
Altri router con la stessa CPU hanno risorse più equilibrate e la gente scarica a 40 Mb.
Proprio per la questione delle risorse sono un pò dubbioso perchè tanto alla fine che sia un HD o una pendrive la velocità con cui trasmette la porta USB dovrebbe rimanere la stessa. Tu lo hai constato di persona o visto qualche report in giro che in questo modo andrebbe più forte? Hai dei numeri da darmi?

CitazioneIl router ti sta dicendo che la chiavetta che hai inserito non è stata riconosciuta correttamente, formattala in NTFS o prova con un altra.
Bene, mi sono lasciato ingannare da Windows che non riuscendo nella connessione ha proposto l'altro protocollo come fallback credendo che fosse un problema di protocolli. Farò altri tests.

CitazioneCerto samba è accessibile solo da LAN.
Forse nel modem è così, ma con samba che ho su un computer (vedi sotto) ho dovuto cambiare alcuni parametri, altrimenti accettava richieste esterne alla rete locale.
Tu sei sicuro? Perchè nei settings vedo l'opzione per fare il binding alla mia scheda wireless con la quale sono connesso. Sicuro che rimango in locale anche se non attivo tale opzione?

CitazioneQuando ci riesci avvisami  ;D
Bè, l'altro utente mi ha prospettato che sarebbe possibile, ma a certe condizioni e sto cercando di capire in quante ci rietro.
Attualmente la condivisione la sto facendo gestire da un computer linux con samba, collegato al modem in ethernet. Ha una scheda fast ethernet (quindi 100 Mbps). La velocità di trasferimento è di 12 Mb/s, quindi i 100Mbps li piglio tutti. Il modem supporta collegamenti ethernet a 1000Mbps. Quindi bypassando la gestione del modem (qualora ci fossero ache li limitazione) ed entrando in ethernet con una gigabit, sarebbe quanto meno logico aspettarsi che il flusso di dati sia quello. A meno che il modem imponga risorse limitate anche all'ethernet, ma sarebbe grave una cosa del genere.

mefoto1079

...dimenticavo!
Stavo guardando le foto dell'utente che ha aperto questo topic. Sembrerebbero due hard disk collegati con adattatore e lui si lamentava di non andare oltre gli 800. Sono tanti cavolo! Sono 100 Mb/s !!
A me cosi andrebbe benissimo e sarebbe molto più comodo che tenere sempre un computer accesso. Ma davvero fa tutta sta differenza? Ne sei proprio sicuro? Perchè io a questo punto, se ne ho la certezza, procederei per questa strada a meno che non ci siano altri vantaggi da tenere in considerazione con l'opzione del computer con la gigabit!

.fega.

Citazione di: mefoto1079 il 03 febbraio 2020, 15:32:56Altri router con la stessa CPU hanno risorse più equilibrate e la gente scarica a 40 Mb.

Se collego un HDD e uso il cavo dire rete forse ci arrivo anche io, non ho mai provato perchè non mi interessa.
Uso una pendrive USB 2 solo per lo scambio dei file, non lascio di certo i documenti su una pendrive connessa al router.

Citazione di: mefoto1079 il 03 febbraio 2020, 15:32:56Sicuro che rimango in locale anche se non attivo tale opzione?
Si
Citazione di: mefoto1079 il 03 febbraio 2020, 15:32:56Bè, l'altro utente mi ha prospettato che sarebbe possibile, ma a certe condizioni e sto cercando di capire in quante ci rietro.
Ma la velocità di trasferimento del tuo HDD non lo consideri?

Citazione di: mefoto1079 il 03 febbraio 2020, 15:32:56La velocità di trasferimento è di 12 Mb/s, quindi i 100Mbps li piglio tutti. Il modem supporta collegamenti ethernet a 1000Mbps. Quindi bypassando la gestione del modem (qualora ci fossero ache li limitazione) ed entrando in ethernet con una gigabit, sarebbe quanto meno logico aspettarsi che il flusso di dati sia quello.
Non dovrebbero esserci problemi a gestire 1 Gbps in LAN

Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 03:55:25Stavo guardando le foto dell'utente che ha aperto questo topic. Sembrerebbero due hard disk collegati con adattatore e lui si lamentava di non andare oltre gli 800. Sono tanti cavolo! Sono 100 Mb/s !!
800 kbps non sono 100 Mb/s!
Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 03:55:25Ma davvero fa tutta sta differenza? Ne sei proprio sicuro?
Certo che fa la differenza, non puoi paragonare l'hardware del PC con quello del router.

mefoto1079

04 febbraio 2020, 15:01:14 #11 Ultima modifica: 04 febbraio 2020, 15:17:41 di mefoto1079
CitazioneAltri router con la stessa CPU hanno risorse più equilibrate e la gente scarica a 40 Mb.

Se collego un HDD e uso il cavo dire rete forse ci arrivo anche io, non ho mai provato perchè non mi interessa.
Uso una pendrive USB 2 solo per lo scambio dei file, non lascio di certo i documenti su una pendrive connessa al router.

Esistono adattatori "HD > Ethernet" ? Perchè io avevo provato a cercarli prima ancora degli "HD > USB 3.0" e non avevo trovato nulla. Qualora non avessi cercato abbastanza ed esistessero, poi il modem sarebbe in grado di riconoscerli come storage per la condivisione? Ne dubito fortemente.

Quando parlavo di adattatori "HD > USB 3.0" intendevo di quelli con alimentatore che non richiedono appoggio di un computer (sempre se di questo tipo ne esistano).
Tipo questo per capirci:

L'altro forum, come pensavo, mi ha confermato che non cambierebbe nulla proprio per il fatto che tanto sempre in USB vanno a finire.
Quindi se qualcuno che si trovi a leggere dovesse intendere che con un HD collegato in questa maniera possa ovviare alle velocità patetiche dell'USB 3.0 di questo modem, finirebbe col buttare via soldi e tempo.
Diverso è il discorso se si fa per comodità o maggior sicurezza dei dati rispetto a una pendrive che un bel giorno potrebbe alzarsi con la luna storta e chiedere di essere formattata!

CitazioneUso una pendrive USB 2 solo per lo scambio dei file, non lascio di certo i documenti su una pendrive connessa al router.
One moment! I 22 Mb che mostri si riferiscono ad una pendrive 3.0, giusto? La 2.0 di cui parli è un'altra, giusto?
Io qui nel topic ho sempre parlato di 3.0, le connessioni a 2.0 non le ho mai prese in considerazione a parte che collegarne una al solo scopo di mostrare il mancato riconoscimento di una pendrive da parte del modem.
Forse ci siamo capiti male?

CitazioneAltri router con la stessa CPU hanno risorse più equilibrate e la gente scarica a 40 Mb.
CitazioneSe collego un HDD e uso il cavo dire rete forse ci arrivo anche io, non ho mai provato perchè non mi interessa.
I 40 Mb di cui parlavo erano riferiti a modem diversi con la stessa cpu e gestione un pochettino meno insensata delle risorse della porta USB. In questi modem, escludendo i fattori che ho menzionato prima, vanno a 40 anzichè 22. E' sempre pochino, ma la differenza si sente. Quindi, dal mio punto di vista, è un bad design tenere risorse dormienti che riducono l'USB a tali velocità patetiche in favore della fibra che non tutti hanno. Sarebbe più sensato liberarle in automatico in favore dell'USB quando il modem riconosce la mancata presenza della fibra o almeno dare all'utente la possibilità di assegnarle a suo piacimento.
Quando mi dici che anche tu potresti arrivare a 40 collegando un HD in ethernet (sempre ne esistono) non tornano i conti perchè sarebbe ancora troppo poco.

CitazioneMa la velocità di trasferimento del tuo HDD non lo consideri?
Altrochè! velocità, processore, scheda di rete etc (riferendomi ad un computer con samba collegato in ethernet). Non scrivo qui i dettagli per non appesantire e annoiare chi legge, ma nell'altro topic ci sono tutti.

CitazioneNon dovrebbero esserci problemi a gestire 1 Gbps in LAN
Esattamente quello che mi hanno confermato e credevo fin dall'inizio. A patto che ovviamente l'hardware collegato al modem ne abbia la capacità. L'importante era sapere che il modem sappia gestire 1 Gbps in LAN e che non faccia gli stessi scherzi che fa con l'USB 3.0.

CitazioneStavo guardando le foto dell'utente che ha aperto questo topic. Sembrerebbero due hard disk collegati con adattatore e lui si lamentava di non andare oltre gli 800. Sono tanti cavolo! Sono 100 Mb/s !!
Citazione800 kbps non sono 100 Mb/s!
Dev'esserti sfuggito quando riaprendo il topic ho dato per scontato che l'utente aveva scritto 800 Kbps per errore e voleva in realtà scrivere 800 Mbps, la velocità che sarebbe lecito aspettarsi da un USB 3.0.
Anche perchè, se davvero volesse intendere kbps, sarebbe una velocità di trasferimento di 100 kb/s il che equivale a non muoversi.
Quindi, se non possono 800 Mbps come dici tu, di sicuro non possono essere neanche 800 kbps. Peccato che non ci sia più l'utente, avrebbe chiarito parecchie cose.

CitazioneMa davvero fa tutta sta differenza? Ne sei proprio sicuro?
CitazioneCerto che fa la differenza, non puoi paragonare l'hardware del PC con quello del router.
Se l'utente ha collegato i due hard disk con un adattatore come quello in foto, allora non fa alcuna differenza ed otterrebbe la stessa velocità patetica che otterebbe collegandoci una pendrive USB 3.0. Su questo ormai direi che non ci sono dubbi.
Se invece si è collegato in ethernet da un computer contenente gli hard disk allora è un altro mondo, ma per far questo bisogna che samba giri sul computer, non sul modem mentre la foto mostra che invece sta usando il sistema di condivisione integrato del modem. Per cui, o ha usato un adattatore come quello in foto, o sono pendrive e non HD.
Lo share supportato dal modem riguarda solo i dispositivi USB, non quelli ethernet. Quindi se io collego un computer al modem tramite ethernet, dubito che il suo hard disk appaia nella lista dei dispositivi, ma sarei ben contento di sbagliarmi!

.fega.

04 febbraio 2020, 15:29:05 #12 Ultima modifica: 05 febbraio 2020, 07:31:18 di .fega.
Oggi volta che leggo un tuo messaggio mi viene mal di testa  ;D

Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 15:01:14Esistono adattatori "HD > Ethernet" ?
Tempo fa c'erano dei "mini NAS" Maxtor ma la connessione di rete era una 100 Mbps.
Ora fai prima a prendere un Raspberry 4 oppure direttamente un NAS.


Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 15:01:14Se collego un HDD e uso il cavo dire rete forse ci arrivo anche io

Nel senso che collego un hdd al posto della chiavetta lenta e invece del wireless uso il cavo di rete per collegare il PC.

Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 15:01:14L'altro forum, come pensavo, mi ha confermato che non cambierebbe nulla proprio per il fatto che tanto sempre in USB vanno a finire.

Continui a non capire...
Le pendrive sono lentissime quando devi trasferire molti file di piccole dimensioni come ad esempio documenti.
Se devi trasferire un unico file probabilmente cambia poco.

Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 15:01:14One moment! I 22 Mb che mostri si riferiscono ad una pendrive 3.0, giusto? La 2.0 di cui parli è un'altra, giusto?

Vecchia SanDisk USB 2.0

Citazione di: mefoto1079 il 04 febbraio 2020, 15:01:14Dev'esserti sfuggito quando riaprendo il topic ho dato per scontato che l'utente aveva scritto 800 Kbps per errore e voleva in realtà scrivere 800 Mbps, la velocità che sarebbe lecito aspettarsi da un USB 3.0.

Ma quale 800 Mbps!
A momenti non ci arriva neanche il NAS che uso a lavoro...
Lui voleva dire proprio 800 kbps perchè sicuramente ha qualche problema si rete/FS/HDD

.fega.

04 febbraio 2020, 16:59:30 #13 Ultima modifica: 04 febbraio 2020, 19:48:08 di .fega.
Ho provato collegando una pendrive Samsung USB 3.0

Ho connesso il PC con il cavo di rete al router e più di questo non riesco ad andare


Si poteva fare di meglio ma non è neanche così male...

mefoto1079

Eh si, pressapoco è questo il massimo che può fare in USB 3.0, ormai direi che non ci sono dubbi. Qualsiasi cosa si colleghi alla porta USB di questo modem, che sia HD, pendrive, flashdrive o quant'altro questo è il massimo.
Meglio che niente.

Tu hai collegato un computer col cavo di rete e ti ha riconosciuto l'hard disk nella pagina dei dispositivi? A me non ne riconosce neanche uno ed è anche logico che sia così perchè la condivisione supportata da modem è solo per dispositivi USB.
Forse mi sbaglio, ma a me sembra di aver capito che tu hai collegato un computer in ethernet e non hai fatto nient'altro perchè vedo sempre la stessa pendrive. Collegare o meno un computer esterno in ethernet non influisce sulla velocità di una pendrive collegata al modem, sono due cose separate. Il fatto di vedere 1 mega in più rispetto all'altra foto non è dovuto al fatto che hai collegato un computer in ethernet, ma semplicemente al fatto che nell'altra foto ti trovavi alla fine del trasferimento e la velocità iniziava a calare mentre in questa nuova foto ti trovi nel bel mezzo del trasferimento, durante il suo picco per così dire. E' normale.
Non c'entra con la connessione ethernet di cui parlavo prima dove invece si possono tranquillamente raggiungere 1000 Mbps se l'hardware collegato al modem lo permette (e, a quanto ho capito, anche i 2000 se i dispositivi supportano la banda a 160 Mhz, non aveva poi tutti i torti il manuale), ma per far questo la gestione della condivisione va fatta direttamente sul computer che funge da server (che sia linux con samba, windows o altro). Per chi volesse fare a meno di un computer, l'alternativa è Raspberry e similari, ma in questo caso vanno valutate bene e con maggiore attenzione tutte le caratteristiche, non solo quelle del modulo di rete.
Se ho sbagliato in qualcosa correggimi, così evitiamo che chi legga si faccia idee sbagliate.

mefoto1079

05 febbraio 2020, 15:07:51 #15 Ultima modifica: 06 febbraio 2020, 11:45:01 di m4ss1 Motivo: Correte citazioni
Oppss, mi erano sfuggite le citazioni!


CitazioneOggi volta che leggo un tuo messaggio mi viene mal di testa  ;D
Eh eh, non sei il primo a dirmelo. Tendo ad essere molto dettagliato per farmi capire meglio, ma a volte finisco col creare brutti mal di testa a chi legge ;D


CitazioneTempo fa c'erano dei "mini NAS" Maxtor ma la connessione di rete era una 100 Mbps.
Ora fai prima a prendere un Raspberry 4 oppure direttamente un NAS.
Si, del raspberry e similari ne ho parlato proprio poco fa. Purtroppo con i 100 Mbps dei mini-nas andiamo ancora in peggio dell'USB e un NAS vero e proprio è troppo per me (sarebbe un unico dispositivo a dover accedere alla condivisione).

CitazioneNel senso che collego un hdd al posto della chiavetta lenta e invece del wireless uso il cavo di rete per collegare il PC.
Su questo credo di averti risposto sopra dove ho cercato di interpretare meglio cosa intendevi dire.


CitazioneContinui a non capire...
Le pendrive sono lentissime quando devi trasferire molti file di piccole dimensioni come ad esempio documenti.
Se devi trasferire un unico file probabilmente cambia poco.
Mamma mia, non ricordarmelo guarda!
Quindi ti riferivi a questo quando dicevi che con un HD in USB con adattatore sarebbe stato meglio. Non fa una piega e sarebbe logico aspettarselo. Indubbiamente questo è anche un ulteriore motivo (e non da poco) che rende più preferibile adattare un HD in USB piuttosto che una pendrive, oltre che sicurezza e comodità (per chi ne avesse uno a portata di mano). Poi se i 23 Mb/s massimi imposti dal modem non bastano, allora bisogna cambiare totalmente strada.


CitazioneVecchia SanDisk USB 2.0
E' la stessa che ho usato prima per testare e che non mi riconosceva eccetto che la mia è una Cruzer. Poi non ho più provato, tanto non userò mai più una 2.0 quando passerò alla 3.0


CitazioneMa quale 800 Mbps!
A momenti non ci arriva neanche il NAS che uso a lavoro...
Lui voleva dire proprio 800 kbps perchè sicuramente ha qualche problema si rete/FS/HDD
Se aveva problemi di rete allora è tutt'altra cosa. Io avevo dato per scontato che erano 800 mbps dato che era una USB 3.0, ma ancora non sapevo che la porta USB di questo modem era "strozzata".
Quando dici che stai vicino agli 800 col NAS che usi a lavoro ti riferisci sempre a dispositivi USB, giusto?

.fega.

Citazione di: mefoto1079 il 05 febbraio 2020, 15:07:51Eh eh, non sei il primo a dirmelo. Tendo ad essere molto dettagliato per farmi capire meglio, ma a volte finisco col creare brutti mal di testa a chi legge ;D
No non per la scrittura ma per le citazioni perché devo capire dove inizia il tuo testo  ;D
Se vuoi citare solo parte del testo puoi selezionarlo e poi cliccare su "cita il testo selezionato"

Citazione di: mefoto1079 il 05 febbraio 2020, 13:57:51Tu hai collegato un computer col cavo di rete e ti ha riconosciuto l'hard disk nella pagina dei dispositivi?
Ho collegato una pendrive al router e il pc al router con il cavo.
Citazione di: mefoto1079 il 05 febbraio 2020, 13:57:51A me non ne riconosce neanche uno ed è anche logico che sia così perchè la condivisione supportata da modem è solo per dispositivi USB.
Be' certo non puoi vedere i dischi connessi al pc nella pagina di configurazione del modem!
Se il router non ti vede le pendrive assicurati che siano formattate in NTSF e MBR.


Citazione di: mefoto1079 il 05 febbraio 2020, 13:57:51Forse mi sbaglio, ma a me sembra di aver capito che tu hai collegato un computer in ethernet e non hai fatto nient'altro perchè vedo sempre la stessa pendrive.
Veramente prima usavo una Sandisk.
L'ho collegato in ethernet perchè volevo vedere se era più veloce in wifi ma la pendrive è connessa nel router.



mefoto1079

Scusa se rispondo con ritardo.
Grazie per la foto. Ora mi è tutto chiaro!
A questo punto direi che la discussione può essere chiusa. Chiunque legga questo topic ha più che sufficienti informazioni per prendere decisioni consapevoli grazie a te.
Se poi dovessi scoprire altre cose interessanti non mancherò di aggiornarlo.
Grazie infinite!!

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari