25 novembre 2020, 23:00:27

dns 323 scan disk FAILED

Aperto da ocin, 02 luglio 2011, 10:49:00

ocin

Buongiorno,
sul DNS323 monto due dischi Seagate da 500Gb in RAID1; a causa di una strana lentezza nell'apertura di alcuni file (anche di piccola dimensione) ho lanciato lo scan disk del Volume_1. Il risultato è FAILED senza altra spiegazione. I LED dei dischi sono regolarmente color Blu e non ambra.
Ho fatto delle prove di lettura e scrittura con NASTester e i risultati mi sembrano OK: in W 10,5Mb e in R 11,6Mb.

Chi mi può aiutare?
Grazie

Alby

Con i dischi di qel produttore andrebbe verificata la versione, il seriale e il firmware installato. Anche a me è successo che uno dei dischi di un raid 7200.21 all'improvviso ha cominciato ad andare lentamente in lettura e scrittura. Non c'è stato nulla da fare e me l'hanno sostituito in RMA proprio qualche giorno fa.
La verifica del disco temo però tu la possa fare solo da una dock station o collegandolo direttamente al pc e usando questa utility dal sito Seagate: http://www.seagate.com/ww/v/index.jsp?locale=en-US&name=SeaTools&vgnextoid=720bd20cacdec010VgnVCM100000dd04090aRCRD

ocin

Grazie,
se volessi elimare i Seagate e installare dei WD sempre da 500Gb green come mi dovrei comportare per non perdere dati. E' sufficiente togliere uno dei Seagate e installare al suo posto un WD formattandolo e ricostruendo il Raid1 e successivamente fare la stessa operazione per l'altro, oppure devo seguire un altra procedura?

PS: sostituirei i Seagate perchè hanno un discreto periodo di funzionamento...

Alby

Tieni presente che i seagate hanno 5 anni di garanzia e te li sostituiscono al volo in caso di problemi.
I WD hanno moltissimi problemi nei NAS tra cui quello di non essere garantiti dal produttore per sistemi raid: https://www.dlink-forum.info/index.php?topic=689.msg10701#msg10701

ocin

Grazie,
ho detto WD ma potrebbe essere ancora Seagate...
Ma come faccio per effettuare la sostituzione dei dischi senza rischi? Qualcuno mi può aiutare indicandomi la procedura corretta?
Grazie

ocin

Citazione di: Alby il 02 luglio 2011, 18:48:33Con i dischi di qel produttore andrebbe verificata la versione, il seriale e il firmware installato. Anche a me è successo che uno dei dischi di un raid 7200.21 all'improvviso ha cominciato ad andare lentamente in lettura e scrittura. Non c'è stato nulla da fare e me l'hanno sostituito in RMA proprio qualche giorno fa.
La verifica del disco temo però tu la possa fare solo da una dock station o collegandolo direttamente al pc e usando questa utility dal sito Seagate: http://www.seagate.com/ww/v/index.jsp?locale=en-US&name=SeaTools&vgnextoid=720bd20cacdec010VgnVCM100000dd04090aRCRD

Ecco il dettaglio dei due dischi:
Barracuda 7200.10 SATA 3.0Gb/s
                         Modello               Seriale
Right   Seagate   ST3500630AS     9QG8QHAV    500 Gb   
Left   Seagate   ST3500630AS   9QG8RF7J    500 Gb

Sul sito Seagate per questi due seriali non è previsto nessun aggiornamento...

Quello che non capisco è il risultato dello scan disk che essendo FAILED non da ulteriori spiegazioni.
Come faccio a capire quale disco è difettoso?

Alby

Allora, quando si costruisce un Raid0, si sa a priori che si cercano le prestazioni pure velocistiche e che se uno dei dischi va in fault totale TUTTI i dati sono sempre persi e non c'è modo di recuperarli perchè sul disco rimanente ce n'è solo il 50%.
Se il Raid è di mirroring, allora il disco rimanente è sufficiente a recuperare l'intero complesso dei dati.
Nel caso di Raid0 con uno dei dischi che comincia a perdere colpi, ma funziona, l'unico metodo sicuro è il riversamento di tutti i file su un altro HD, disattivare il raid del NAS, e testare uno per uno i dischi collegandoli ad un PC. In quel caso il Seatools ti dirà che difetto ha il disco.
Nel caso di RAID1 come il tuo dovrebbe essere sufficiente collegare i dischi uno alla volta al controller del pc e usare la versione del Seatools DOS che legge anche file system non NTFS come farebbe Windows. Quindi ti ci vuole un PC preferibilmente fisso avviato in DOS oppure una dock station per HD esterna su un PC avviato in DOS, però usando connessioni USB2 per le dock station, l'esame di un disco potrebbe durare anche svariate ore.

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari