03 dicembre 2020, 08:01:59

Configurazione Failover con DWR-921

Aperto da guidoted, 09 novembre 2019, 16:11:54

guidoted

Ho acquistato un DWR-921 per utilizzarne la funzionalità Failover come backup di una connessione Internet via radio che alcune volte ha problemi.
Vorrei che la connessione passasse alla 4G del DWR-921 in modo automatico e trasparente, quando ci sono problemi, e ritornasse al router radio quando terminano i problemi, ma ho difficoltà nella configurazione.
Questa è la situazione:
- Il mio router radio lo vedo con il classico indirizzo 192.168.1.1 e netmask 255.255.255.0, sia da Ethernet cablata sia da WiFi, e fa sia da Gateway che da server DHCP
- Alcuni indirizzi statici hanno il NAT su alcune porte, per accedere dall'esterno a dei servizi remoti (es. dalla porta 10100 alla 10200, sia TCP/IP che UDP, su 192.168.1.111, dalla porta 8000 alla 8100, sia TCP/IP che UDP, su 192.168.1.23,ecc.)
Come fare per ottenere ciò che desidero?
Grazie
Guido

m4ss1

09 novembre 2019, 17:46:45 #1 Ultima modifica: 09 novembre 2019, 17:50:17 di m4ss1
Ciao Guido, dove hai difficoltà?
Devi andare nel menu Failover, attivarlo e inserire un indirizzo IP Internet che risponde al ping come ad esempio il DNS di Google 8.8.8.8
Volendo puoi inserire anche quello del tuo ISP, l'importante è che risponda al ping.

Nel router del tuo ISP (quale modello?) configuri la DMZ per l'indirizzo IP WAN del DIR-921, oppure se non è disponibile (ma non credo) dovrai aprire manualmente le porte sempre per l'indirizzo IP WAN del DIR-921 e successivamente nel D-Link aprirai le porte per i client della rete.
Importante: alcuni router escludono dalla DMZ le porte utilizzate nel port mapping, se hai problemi elimina o disattiva le regole già attive.

Per farti capire meglio...

192.168.1.1 (Router principale)
      |
LAN
      |
WAN del DIR-921 (Indirizzo IP 192.168.1.10)
      |
PC con IP 192.168.0.20


Nel router 192.168.1.1 imposti la DMZ per 192.168.1.10, oppure apri le porte sempre per 192.168.1.10, e nel DIR-921 usando il menu Virtual Server farai lo stesso per il PC 192.168.0.20

Ricordati però che quando userai la connessione 4G i dispositivi e i servizi della LAN non saranno raggiungibili dall'esterno perché tutti gli operatori mobili assegnano indirizzi IP privati. Il Virtual Server quindi non avrà effetto e non sarà possibile raggiungere ad esempio 192.168.0.11 porta 10100 TCP.

guidoted

Mi sa che l'unica cosa è collegare tutti i dispositivi al DWR-921, che avrà una sottorete diversa (192.168.0.x) dalla 192.168.1.x del router radio.
Il router radio dovrà avere tutti i NAT rediretti sull'indirizzo IP della WAN del DWR-921 (es. 192.168.1.245) e ci penserà poi il DWR-921 a fare i NAT verso i diversi PC (es. dalla porta 10100 alla 10200, sia TCP/IP che UDP, su 192.168.0.111, dalla porta 8000 alla 8100, sia TCP/IP che UDP, su 192.168.0.23, ecc.).
Se qualcuno ha qualche altra idea migliore, è ovviamente ben accetta.
Grazie
Guido

m4ss1

Citazione di: guidoted il 09 novembre 2019, 17:50:02Mi sa che l'unica cosa è collegare tutti i dispositivi al DWR-921, che avrà una sottorete diversa (192.168.0.x) dalla 192.168.1.x del router radio.
Si te l'ho scritto sopra ed è l'unica soluzione disponibile.

guidoted

Grazie della risposta, avevo riscritto prima di leggerla, appena possibile farò le prove del caso.
Mi sembra quindi di capire che l'accesso dall'esterno ai servizi non sarà possibile quando è attiva la connessione 4G del failover, ma solo quando la connessione Internet è tramite WAN, peccato...

Approfitto della tua gentilezza per un paio di domande:
- Se io devo fare il Virtual Server con un intervallo di porte, es. da 10100 a 10200, dovrei fare 100 Virtual Server o c'è un altro modo?
- Nel Routing con un Netmask di 255.255.255.0, l'ultimo byte dell'indirizzo che devo inserire è indifferente o devo metterlo fisso a 0 o 255 (es. 192.168.1.0 o 192.168.1.255)?

Dulcis in fundo, ho un problema molto strano, al limite dell'incredibile: se io setto una password di admin lunga 11 caratteri, non riesco più a entrare, non me la riconosce mai e devo resettare il DWR-921 ai defaults di fabbrica, se invece la setto coi primi 5 caratteri, tutto OK.
Cosa potrebbe essere?

Ciao e grazie
Guido

m4ss1

10 novembre 2019, 19:30:45 #5 Ultima modifica: 10 novembre 2019, 20:35:21 di m4ss1
Citazione di: guidoted il 10 novembre 2019, 15:10:34Se io devo fare il Virtual Server con un intervallo di porte, es. da 10100 a 10200, dovrei fare 100 Virtual Server o c'è un altro modo?
Nel manuale a pag. 39 c'è scritto che è possibile aprire un intervallo di porte ma non viene indicato come, prova con il - (10100-10200)

Citazione di: guidoted il 10 novembre 2019, 15:10:34Nel Routing con un Netmask di 255.255.255.0, l'ultimo byte dell'indirizzo che devo inserire è indifferente o devo metterlo fisso a 0 o 255 (es. 192.168.1.0 o 192.168.1.255)?

E' indifferente, l'importante è che sia un numero da 2 a 254.

Citazione di: guidoted il 10 novembre 2019, 15:10:34se io setto una password di admin lunga 11 caratteri, non riesco più a entrare, non me la riconosce mai e devo resettare il DWR-921 ai defaults di fabbrica, se invece la setto coi primi 5 caratteri, tutto OK.
Cosa potrebbe essere?

Mi sa che hai scoperto un bug  ;D
Sicuramente la password viene "troncata", versione firmware e hardware del DWR-921?

guidoted

La versione hardware è la C3 e il firmware è la V01.01.3.006, che mi viene data come ultima versione.

Riguardo all'intervallo, deduco allora che la Server IP:Port è opzionale è può essere lasciata in bianco per indicare la stessa porta/le stesse porte inserite in Service Ports.

Grazie ancora
Ciao
Guido

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari