24 Settembre 2020, 10:40:11

DSL-500T/502T/504T/524T/G604T/G624T - Modem router ADSL2+

Aperto da bovirus, 10 Marzo 2009, 10:18:55

Alex7

Grazie per la velocissssima risposta!!
Ale

Alex7

Ciao, ho resettato il router... ha funzionato per 2-3 giorni, ora ha di nuovo il problema.
Ora provero' con l'aggiornamento firmware.

Ale

bovirus

prova aresettarlo nuovam,ente.
Aprova a cambiare i condensatori.

tobilo

Salve a tutti.
Ho un router g604t e funziona (anche aggiornato grazie a Bovirus) visto che lo uso con un netbook asus e un galaxy s.
Poi ho una pennetta wi fi DWL-G122 che funziona anch'essa, la uso con un decoder linux e con un pc fisso (mi vede perfettamente il galaxy s se impostato in modalità router).
La DWL-G122 NON VEDE in nessun modo il router g604t.
Mi sapreste dire perché?
Il problema dovrebbe essere nel router perché a casa di un mio amico lo stesso decoder e la stessa DWL-G122 ma con un altro router non aveva problemi di sorta.
Potrei provare a cambiare qualcosa nei parametri wireless del router?
Sono tentato a comprare direttamente un'altro router, ma con il netbook mi funziona bene...
Grazie per qualsiasi consiglio...

Alex7

Citazione di: bovirus il 24 Maggio 2012, 22:27:13prova aresettarlo nuovam,ente.
Aprova a cambiare i condensatori.

Ok, una cosa mi e' venuta in mente, quando vede la rete ma non riesce a connettersi (sia con notebook winxp e macbook), con l'iphone invece mi connetto senza problemi. Mentre quelle volte che la rete wifi proprio non la trova, allora non riesco nemmeno con l'iphone...
Misteri!! :)

l1t30n

Ciao a tutti posseggo un DSL-G604T ho aggiornato via web il firmware routertech però stranamente ora con collegata alimentazione e un cavo ethernet la procedura di accensione pare andare a buon fine led power acceso e verifica delle 4 porte lan e in seguito rimane accesa quella con il cavo lan collegato, ma con il dhcp attivato sul mio pc non mi riesce a creare la rete e non riesco quindi a comunicare con il modem, credo che la wifi sia disabilitata dal momento che la spia wifi è spenta,inoltre il tasto reset posteriore pare non funzionare. La revisione del mio router è la V.A1. Qualcuno mi sa dire come tornare a comunicare con il mio router? ho provato a leggere il post in prima pagina ma non sono riuscito a capire esattamente cosa devo fare grazie mille in anticipo per il prezioso aiuto. Ciao

bovirus

Quale versione di routertech hai caricato?

Serve un XP 32 bit. Imposta la scheda di rete come indicato nel primo post (IP=192.168.1.2).
Scarichi e lanci il kit recovery per il tuo modem e segui le istruzioni.

l1t30n

Ciao purtroppo non ho idea della versione di routertech caricata è un grosso problema? Questa sera provo la soluzione che mi hai suggerito mille grazie.

l1t30n

Ciao grazie mille per l aiuto rimesso il consigliato ufficiale dlink e pare andare perfettamente. Grazieee mille!!!

DSL-524T

Bovirus,

vorrei innanzi tutto ringraziarti per l'impagabile lavoro svolto finora e poi chiederti un chiarimento.
Possiedo un DSL-524T con hardware A1 e firmware V3.10B01T02.EU-A.20070924, scaricato dal sito dlink.it

Dall'elenco dei firmware originali che hai fatto a pag.1 di questo thread, vedo che esiste una versione 3.10B01T02.EU 01.09.2009 che sembrerebbe essere la stessa che già ho installato, ma con una data differente (successiva). La mia domanda perciò è: è lo stesso firmware? Se è si, perchè riporta una data differente?

Se invece dovesse trattarsi di un'altra versione di firmware, perchè è riportata con la stessa sigla di versione e in cosa differisce dalla versione che ho attualmente?

Grazie 1000!


PS: le versioni modificate (per il mio router l'ulltima sembra essere la DSL-524T Routertech 2.91.1 DSP 7.05 Flash Amd & Atmel (22.09.2009)), in cosa differiscono da quelle originali? Esiste un changelog?

bovirus

Il fatto che esista una versione identica con una data diversa non è una stranezza per Dlink.
Non sono al corrente del changelog tra le due versioni.

Per quanto riguarda il firmware Routretch contiene molte più opzioni rispetto al firmware originale e a moduli all'interno più recenti. Il changelog del firmware Routertech lo trovi nel sito ufficiale Routertech.

DSL-524T

Citazione di: bovirus il 11 Luglio 2012, 07:21:32Il fatto che esista una versione identica con una data diversa non è una stranezza per Dlink.
Non sono al corrente del changelog tra le due versioni.

Per quanto riguarda il firmware Routretch contiene molte più opzioni rispetto al firmware originale e a moduli all'interno più recenti. Il changelog del firmware Routertech lo trovi nel sito ufficiale Routertech.


Quindi si tratterebbe della stessa versione che ho al momento o di un'altra?
C'è qualche elemento che mi possa permettere di capire questa cosa prima di procedere all'aggiornamento?

Grazie ancora!

bovirus

Ho detto una cosa diversa.
Sono due versioni diverse anche se nominalmente hanno la stessa versione come numero.
Ma sono due firmware diversi.

easy

Ciao, vi chiedo un aiuto per questo mio problema: voglio estendere la connessione via cavo e wifi dal soggiorno alla taverna di casa mia, ho acquistato un powerline netgear xavnb2001 che è regolarmente connesso nella rete, riesco a collegarmi con lo smartphone alla nuova rete wifi che ho creato (e mi da il massimo della banda in connessione) ma non reisco ad accedere via internet.
Premetto che ho configurato sia il router che il pwl con indirizzi statici, visto che è il secondo modello powerline che cambio e continua a darmi lo stesso problema, penso a questo punto che si tratti di configurazione del router e che ci sia qualche impostazione da cambiare, qualcuno mi può aiutare?
In alternativa, accantonando il discorso powerline, ho la possibilità di far arrivare un cavo lan dal router principale alla taverna, sarebbe possibile collegare in taverna un secondo modem/router wifi che mi dia copertura wireless nel locale?
mi sapete spiegare passo/passo che tipo di collegamenti devo fare, e che settaggi di porte statiche nei due router?
Ilrouter è DSL G624T con ultimo firmware aggiornato e SO win7.
grazie

bovirus

Non usare per favore in un thread "Ultimo firmware". E' una indicazione che non chiarisce di quale firmware stiamo parlando.
Le versioni firmware vanno sempre indicate per esteso come numero e data di rilascio.

Nel router non devi impostare nulla (se non richiesto specificatemente dal device collegato).

Credo che il problema principale sia nella configurazione del device NetGear. Ma per questo siamo OT.

Idem per l'eventuale repetear Wireless.

Se è un mdoello Dlink in questo sito esistono dei thread dedicati.
Se non è Dlink siamo OT.

easy

Scusami ma invece secondo me si tratta proprio di un problema di configurazione del mio router, avevo acquistato 10 giorni fa delle powerline dlink dhpw307av alle quali riuscivo a collegarmi alla rete wifi ma nessun accesso a internet (a tal proposito avevo anche postato richiesta di aiuto nell'apposita sezione del forum ma nessuno ha saputo dirmi come risolvere il problema,  https://www.dlink-forum.info/index.php?topic=1806.0).
Ho quindi sostituito tali pwl con altre della netgear e con le quali ho lo stesso identico problema, non penso proprio a questo punto che sia un problema legato alla loro configurazione, l'alternativa è su come configurare il router o qualche probabile firewall che blocca l'accesso a internet.
Come soluzione alternativa Volevo poi sapere come collegare il mio router ad un secondo router wifi in taverna e se è necessario cambiare qualche impostazione.
Per la versione firmware la posterò appena avrò modo di farlo.
grazie per l'aiuto.

bovirus

Nel router non è necessaria nessuna impostazione "partcolare" per agganciare una PowerLine Ethernet o Wireless.
Le impostazioni vanno fatte nelle PowerLine.
L'unica cosa che potrebbe eessere necessario se usi il filtro MAC sul Wifi è quello di aggiungere nel modem il MAC della PowerLine.
Il resto delle impostazioni va fatto nella PowerLine. Ma qui riguardo alla PowerLine NetGear siamo OT.

Stesso discorso per il Wifi repetear. Nessuna impostazione nel router ADSL (eccetto discorso MAC address fatto prima).

Se hai un repetear Wifi Dlinke sistono thread dedicati.

Sonoe sattamente le stesse cose dette prima.

Ho editato il tuo post perchè il QUOTE sul messaggio precedente è inutile e allunga il thread senza nessun valore aggiunto. Il QUOTE non si usa per il msg precedente.

easy

Ho già modificato le impostazioni sulle pwl (sia dlink che netgear) attribuendo gli ip statici e nessun filtro mac adress impostato.
Quindi a questo punto sono costretta a pensare di essere stata particolarmente sfigata ad avere acquistato due pwl difettose...
mi scuso per averti costretto a rispiegare due volte il tuo pensiero e per la perdita di tempo.
grazie lo stesso.

bovirus


easy

Alla fine ho risolto il mio problema installando un secondo router (identico al mio) nel locale taverna ovviamente settando tutte le impostazioni del caso.
L'installazione è molto semplice ed è tutta questione di collegamenti:
Il router principale va collegato al modem del provider di rete per ricevere internet.
Il router wireless secondario invece va collegato al router principale tramite cavo di rete Ethernet.
Il router primario è quello che già si utilizzava mentre il secondo router è quello per aumentare il segnale e diffonderlo nelle zone buie.
1) Per prima cosa, determinare l'indirizzo IP di Router 1 (il router esistente). Per esempio, l'indirizzo IP del router 1 ad es 192.168.1.1; prendere nota del subnet mask che di solito è 255.255.255.0.
2) Aprire il browser Web, digitare l'indirizzo IP del router nella barra degli indirizzi (http://192.168.1.1).
Accedere alle impostazioni del router 1, e nella sezione delle impostazioni wireless, segnarsi i parametri di modalità Wireless, SSID e canale.
Se la rete Wi-Fi è protetta con una password, annotare la modalità di protezione utilizzata (WPA, WEP o WPA2) e la password per accedere.
3) Il secondo router, se non fosse nuovo, ha bisogno di un reset alle impostazioni di fabbrica che si può fare premendo il relativo tasto per circa 10 secondi.
Collegare poi il router 2 al computer tramite cavo Ethernet, con una estremità del cavo in una delle porte LAN disponibili sul router e l'altra estremità alla porta di rete del pc.
4) Aprire il browser per navigare su internet e digitare l'indirizzo di default una volta dentro, modificare i valori della modalità wireless, SSID, canale, modalità di protezione e password immettendo i valori segnati precedentemente, identici a quelli del router 1.
5) Cambiare poi la modalità corrente da gateway a bridging.
Bisogna anche disabilitare la funzione di server DHCP dato che il router 1 gestisce il compito di assegnare gli indirizzi IP ai computer e telefoni connessi alla rete wireless.
Infine si deve modificare l'indirizzo IP del router 2 con uno qualsiasi libero sulla LAN (ad esempio, se l'indirizzo IP del router 1 è 192.168.1.1 si può assegnare al router 2 l'indirizzo 192.168.1.4.
Controllare inoltre che la subnet mask sia la stessa segnata al punto 1 e salvare le impostazioni.
6) Il collegamento tra i due router avviene tramite un cavo ethernet tra due porte LAN qualsiasi.
Sui router ci sono quattro porte più la porta WAN che sul router 1 viene usata per collegare il router al modem.
Il disegno, alla fine, è il seguente: internet -> modem -> router 1 -> router 2.
I due router distribuiscono entrambi il segnale wifi per collegarsi a internet a computer, cellulari e console.
Nulla vieta di collegare un pc al router 2 tramite cavi LAN Ethernet.
Dal momento che viene assegnato lo stesso SSID e le stesse impostazioni di sicurezza per il secondo router, non si deve fare alcuna configurazione aggiuntiva sui computer.
La rete wireless rimane una sola, è la stessa di prima, solo che il segnale sarà più diffuso.
Tutte le cartelle condivise, librerie di musica, foto e altri file saranno accessibili da tutti i computer e dispositivi mobili collegati alla stessa rete domestica .
Si potrebbe anche dividere la rete wireless in due reti indipendenti che non si vedono tra loro, senza condivisioni.
Per avere questa configurazione, il collegamento via cavo è lo stesso ma prima si devono collegare, uno per volta, i due router al computer, assegnando loro un SSID diverso e indirizzi IP diversi come 192.168.2.1 e 192.168.1.1 (il terzo numero cambia).

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari