19 Settembre 2019, 00:00:49

DIR-655 Xtreme N Gigabit Router

Aperto da Carciofone, 24 Ottobre 2009, 18:27:35

Carciofone

D-Link DIR-655 Xtreme N Gigabit Router








· Specifiche IEEE 802.11n Draft 2.0 con chipset Atheros xSpaN
· Retrocompatibile wireless 802.11bg
· Una porta WAN 10/100/1000Mbps
· 4 porte LAN 10/100/1000Mbps con supporto Jumbo Frame
· Porta USB 2.0 per una semplice configurazione con Windows Connect Now (per l'uso di HD esterni USB o chiavette Modem HSDPA 3.5G)
· Firewall NAT e SPI (Stateful Packet Inspection) con funzione VPN pass-through
· Filtraggio dei contenuti con bloccaggio URL e pianificazione
· DNS dinamico
· Quality of Service (QoS) con StreamEngine e Wireless LAN Intelligent Stream Handling (WISH)
· Supporto Wireless Multimedia (WMM)
· Semplice configurazione della cifratura wireless a portata di clic (Wireless Protect Setup)
· Supporto 802.1X RADIUS
· Antenne sostituibili (connettore SMA, femmina)
· Semplice programma di configurazione D-Link Click'n Connect
· Gestione basata su interfaccia web

Caratteristiche hardware Rev Hw A2:
. Chipset centrale Ubicom StreamEngine 5160 (L1 Cache 16Kb-Instructions Cache + 8Kb- Data Cache CPU 32-bit @ 276MHz 192KB SDRAM On Chip)
. Chipset wireless Atheros AR5BMB71 xSpan AR5416 2,4 Ghz
. Switch 10/100/1000 Vitesse VSC7385
. 2 MB Flash ROM
. 16 MB RAM DDR



Come si può vedere dalla foto tutta la circuiteria è boxata in un contenitore di metallo per evitare le interferenze elettromagnetiche e sono presenti due dissipatori sui chip principali. Il chipset wireless 3T3R è montato su una scheda mini pci a parte e l'assemblaggio è molto accurato. Le revisioni hardware successive (A3, A4, A5) si distinguono per una maggiore integrazione ed economicità nella produzione della circuiteria (la scheda wireless non è mini-pci, ma è saldata sul pcb).
Maggiori dettagli nelle FAQ più sotto.

Caratteristiche hardware Rev Hw B1:
. Chipset centrale Ubicom StreamEngine IP7150U 475MHz
. Chipset wireless Atheros AR9223 802.11 a/b/g/n Dual Stream n, 2TR x 2RX 2,4 Ghz
. Switch 10/100/1000 Atheros AR8316
. 8 MB Flash ROM
. 64 MB RAM DDR




Carciofone

31 Ottobre 2009, 07:33:05 #1 Ultima modifica: 15 Maggio 2019, 09:19:58 di m4ss1
Manuale
Download.

Emulatore interfaccia
Emulatore.

Download firmware DIR-655 Hw Rev. A1-A5

Procedura di DOWNGRADE Revisione Hw Ax dai firmware 1.3xNA a 1.3xEU\1.21EU.

Nota: aggiornare il firmware solo da un pc collegato al router con un cavo ethernet e non via wireless.
Nota: l'aggiornamento ad un firmware della famiglia 1.3xNA rende impossibile effettuare il downgrade a versioni 1.2x del firmware.
Questo limite sembra non esserci per le versioni 1.3xEU perchè non si parla da nessuna parte di impossibilità di downgradare a versioni 1.21EU del firmware stesso.
Comunque i distributori inglese e tedesco propongono il firmware 1.31b02EU come upgrade obbligatorio.
Nota: con le revisioni 1.31EU e seguenti si sconsiglia chiaramente l'uso di file di configurazione salvati con precedenti versioni.
Nota: utilizzare la corretta SharePort Software Utility per la porta USB a seconda del firmware installato.

Firmware EU (Europe):
Download firmware EU per revisioni hardware A1-A5: 1.37(EU)B01 Stabile
Download firmware EU per revisioni hardware A1-A4: 1.34(EU)B05 <- ****
Download firmware EU per revisioni hardware A1-A4: 1.32(EU)B01 <- *****

Firmware WW (World Wide):
Download firmware WW per revisioni hardware A1-A5:
Download firmware WW per revisioni hardware A1-A4: 1.35(WW)B02 <- supporta chiavette 3G HSDPA come gli EU
Download firmware WW per revisioni hardware A1-A4: 1.34(WW)B02 <- supporta chiavette 3G HSDPA come gli EU


Firmware WW (World Wide):
Download firmware WW per revisioni hardware Bx: 2.00(WW)B07

SharePort Software Utility
Mediante questa utility è possibile utilizzare memorie flash, HD esterni, modem 3G HSDPA e stampanti collegandole alla porta USB posteriore del router.
Attenzione: le versioni NA del firmware NON supportano modem 3G HSDPA!

Per gli ultimi aggiornamenti di Shareport Utility e SX Virtual Link consultare questa discussione.

SharePort Hw rev. A1-A5:
SharePort Software Utility per Windows 1.17b01 per firmware 1.21EU e seguenti: download.
SharePort Software Utility per Windows 1.10 per per firmware 1.3xNA e successivi: download, manuale d'uso.
SharePort Software Utility per MacOS 1.10 per per firmware 1.3xNA e successivi: download, manuale d'uso.
SharePort Software Utility per Mac OS 10.4.X & 10.5.X per per firmware EU: download, manuale d'uso.
SharePort Software Utility per MacOS 1.00b06 per per firmware EU: download, manuale d'uso.
SharePort Software Utility per Windows 1.14 per firmware 1.21 e precedenti: download, manuale d'uso.

SharePort Plus Hw rev. B1:
SharePort Plus Software Utility per Windows 4.1.1 per firmware 2.06WW e seguenti: download.

Carciofone

Test comparativo di velocità della rete wireless:

Test di velocità della rete wireless effettuato trasferendo un file da 300 MByte tra un pc collegato al router mediante cavo ethernet e un pc collegato mediante una scheda wireless Intel WIFI Link 5100 distanti tra loro 6 m circa in vista diretta (attraverso un tramezzo da 8 cm circa con porta aperta). Per la misurazione è stato utilizzato il programma NetPersec in grado di fornire dati istantanei come la velocità media e massima dei trasferimenti in entrambi i sensi e Local Area Network Speed Test, un comodo programma che è in grado di scrivere un file della grandezza scelta nella cartella di destinazione selezionata, quindi cancellare la cache di Windows e rileggere il file appena scritto, dopo aver nuovamente pulito la cache.
Segue un confronto tra il DIR-655, il nuovo DSL-2740R e il solido DSL-2740B C2 (con un'avvertenza in quest'ultimo caso riguardante la scheda di rete wireless utilizzata).
Anticipando i risultati si può dire che nel trasferimento da pc ethernet a pc wireless e viceversa sembra non aver avuto influenza apparente la presenza di uno switch gigabit ethernet o solo fast ethernet. Solo nella migliore velocità di punta del DIR-655 è verificabile un transfer rate di oltre 11 MBytes.

DIR-655 to Intel Wifi Link 5100: upload da pc ethernet a pc wireless.



DIR-655 to Intel Wifi Link 5100: download da pc  wireless.



Dalla prima e dalla seconda figura si può vedere come il DIR-655 sia in grado di sostenere trasferimenti massimi attorno ai 95,5 Megabit e medi attorno ai 70-77 Mbit.

DSL-2740R to Intel Wifi Link 5100: upload da pc ethernet a pc wireless.



DSL-2740R to Intel Wifi Link 5100: download da pc  wireless.



Dalla prima e dalla seconda figura si può vedere come il DSL-2740R sia in grado di sostenere trasferimenti massimi attorno ai 91,7 Megabit e medi attorno ai 72-80 Mbit.

DSL-2740B C2 to TP-Link TL-WN821N: upload da pc ethernet a pc wireless.



DSL-2740B C2 to TP-Link TL-WN821N: download da pc wireless.



Riguardo al test del DSL-2740B ho dovuto utilizzare una chiavetta con chipset Atheros perchè un'incompatibilità tra il chipset Broadcom installato sul router e le schede Intel WIFI Link 51005300 impedisce che i due dispositivi si colleghino alla max velocità possibile, falsando i risultati (la velocità di connessione tra i due dispositivi varia tra i 65 e i 130 Mbit max, invece di 270). Il problema non si è presentato nè con la scheda wireless TP-Link con chipset Atheros che ho utilizzato, nè con la D-Link DWA-140 con chipset RalinkTech che si connettono tranquillamente alla max velocità possibile.
Dalla prima e dalla seconda figura si può vedere come il DSL-2740B sia in grado di sostenere trasferimenti massimi attorno ai 86 Megabit e medi attorno ai 70-77 Mbit.

Edit: per ovviare al problema di compatibilità tra schede Intel e il 2740B C2 fare riferimento a questa discussione.

Carciofone

Modalità di connessione ad internet tramite un modem ethernet o altro router con modem integrato:

A) Connessione PPPoE
Una delle connessioni più comuni supportata dai provider è la connessione PPPoE (Alice, Libero, ...). In questo caso per collegare a internet un router come il DIR-655 che dispone di una porta WAN ethernet RJ45 occorre configurare i due dispositivi per utilizzare la modalità Bridge classica.

Sul modem o router da utilizzare come modem:
- se si sono già precedentemente tentate delle configurazioni varie conviene resettare i due dispositivi prima di impostare la nuova configurazione.
- collegare per primo il modem (o il primo router che si vuole utilizzare come modem) spento al PC col cavo ethernet e poi accenderlo.
- aprire il browser e accedere alla pagina di configurazione web del dispositivo.
- nella scheda di configurazione della connessione del modem scegliere la modalità Bridge mode o equivalente come ad es. Pure Bridge LLC con Vpi=8 e Vci=35. In questo modo l'eventuale NAT e firewall del dispositivo verranno automaticamente disattivati (se si usa 1483 Bridged IP LLC occorre farlo manualmente) e servirà solo disattivare il wireless se si tratta di un router che lo prevede ed eventualmente cambiare l'IP del dispositivo nel caso quello di fabbrica fosse uguale a quello del router vero e proprio da collegare a cascata.
- salvare e riavviare il modem.

Sul router DIR-655:
- collegare la porta WAN del router con il modem sempre con un cavo ethernet. Collegare poi una porta LAN del router con il PC sempre con un cavetto ethernet e accenderli entrambi.
- a questo punto dopo qualche secondo e se non compaiono triangolini gialli sulla connessione nella Tray icon, aprire il browser e digitare l'IP per accedere alla pagina di configurazione del router. Inserire username e password di default o personalizzati.
- nella scheda Setup cliccare su Setup Wizard e seguire i passaggi per impostare data e ora, nonchè la nuova password di accesso al router.
- in Internet connection selezionare Username Pasword PPPoE Connection e inserire le proprie username e password di connessione (con Alice la parola aliceadsl) lasciando Address mode su Dynamic IP (Vpi=8 e Vci=35, MTU=1492).
- salvare e riavviare il router che a questo punto si collegherà a internet.

B) Connessione PPPoA
Altra comune connessione supportata dai provider è la modalità PPPoA (Alice, Tele2, Tiscali, ...). In questo caso per collegare a internet un router come il DIR-655 che dispone di una porta WAN ethernet RJ45 occorre configurare i due dispositivi per utilizzare la modalità Half Bridge.

Sul modem o router da utilizzare come modem:
- se si sono già precedentemente tentate delle configurazioni varie conviene resettare i due dispositivi prima di impostare la nuova configurazione.
- collegare per primo il modem (o il primo router che si vuole utilizzare come modem) spento al PC col cavo ethernet e poi accenderlo.
- aprire il browser e accedere alla pagina di configurazione web del dispositivo.
- nella scheda di configurazione della connessione del modem scegliere la modalità di connessione PPPoEPPPoA e PPPoA Vc-Mux (Vpi=8 e Vci=35, MTU=1500). Attivare l'eventuale voce Half-Bridge mode (oppure PPP IP Extension o simili a seconda dei modelli) e disabilitare il NAT e il firewall del dispositivo. Disabilitare il wireless se presente ed eventualmente cambiare l'IP del dispositivo nel caso quello di fabbrica fosse uguale a quello del router vero e proprio da collegare a cascata.
- salvare e riavviare il modem.

Sul router DIR-655:
- collegare la porta WAN del router con il modem sempre con un cavo ethernet. Collegare poi una porta LAN del router con il PC sempre con un cavetto ethernet e accenderli entrambi.
- a questo punto dopo qualche secondo e se non compaiono triangolini gialli sulla connessione nella Tray icon, aprire il browser e digitare l'IP per accedere alla pagina di configurazione del router. Inserire username e password di default o personalizzati.
- nella scheda Setup cliccare sul tasto Internet alla propria sinistra.
- selezionare il tasto Manual Setup.
- alla voce My Internet Connection is: selezionare Dynamic IP (DHCP). Lasciare le altre opzioni di questa pagina così come sono.
- cliccare su Save Settings e poi su Reboot the Device.

Note
1. Con entrambe queste modalità di connessione base le regole di port forwarding relative alle applicazioni vanno impostate sul router vero e proprio (il secondo) come pure il firewall abilitato a protezione della propria rete domestica sarà quello di quest'ultimo.
2. Gli utenti Fastweb ADSL che intendono collegare il DIR-655 al loro HAG, oppure ad un modem, devono tener presente che il Vci=36 e che la seconda modalità di Half-Bridge indicata è, in realtà, quella che si adatta meglio alla loro situazione, perchè è applicabile indipendentemente dalla modalità di connessione utilizzata dal dispositivo che si connette alla rete del provider che va collegato alla porta WAN del router (ad es. ricevitori satellitari o WiMax).

Carciofone

FAQ generali di risoluzione problemi e configurazione per DIR-655.

Q: Downgrade del firmware del router da 1.3xNA a 1.21EU.
A: E' possibile effettuare il DOWNGRADE del firmware 1.3xNA installato a versioni precedenti mediante una semplice sequenza di passaggi a firmware di classe 1.3x sbloccati.
  • scaricare ed installare la versione beta RU 1.31B10RU o la 1.31B11RU;
  • scaricare ed installare la versione 1.31B02EU;
  • scaricare ed installare la versione del firmware precedente che si preferisce Link.
Q: Riavvii inattesi del router.
A: Questo problema può verificarsi a causa di incompatibilità tra la modalità di risparmio energetico della scheda di rete ethernet del PC e lo switch del router oppure per il malfunzionamento dell'alimentatore elettrico del router.

Nel primo caso si consiglia di:
  • aggiornare il driver della propria scheda di rete con quello più aggiornato disponibile sul sito del produttore
(Broadcom, Intel, AMD, VIA, SiS, Realtek, Marvell, Atheros, Nvidia)
  • andare in Pannello di Controllo > Sistema > [Harware] > Gestione dispositivi > doppio clik sul proprio adattatore di rete e selezionare Risparmio di energia. Disabilitare "Consenti al computer di spegnere il dispositivo per risparmiare energia".

Nel secondo caso si può provvedere a sostituire l'alimentatore originale del router con altro alimentatore stabilizzato da 12V 2A.

Q: Sostituzione della scheda wireless minipci interna del router.
A: In caso di guasti fuori garanzia alla scheda minipci del router delle versioni hardware A1 o A2 è possibile sostituirla con una scheda standard per portatili con chipset wireless Atheros AR5BMB71 xSpan AR5416 2,4 Ghz o analoghe sia in modalità 2T2R che in modalità 3T3R come ad es. le TP-Link TL-WN861N o la TL-WN961N.
Nel primo caso si utilizzeranno due antenne esterne invece di 3 come si può vedere da queste immagini:



[size=8]Fonte[/size]

Q: Avvertenze per connettere al router periferiche con standard wireless G e N contemporaneamente (Iphone, cellulari Nokia, Samsung, laptop con wireless G).
A: Il discorso vale per molti router N: se l'Iphone è 54G e il router accetta b-g-n sui 20\40 Mhz e per prima si connette una scheda wireless N a 40 Mhz (270\300 Mbit e sottomultipli), allora l'Iphone non riuscirà più a connettersi, mentre se per primo si connette l'Iphone, allora sì, perchè il router si imposta automaticamente sui 20 Mhz e se una scheda N si connette dopo, al max andrà a 54 o a 130\150 Mbit.
Se poi la criptazione scelta è WPA\WPA2 AES allora la scheda N raggiungerà i 130\150 (o i 270\300 a seconda dei casi), mentre se è diversa (Tkip) allora si attiva sempre una modalità 54 Mbit legacy e tutti i dispositivi si collegheranno a 54 Mbit oppure se schede N a doppio canale a 54x2 (cioè 108, ma non a 108 come il super G, ma usando entrambi i canali di cui dispongono i router N).

Per ottenere un'ottimale convivenza tra l'Iphone (ed altre periferiche wireless G) e periferiche N è necessario obbligare il router ad operare sempre sui 20 Mhz, impostando la modalità wireless mista B-G-N con criptazione WPA\WPA2 AES.

Q: Quali porte devono essere aperte per utilizzare XBox 360 Live?
A: Le porte aggiuntive da configurare nel Virtual server oltre a quelle base già aperte (80,443) sono:
UDP 88
TCP e UDP 3074

Q: Come si imposta la prenotazione degli IP o DHCP statico?
A: Per dire addio per sempre alla pratica di impostare un IP fisso sui PC da forwardare e poter usare senza problemi il DHCP della scheda di rete in casa, ufficio, università seguire questi semplici passi.
Dal prompt del dos (dal menu` "START" selezionare "RUN..." o lanciare il comando "CMD" ) eseguendo il comando " ipconfig /all  "  si ottiene un output simile a  quello che segue:



Segnarsi l'indirizzo fisico dell'adattatore di rete da collegare al router nel formato aa:bb:cc: dd:ee:ff
Andare nella pagina di configurazione del router SETUP\NETWOK SETTINGS alla voce ADD DHCP RESERVATION e spuntare la voce Enable.
In Computer Name inserire il nome del vostro PC o dispositivo cui riservare l'IP, in IP Address inserire l'indirizzo IP che gli volete sempre assegnare, in MAC Address inserire l'indirizzo fisico aa:bb:cc:dd:ee:ff precedentemente rilevato, e cliccare su Save per salvare la configurazione.

Attenzione: nel caso di PC già collegati con il DHCP può essere necessario cliccare su Revoke più sotto per inserire il loro IP come DHCP statico.

Q: Come posso verificare quale canale radio è più sgombro tra quelli disponibili per la connessione wireless?
A: Per fare questo tipo di indagine viene utile un'utility free di MetaGeek che si chiama inSSIDer.exe che è in grado di mostrarci anche graficamente quali canali radio sono utilizzati dagli AP che ci circondano, con quale potenza essi trasmettono e quindi se sono in grado di interferire con il funzionamento della nostra rete wireless.
Cerchiamo di porre rimedio, quindi, a problemi di disturbi radio, interferenze, frequenti disconnesioni dovuti alla presenza di altri AP nelle vicinanze. Questo programma, tuttavia, non è in grado di rivelarci se ci sono altri tipi di interferaenza radio, cosa che è invece possibile fare con gli altri software a pagamento presenti sul sito.
Dopo aver scaricato ed installato l'ultima versione del programma avviare la scansione scegliendo dal menù a tendina la propria scheda wireless se non già individuata automaticamente. Dopo qualche secondo la schermata comincerà a popolarsi di dati in modo simile a questa:

 

A questo punto possiamo scegliere il canale più libero che troviamo tenendo presente che la potenza di emissione del nostro AP non deve essere inferiore a -80 db se vogliamo riuscire a connetterci. Di conseguenza, segnali di altri AP molto deboli ossia inferiori a -85 db creano un basso disturbo sul nostro.

Q: Che differenze ci sono tra le diverse versioni hardware del router (A1 - A5)? Usano lo stesso firmware?
A: Le revisioni hardware A1 e A2 del router sono sostanzialmente uguali e cambia solo il colore dei led anteriori, verdi per la versione A1 e azzurri per la A2 e successive. Alcune versioni hanno un doppio alloggiamento mini-pci sovrapposto: forse per supportare 2 schede wireless contemporaneamente?

Caratteristiche hardware Rev Hw A2:
. Chipset centrale Ubicom StreamEngine 5160
. Chipset wireless Atheros AR5BMB71 xSpan AR5416 2,4 Ghz
. Switch 10/100/1000 Vitesse VSC7385
. 2 MB Flash ROM
. 16 MB RAM DDR



Come si può vedere dalla foto tutta la circuiteria è boxata in un contenitore di metallo per evitare le interferenze elettromagnetiche e sono presenti due dissipatori sui chip principali. Il chipset wireless 3T3R è montato su una scheda mini pci a parte e l'assemblaggio è molto accurato.
Le revisioni hardware successive (A3, A4, A5) si distinguono per una maggiore integrazione ed economicità nella produzione della circuiteria (la scheda wireless non è mini-pci, ma è saldata sul pcb, lo switch Gigabit Ethernet è Realtek RTL8366SR Green switch).

N.B.: tutte le revisioni hardware usano gli stessi firmware.

Carciofone

Download firmware EU per revisioni hardware A1-A4: 1.32(EU)B01 <- ***** (consigliato)

CitazioneDIR-655A1-A4 release notes history.
========================

V1.32EUb01, 2010/02/10,
1. DWM-152/156 v1.04 new driver support. The FCS version of the 3G Adapters
2. 404 webpage feature. When no valid Internet link is detected a slightly more helpful page in English is displayed by the router
3. 12/24-hours support. Clock format to overcome previous limitations.
4. HNAP security issue fixed. This the official release version for product.

Firmware ufficiale che estende il supporto delle chiavette USB 3G e risolve il bug di sicurezza relativo a HNAP.



E' disponibile anche un firmware 134(NA) Final (serie North America): DOWNLOAD.

DIR-655 Firmware Release Notes
=========================================

Firmware: 1.34NA
Date: 05/20/10

1. Fixed: Bsecure Issue.

=========================================

Attenzione però sempre al fatto che i firmware NA hanno un ridotto supporto alle periferiche sulla porta USB tra cui i modem 3G HSDPA che negli USA non si usano.

Questo firmware corregge un bug di una funzione proprietaria di D-Link America che consente a pagamento di navigare proxati con DNS sicuri e black list di siti etc per i minori. E' possibile attivare tale funzione gratuitamente per 30 gg (se si risiede negli USA) e poi sottoscrivere un abbonamento. Dopo il periodo di prova succedeva che non si disattivava più la funzione e se non si sottoscriveva l'abbonamento non si navigava più.
Come si può vedere sono funzioni che qui non interessano a nessuno!

RenderMAN®

sottoscrivo.

Ho la rev A2 con Fw 1.30EU e non ho grossi problemi tranne  qualche raro freezee usato con il modem alice wifiplus.

Nella 1.32 hanno introdotto il chaptcha?

Carciofone

Citazione di: RenderMAN® dateline=1277243534sottoscrivo.

Ho la rev A2 con Fw 1.30EU e non ho grossi problemi tranne  qualche raro freezee usato con il modem alice wifiplus.

Nella 1.32 hanno introdotto il chaptcha?

Beh, sì, ma già il tuo dovrebbe averlo, oppure il primo è stato l'1.31_EU adesso non ricordo.

CitazioneD-LINK FIRST TO ADD CAPTCHA TO ITS HOME ROUTERS TO HELP PREVENT AGAINST ATTACKS

    Additional Safety Measure Helps Defend Computers from Worms, Viruses and Other Growing Security Threats

    FOUNTAIN VALLEY, Calif., May 12, 2009 - A series of recent Internet security attacks on home and small office computers are compromising networks where users least expect it - their routers. These malicious software invasions, in which users unknowingly download a Trojan horse when performing common tasks, invade the router to detect wireless capabilities, then alter the victim's domain name system (DNS) records so that all future traffic is diverted through the, attackers' network first.

    In response to the growing number of these attacks and subsequent user security concerns, D-Link has integrated CAPTCHA - a system, designed to detect whether responses are human or computer-generated - into its popular home and small office routers as an extra safety measure. CAPTCHAs are used to prevent malicious software from performing actions that degrade the quality of service on a network, such as those found in worms, viruses and Trojan horses.

    The term CAPTCHA is an acronym for Completely Automated Public Turing test to tell Computers and Humans Apart. CAPTCHA is a type of challenge-response test used in computing to ensure that responses are generated by humans, not computers. A common type of CAPTCHA requires the user to type letters or numbers from a distorted image that appears on the screen.

    "Unlike other brands, the majority of D-Link® routers are not as easy to be compromised since our design is proprietary. However, we're excited to be the first in the market to announce we have taken the initiative to implement CAPTCHA into our routers, thus providing yet another layer of security to our customers," said AJ Wang, chief technology officer of D-Link.

    Popular D-Link router models that now feature CAPTCHA include the DIR-615, DIR-625, DIR-628, DIR-655, DIR-825, DIR-855, DIR-685, and DGL-4500. To upgrade routers with CAPTCHA, customers need to visit support.dlink.com to download the upgrade.

Carciofone

Disponibile per il download il nuovo firmware DIR655 Ax 1.34 WW B02 Beta del 3 giugno 2010.
Link Download.

User 936

esattamente dovrei scaricare cosa l' ultimo firmware EU e l' ultima versione del software SharePort Software Utility per Windows giusto così potrei fare prorpio a meno di usare il cd confermate...lo step per istallarlo quindi sarebbe lo collego istallo il firmware e poi il software share?
il cd non lo tocco proprio?^^?
oppure lo istallo tramite cd e poi dopo aggiorno firmware e programma?

Carciofone

Allora, il CD per un utente avanzato non è quasi mai utile. Viene fornito per facilitare la configurazione da parte degli utenti inesperti, ma il risultato finale è che in molti casi gli utenti fraintendono e pensano che il router abbia bisogno di un driver installato sul pc per funzionare, cosa che assolutamente non è vera.
Appena acquistato lo togli dalla scatola, lo colleghi con il cavo ethernet al pc, lo accendi, attendi un paio di minuti, apri il browser e digiti come indirizzo 192.168.0.1 e ti troverai nella schermata di login dell'interfaccia web del router che funziona esattamente come se fosse un sito internet. Lì dentro configuri i vari parametri, aggiorni il firmware e tutto e sei a posto. Poi puoi continuare a collegarti con il cavo o con il wireless e il router risponderà sempre all'indirizzo 192.168.0.1 come un sito.

Se poi devi configurare anche il modem ethernet, allora dopo aver salvato nel router lo spegni, lo scolleghi e al suo posto colleghi il modem con il cavetto e configuri quello. Al termine colleghi modem e router con un cavetto apposito sulla porta wan rispettiva e il modem non dovrai più toccarlo. E' più facile a farsi che a dirsi.

User 936

QUESTO TUO MESSAGGIO L' HO SALVATO ed archiviato nella mia chiavetta preformattazione :P
thansk per la procedura ;)
quindi per il router è tutto chiarissimo ed anche per il modem adesso vad ad informarmi sul 320B, tu mi consigli(ho alice ADSL) di mettere il tutto in Connessione PPPoE oppure PPPoA?

Carciofone

Con Alice il Pure Bridge mode classico (punto A) di questa guida https://www.dlink-forum.info/index.php?topic=206.0 ) è più semplice e veloce da fare.

User 936

si si l' avevo vista la guida, solo che tra i due non sapevo qual era meglio, thanks mille ;)
mi hai acculturato non poco oggi grazie ;)

leopesto

Ciao ragazzi....

possiedo il router in questione versione A1 e volevo aggiornare il firmware visto che ancora posseggo l'originale 1.02 del lontano 2006/10/13 :D

il problema che mi si presenta é che al uploadare il firmware mi dice: "Upload Failed

The uploaded firmware file may not be correct. You may have uploaded a file that is not intended for this device, or the uploaded file may be corrupted.

If the uploaded file is correct, it is possible that the device may be too busy to properly receive it right now. In this case, please try the upload again. It is also possible that you are logged in as a 'user' instead of an 'admin' - only administrators can upload new firmware.

The Gateway will not be reprogrammed. "
il firmware che sto cercando di installare é l' 1.32(EU)B01

sapete per caso aiutarmi?

Carciofone

Verifica di usare Internet Explorer aggiornato con la Java JRE aggiornata. E' poi probabile che tu debba fare dei passaggi untermedi, ossia ad es. dalla 1.02 passare alla 1.03, alla 1.11, alla 1.21 per finire alla versione che vuoi mettere tu. Probabilmente non dovrai fare tutti i passaggi, ma solo qualcuno.
Ovvio che il firmware va decompresso in una cartella sul desktop prima di essere caricato.

leopesto

Citazione di: C@rciofone dateline=1281380173E' poi probabile che tu debba fare dei passaggi untermedi, ossia ad es. dalla 1.02 passare alla 1.03
firefox 3.6 spero basti.... ora provo chromium :S

per i passaggi intermedi... come faccio ad averne certezza che devo farli?

leopesto

LOL... errore mio scusatemi... dimenticato di scompattare l'archivio col firmware... -.-'

Carciofone


soloud

Salve ragazzi, salve mitico Carciofone! visto la giornata festiva ne approfitto per passare il mio DIR655 A4 da 1.31NA a 1.32(EU)B01. per fare questo devo seguire i famosi passaggi o vado diretto?
Una volta caricato il nuovo poi è preferibile fare qualche reset prima di iniziare a riconfigurarlo(ovviamente non ricarico nessun salvataggio, parto da zero a manina)?


Grazie!  ;)
PIII-1Ghz-256Mb RAM-3NIC-DD-WRT/Zeroshell|D-Link DIR655|Linksys WRT54GL|Fonera 2.0N|Fonera 2200|FRITZ!Box 7050|USRobotics9113|USRobotics9108|Netgear DG834GT|D-Link 320B|D-Link 320T (x2)|Download:1703.3 KB/sec|Upload:84.8 KB/sec|Latenza: 21 ms

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari