06 dicembre 2020, 02:54:33

Due DVA 5592 (in cascata) per due sottoreti non comunicanti con internet

Aperto da mrh, 21 agosto 2020, 17:18:46

mrh

Ho fatto varie prove seguendo alcune guide qui e altre sulla rete ma non riesco a fare che due dva 5592 possano vivere in cascata.
Ovvero io ho due ambienti che hanno vari apparecchi nella LAN ma tra i due non devono poter essere raggiungibili però devo poter avere sempre la linea internet esterna.
Ho provato in WAN, con il nat sul primario (che fornisce la rete internet) e altri vari tentativi cambiando la subnet del secondario.
Cambiando la subnet del secondario ovviamente funziona ma non ho poi internet, da quello che vedo non e possibile impostare il gateway.
Con l'interfaccia del D-Link non mi ci trovo, avete qualche suggerimento per configurare i due router?

Carciofone

In linea di massima devi fare due cose:
1) cambiare l'IP del secondo router rispetto al classico 192.168.1.1 del primo, ad es in 192.168.10.1 e lo puoi fare da qui:
http://192.168.1.1/ui/dboard/settings/netif/ipif/addresses/addredit?if=1&backto=settings/netif&addr=1
Facendo poi un riavvio.
2) devi creare un bridge tra le porte ethernet posteriori e le reti WLAN con la porta ethernet WAN rossa e non con la porta xDSL.
Si comincia da qui: http://192.168.1.1/ui/dboard/settings/netif -> Nuova Connessione WAN scegliendo la porta Ethernet 5 -> IP over Ethernet -> Tutto a default salvo Configura come rotta di default: Sì
3) Per evitare confusioni puoi eventualmente eliminare tutte le altre connessioni WAN di default, salvo quella chiamata Bridge Ethernet Wifi (un reset le ripristina comunque, se non ti sei salvato una copia del file di configurazione prima di iniziare).
A questo punto colleghi la porta rossa del secondo router ad una delle porte gialle del primo connesso alla rete xDSL e dovrebbe andare.

mrh

Grazie per la risposta, per il punto due si tratta di configurare il secondo router giusto?

Praticamente nel primo router non devo configurare niente devo solo lavorare sulla configurazione del secondo.

mrh

Si funziona grazie!

Adesso devo capire come bloccare la subnet dell'altro router e fare in modo che non si possa accedere all'altra (192.168.1.x).

Carciofone

Probabilmente dovrai configurare sul primo router due distinte virtual LAN associandole una alla porta specifica cui è collegato il secondo router, mentre la seconda a tutte le altre porte diverse da quella, comprese le interfacce wireless del router.

mrh

Qualche suggerimento su come configurare il tutto?

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari