30 Settembre 2020, 10:31:53

DSL-300T/302T/320T - Modem router ADSL2+

Aperto da D-Link Forum, 19 Ottobre 2008, 22:49:04

Pondera

Non ho mai avuto il tempo di approfondire, magari elenca le modalità che trovi nel firmware in quella discussione, C@rciofone è più pratico...
E non mi ricordo nemmeno se il RouterTech ha questa modalità...

Giank

Rieccomi. Allora faccio il punto della situazione:
Con il firmware MCC mi trovo che il telefono voip  ethernet dopo un po' me lo trovo con "voip non registrato" , ho tentato con il firmware routertech ma anche lui non ha la modalità half bridge (per di  più mi dava autenticazione fallita per login incorretto nonostante avessi controllato più e più volte i parametri...boh...).
 a questo punto ha tentato con il firmare originale d-link dsl-300 (quello del 2007 segnato come consigliato) ottengo il benedetto half bridge in quanto il modem "passa" al router l'IP assegnato dal provider, il telefono mi da Voip registrato ma, e qui viene il bello, funziona solo per le chiamate in uscita, chi chiama non ha risposta  e il tel. non squilla). Dal lato router è tutto a posto perché provando con un modem Thomson tutto funziona perfettamente.

Pondera

Non è che c'è qualche opzione da abilitare, tipo Multicast, come per la serie B e R?
Per l'autenticazione svuota la cache del tuo browser e ricordati di effettuare un reset prima e dopo l'operazione di aggiornamento!

Giank

Si hai ragione, ho rimesso il rotertech curando bene tutti i passaggi e ora funziona. Al momento uno dei numeri voip è registrato e l'altro no, appena posso verifico se dipende dal modem o dal provider.
Si c'è una funzione multicast pass-throught, ho provato ad attivarla ma  mi sembra non cambi niente, vediamo dopo la verifica di cui sopra.
Grazie per l'aiuto


P.S. il firmware routertech è molto completo/complicato qualcuno conosce dove reperire una guida in italiano per districarsi nelle impostazioni?

Pondera

Purtroppo al momento ho i tempi risicati e non riesco ad approfondire, cmq cerca i termini di quell'opzione con un motore di ricerca.
Mauale in italiano non credo proprio, ma leggi bene i primi 2 messaggi di questa discussione ci dovrebbe essere il manuale in inglese del firmware Acorp da cui RouterTech deriva.
In caso non trovi conviene cercare sempre con un motore...

Se poi dai un resoconto sempre qui sarai di grande aiuto a tutti gli altri! ;)

Giank

Rieccomi. Mi sa che il problema non è qui visto che con un altro modem rimane tutto uguale. mi è venuto il dubbio che sia colpa del router ethernet, appena posso provo a come semplice switch e secondo me si risolve tutto.
Grazie per il tuo aiuto!

Pondera

Che modello è? Come configuri i due dispositivi? Che versione del RouterTech hai messo?

Giank

Citazione di: Pondera il 20 Gennaio 2011, 07:20:46Che modello è? Come configuri i due dispositivi? Che versione del RouterTech hai messo?

Dunque, premesso che facendo lavorare il DSL 302T con firm. Routertec 2.95 lite come router e utilizzando il Netgear WNR 1000 come puro switch (cioè non usando la porta Wan) il voip pare funzioni bene (sto ancora collaudando), unico neo non funziona l' UPNP del Routertech, infatti Amule mi da:
Universal Plug and Play: UPnP Error: CUPnPControlPoint::AddPortMapping: WAN Service not detected.
facendo un passo indietro le configurazioni provate sono:

DSL 302T con firmware Dlink originale DSL 300 (quello consigliato nel forum) in dhcp, il router (netgear) con porta wan in dhcp prendeva l'ip assegnato dal provider e quindi il modem era "trasparente" ma avevo grossi problemi con il voip.

Dimenticavo (ma importante) nella lan non uso dhcp ma tutti gli indirizzi sono statici -> dhcp del router disattivato!


Quindi sono passato al firmware Routertech, tolto il dhcp e tolta la spunta su firewall nel Routertech, sempre nel routertech messo l'IP del netgear in DMZ e provato anche ad attivare la multicast passthrougth ma niente, permangono problemi di voip a questo punto penso perchè  anche col firewall disattivato nella config. routertech le porte rimangono chiuse (?).
Non voglio annoiarti oltre, mi andrebbe bene riuscire a far funzionare UPNP del Routertech per Amule, Ktorrent etc. (per il voip e bastato un port-forwarding visto che serve per un solo IP della lan).
Un'altra cosa che mi stuzzica sarebbe provare ad utilizzare il Routertech in Half-bridge, nel forum Routertech mi pare di aver capito che deve essere possibile da riga di comando e, pare anche si possa automatizzare quel comando all'avvio del modem, ma non mastico cosi bene l'inglese da capire esattamente come si fa.
(Tieni presente che il router ethernet lo usavo prima con una connessione DSL Hyperlan, il gateway/antenna era una connessione aperta/trasparente  sulla rete e quindi funzionava tutto perfettamente)

valfa

Salve a tutti, sono nuovo del forum!
come potete vedere dal titolo ho un problema dopo aver fatto un upgrade del firmware,
ho letto una serie di vostre discussioni e guide su come resettare e/o reimpostare le condizioni di fabbrica del modem...

davvero molto ma molto utili!!!!

ma...
haimè....
nel mio caso le cose si complicano
al boot del modem si avvia solo il led di power
quindi nessun'altro led acceso indica un boot fallito
la questione è che il reset dal tasto non ha alcun effetto
l'interfaccia di rete (al di là del led spento) non è abilitata quindi il modem non è accessibile tramite TCP/IP (http) e neppure da telnet !!!
(nessun IP lo strato protocollare TCP.IP non sembra inizializzato correttamente)

come posso fare per resettare il modem senza alcuna interfaccia di rete?
io l'ho aperto sperando nella presenza di switch ma nulla....

è possibile resettare il tutto manualmente collegandosi alla sheda madre?
se si qlcn di voi l'ha mai fatto?
quali tool e cavi utilizzare?

grazie mille in anticipo

in alternativa se nn dovessi riuscirci se qlcn di voi fosse interessato all'acqusito?!.............

devo dire che prima dell'upgrade funzionava da dio!!

salutoni

e grazie

Pondera

Immagino parli del DSL-300T!
Nel qual caso questa è la discussione specifica dedicata sul nostro forum.
Prova 2-3 volte il pacchetto di seguito applicando attentamente le istruzioni a video:

Citazione di: bovirus il 20 Ottobre 2008, 18:56:04DSL-300T Dlink 2.00B01T01.EU 27.12.2007 (DSP 7.0) [Consigliato!] -> Download

Se non ottieni niente il bootloader è corrotto e allora devi saldarti il connettore JTAG e costruirti il cavetto apposito.
Se hai problemi a farlo manda un PVT a bovirus ti dirà come spedirglielo! ;)

valfa

Sei stato molto gentile e celere...
il link che mi hai postato ce l'ho gia' nei preferiti :-)
ma mi rimane un dubbio...
dato che come anticipavo nel mio post ho la netta sensazione che lo strato TCP/IP del router non sale su al boot!
di conseguenza qualsiasi tentativo di accesso tramite interfaccia ethernet non funziona!
Mi rimane quindi una connessione con il cavo JTAG che tu mi hai gentilmente consigliato...
il mio dubbio e':
che software usare?
il cavo e' uno standard universale o ci sono vari cavi ed interfacce diverse?
(per la serie mi procuro un cavo che mi sembra essere ok invce non era quello che dovevo usare... etc etc)

grazie in anticipo.

Pondera

CICLaMaB e JTAG trovi tutto nella discussione.
Ma hai contattato bovirus in privato?

bovirus

Aggiornati kit recovery DSL-300T/302T con le versioni Routertech 2.95 e 2.95 Lite (differenze della versione Lite nel file .txt all'intermo dell'archivio).

Matteo70

Salve . Ho un vecchio modem router 302t. sono riuscito a modificarlo con un vecchio computer mediante ciclamab. Ora , a distanza di 1 mese il vecchio computer si è rotto e il nuovo che ho comprato non ha la porta parallela, e ho installato una Pci Lpt Mosquito . Tuttavia, pur essendoci porta Lpt1 e la stampante  connessa funziona,  con ciclamab non c'è connessione tra pc e 302t (intel) con la Jtag xilix.  Avete qualche soluzione? Ho letto in giro che dipende dall'indirizzo i/o che non è 378.

bovirus

Hai provato a dare un'occhiata al primo post? Ciclamab non si usa più da tempo per aggiornare il modem.
Esistono soluzioni meno "traumatiche".

Matteo70

Citazione di: bovirus il 03 Marzo 2011, 13:58:37Hai provato a dare un'occhiata al primo post? Ciclamab non si usa più da tempo per aggiornare il modem.
Esistono soluzioni meno "traumatiche".


Grazie Bovirus ho guardato ma non riesco  a trovare soluzione.. il modem non riconosce porta eterneth ... unica soluzione è jtag ma non so che tool usare che funzioni con LPt1 che ho io... non funziona nemmeno il debrick mode

Pondera


bovirus

Come hai collegato la JTAG. Fili volanti o altro?
La parta stampante dovrebbe avere un indirizzo 378. Verifica nella scheda parallela se puoi impostare quell'indirizzo.

Matteo70

Citazione di: bovirus il 04 Marzo 2011, 07:51:19Come hai collegato la JTAG. Fili volanti o altro?
La parta stampante dovrebbe avere un indirizzo 378. Verifica nella scheda parallela se puoi impostare quell'indirizzo.


Con Xp non mi permette di mettere quell'indirizzo :( ho visto su risorse e l' interrupt della porta è E080-e087 e poi E000-E007. Non è possibile cambiarlo. Il Jtag non è con fili volanti, feci come nelle istruzioni connettore maschio saldato sul modem e poi il jtag da una parte parallelo e dall'altro connettore femmina

bovirus

Citazione di: Matteo70 il 05 Marzo 2011, 00:17:54
Citazione di: bovirus il 04 Marzo 2011, 07:51:19Come hai collegato la JTAG. Fili volanti o altro?
La parta stampante dovrebbe avere un indirizzo 378. Verifica nella scheda parallela se puoi impostare quell'indirizzo.


Con Xp non mi permette di mettere quell'indirizzo :( ho visto su risorse e l' interrupt della porta è E080-e087 e poi E000-E007. Non è possibile cambiarlo. Il Jtag non è con fili volanti, feci come nelle istruzioni connettore maschio saldato sul modem e poi il jtag da una parte parallelo e dall'altro connettore femmina

Nella scheda della porta parallela verifica se hai degli interruttori o ponticelli che ti permettano di impostare indirizzo I/O e IRQ

Gli indirizzi standard per la porta parallela sono:

I/O 378 o 278 o 3BC - DMA 3 o 7

Probabilmnete è una porta parallela non standard.

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari