25 Settembre 2020, 05:48:49

DSL-2740R A1: Router ADSL2+ Wireless N 300

Aperto da Carciofone, 06 Novembre 2009, 12:40:54

dlinkerr

Salve a tutti, 

sono nuovo del forum quindi spero di non fare troppi errori e postare in modo corretto.
Tra l'altro, complimenti per l'ottimo lavoro che avete fatto.

Io ho questo modem D-link dkt 810 ( DSL-2740R A1 + l'adattatore usb che usavo con un vecchio pc)

la connessione internet è: alice adsl flat a 7 mega
il modem ce l'ho da circa 4-5 anni e non mi ha mai dato problemi;
i computer che vi si connettono sono un i-mac OS X 10.9.5
un pc con XP
un Iphone 6
un samsung s4
(e volendo altri 2 notebook con windows + un tablet)

da 7-10 giorni a questa parte la connessione è diventata instabile ed ogni 15 minuti circa cade inaspettatamente
senza aver mai modificato nessuna impostazione:
ho seguito il wizard per l'istallazione senza cambiare pressochè niente, nè DNS né altro,
ho soltanto messo la chiave di sicurezza WPA2 only

ma come detto tutto ha sempre funzionato regolarmente, generalmente sono accesi sia I-Mac che pc
e ovviamente gli smartphone I-phone 6 e samsung s4

Non sono un esperto quindi chiedo a voi qualche consiglio:
non avendo mai cambiato i parametri della connessione o del modem, il primo pensiero è che questo si sia rotto
o abbia preso un calo di tensione tipo fulmine etc.;
oppure qualche nuova connessione dei vicini che gli da fastidio?! (mia idea buttata lì)
qualche device che tenta di connettersi e la fa cadere?!

Prima di cestinarlo vorrei essere sicuro che non ci siano altri test da effettuare, parametri da cambiare
per farlo funzionare di nuovo.

Ieri mi sono iscritto a questo forum e dopo il reset fisico dal tasto dietro al modem (per una 20 di secondi)
ho scaricato l'aggiornamento firmware a EU_1.17 (era quello consigliato)
poi ho rifatto il reset come consigliato ma la situazione non cambia.

Avete qualche idea? Qualche parametro da settare o qualche prova da fare?
Grazie per la disponibilità

Carciofone

Quando cominciano a manifestarsi problemi del genere i casi sono due: o il router ha ricevuto una scarica elettrica di qualche tipo, come hai giustamente pensato anche tu, che ha danneggiato qualche componente interno della motherboard che ne determina l'instabilità, oppure è successo qualcosa in centrale o sulla tua linea ADSL che ha portato alla situazione attuale.
Anche la tua seconda teoria è pienamente valida, all'attivazione di altre linee ADSL sullo stesso cavidotto, infatti, si crea un fenomeno di autointerferenza tra i doppini che fa cadere la connessione a certe condizioni.
La prima ipotesi sarebbe preferibile, perchè te ne potresti accertare mediante un test incrociato: se il tuo modem su una linea diversa (studio, ufficio, amico, parente) regge bene allora il problema è della linea e occorrerà chiedere l'intervento dell'operatore telefonico. Se invece da anche altrove segni di instabilità, allora potrai procedere alla sostituzione con un nuovo apparato (cosa anche comprensibile dopo 5 o 6 anni di uso ininterrotto H24).
Il test incrociato potrebbe essere quello di provare un diverso modem sulla tua linea: se sparisce l'instabilità, il problema era proprio quello.
Altri tipi di prove da effettuare potrebbero essere verificare nella scheda advanced advanced ADSL cosa è attivato (solitamente SRA Enable disattivato e Bitswap attivato) e l'esatto MTU immesso in setup\adsl setup per il tipo di connessione. Spesso si è disconnessi perchè quello in centrale è stato modificato o impostato su un valore diverso da quello del router (PPPoA VC-Mux 1500; PPPoE LLC 1492). Non ricordo poi se il tuo modello ha l'MRU automatico o impostabile dall'utente ...

dlinkerr

Ciao C@rciofone,

grazie per la pronta risposta.

Dunque, ho proceduto con la sostituzione del modem router D-Link con un Netgear N300 wireless adsl2+ modem router dgn 2200

Avevamo questo secondo router già da 2-3 anni, acquistato a suo tempo per un apparente problema sul router d-link
che sembrava non connettersi ma risolto invece subito con un semplice reset fisico del tasto dietro al router che, come detto,
ha poi funzionato bene per anni, fino ad un paio di settimane fa; probabilmente come hai detto te, a causa di un calo di tensione o
una fisiologica rottura dopo 4-5 anni di utilizzo per 6-7 ore al giorno.

Installato come da manuale, il Netgear 300 sembra funzionare bene: dopo 2-3 giorni di utilizzo con sessioni di 5-6 ore continuative,
non si disconnette e sembra tutto ok. Vediamo nel prossimo futuro.

Per l'installazione ho semplicemente seguito la procedura del manuale, senza cambiare alcunché:
il manuale consiglia di non cambiare la network key (password) di fabbrica,
peraltro scritta fisicamente sulla targhetta sotto al router, ed anche il mac la rileva come una WPA2
dunque sembrerebbe che la rete sia protetta.
Non ho cambiato i dns, né ho impostato ip statici ... ma se funziona così poi perchè farlo?!

Nel ringraziarti ancora per il pronto interessamento ti rinnovo i complimenti per l'ottimo lavoro,
quando si ha un problema trovare subito una risposta è una bella comodità.

Saluti

Carciofone

Tutto è bene quel che finisce bene.
Una cosa che ti consiglio di verificare è che nelle proprietà avanzate della sezione wireless del nuovo modem sia attiva la modalità "g & n" oppure "n only" con apertura dei subcanali wireless auto o 20\40 Mhz per non usare una rete wireless con banda dimezzata a 20 Mhz e se presente, attivare sempre la modalità Qos wireless WMM.

Alfyees

Buonasera a tutti. Ho bisogno del vostro aiuto!! Ho un router 2740r che da qualche settimana (possiedo il router da 5 anni) se lo spengo e lo riaccendo la luce internet rimane rossa e non si collega anche se la luce dsl è verde. Solo se scollego il cavo ethernet che va al pc e spengo e riaccendo il router si connette tranquillamente. Se faccio la stessa operazione a pc acceso o collegato il router pur in presenza di portante (Dsl) rimane scollegato con led internet rosso. C'è qualche parametro sbagliato nella configurazione del router? Cosa potrebbe essere? grazie in anticipo!!! Firmware UK 1.16 Hardware Version A1 (prima avevo la EU 1.15 Vers. A1 ma solito problema)

Sandri

Prova a resettarlo e a riconfigurarlo da zero, magari escludendo la connessione a richiesta o in demand oppure metti un idle time lungo.
Comunque se non ti serve la connessione sempre attiva e quando apri una pagina web si riconnette, perché lo vuoi cambiare? Funziona bene anche così, e' fatto apposta ...

PS: Indica anche il tuo provider e i parametri con cui ti connetti che non sbagli qualcosa.

gia

Salve a tutti
ho un modem d-link 2740r con bios UK_16  l aggiornamento alla versione UK_17 scaricandola dal sito non è valida
il modem passando alla pagina di caricamento annulla tutto , cosa che non ha fatto con la versione precedente ora vorrei sapere se esiste per il 2740r un aggiornamento + aggiornato rispetto alla 16 grazie.
Dal sito d-link si scaricano solo file rar di quello che mi interessa

https://www.dlink-forum.info/index.php?topic=96.0

salute a tutti

Alfyees

Citazione di: Sandri il 29 Novembre 2015, 06:43:09Prova a resettarlo e a riconfigurarlo da zero, magari escludendo la connessione a richiesta o in demand oppure metti un idle time lungo.
Comunque se non ti serve la connessione sempre attiva e quando apri una pagina web si riconnette, perché lo vuoi cambiare? Funziona bene anche così, e' fatto apposta ...


PS: Indica anche il tuo provider e i parametri con cui ti connetti che non sbagli qualcosa.

Grazie per la risposta. Avevo già provato a resettarlo ma senza scollegare la linea. Quale versione Firmware mi consigliate? Io tengo il router sempre connesso il problema si pone se va via la corrente ed io sono fuori. Non si riconnette da solo!!! Quali parametri gestiscono la connessione a richiesta o in demand e qual'è il time lungo? Non capisco cosa volevi dire "se apri una pagina web si riconnette ........ " non è cosi rimane sempre sconnesso una volta spento!!!! Come provider ho Tiscali ed i parametri me li ha dettati proprio l'operatore 8,35 pppa/e VCmux. grazie

Sandri

Purtroppo quando va via la corrente e ritorna da sola non sempre ritorna tutta in una volta, ma torna a scatti ossia va e viene in qualche millisecondo e questo impalla il router. Giusto anche a me ieri con un recente 3590l.
Dipende dal fatto che magari torna mezzo secondo, il router parte e poi cala la tensione e poi ritorna, insomma lo blocca in fase di boot quando ha il massimo assorbimento. Contro cose del genere non ci sino che gli ups. Nemmeno le prese filtrate salvano.
Per i parametri di connessione devi andare in setup wan o internet Manual setup e postare degli screenshots della configurazione. Poi ti si dice in base al provider che hai.
C'È anche una miniguida linkata nel primo post di carciofone mi pare

Carciofone

Citazione di: gia il 30 Novembre 2015, 02:12:19Salve a tutti
ho un modem d-link 2740r con bios UK_16  l aggiornamento alla versione UK_17 scaricandola dal sito non è valida
il modem passando alla pagina di caricamento annulla tutto , cosa che non ha fatto con la versione precedente ora vorrei sapere se esiste per il 2740r un aggiornamento + aggiornato rispetto alla 16 grazie.
Dal sito d-link si scaricano solo file rar di quello che mi interessa

https://www.dlink-forum.info/index.php?topic=96.0

salute a tutti

Al momento non sono noti firmware successivi.
Se non viene caricato normalmente, bisogna ricorrere alla recovery mode come spiegato nei primi post della discussione.

dygon

Ciao a tutti, mio fratello ha un router DSL-2740R A1 firmware EU 1.15 e come ISP ha telecom Italia.
Da un pò di tempo mi dice che quando digita da pc una stringa di ricerca in google, se clikka un link dell'elenco risultato dalla ricerca gli escono pagine con tanti caratteri invece la pagina normale html, qualcosa come una pagina di testo e poi gli capita spesso che durante la naviagazione gli si aprano molti popup di casinò e siti sconci vari...
Ovviamente il mio primo pensiero è stato che avesse preso un virus o roba simile sul pc... ma la cosa strana è che tutti i dispositivi connessi alla sua rete hanno gli stessi problemi. 
A volte con gli smartphone capita che esce un popup che parla di un virus nella batteria e il dispositivo continua a vibrare.... 
La cosa strana è che se esce di casa e usa la connessione dati del suo gestore telefonico nessun problema.

E' possibile che nel router sia entrato un virus? perchè il problema non è solo sul pc ma su tutti i dispositivi connessi!
Ho provato anche col mio smartphone connesso alla sua rete e i problemi li ho avuti anche io.

Avete suggerimenti?
Io pensavo di resettare tutto e magari, se disponibile, mettere un nuovo firmware magari più sicuro...

Grazie

Diego.

Pondera

Pubblicato firmware DSL-2740R A1 TT 1.22 20140917 [2.11.90.2(L02.YZ.2)3.9.4.150_20140917].


DSL-2740R Firmware Patch Notes

Firmware: FW1.22 (CPW)
Date: 2015/04/22

Note:
None

Problems Resolved:
• Fixed Security vulnerabilities
- Misfortune Cookie Vulnerability
- RomPager Vulnerability - Allegro RomPager Vulnerability
- rom-0 Authentication Bypass
For details visit:
http://securityadvisories.dlink.com/security/publication.aspx?name=SAP10059

Enhancements:
None

Known Issues:
None


Note:
- TalkTalk (Regno Unito) con numero di versione esterna differente;
- multi PVC presente: in SETUP>ADSL Setup disabilitare i PVC che non vengono utilizzati;
- in ADVANCED>Network Tools disabilitare TR-069 CLIENT.

Revisionati tutti i collegamenti del 1° messaggio di questa discussione.

Carciofone

CitazioneAttenzione: questa che segue costituisce la soluzione al problema della vulnerabilità cd Rom-0 dei firmware di alcuni modelli di router D-Link serie DSL-2x40R.

1) Accedere al router, tramite connessione LAN o WIFI digitando l'indirizzo privato nel browser internet, ad esempio http://192.168.1.1

2) Una volta eseguito l'accesso con Username e Password, copiare e incollare l'url della pagina nascosta che contiene le funzioni utili per inibire l'accesso al router dall'esterno:

http://192.168.1.1/scsrvcntr.html

3) A questo punto abilitare la funzione "Enable Remote Management" mettendo il flag sulla casella a sinistra. In questo modo abilitiamo i comandi successivi per la gestione remota del router.

4) Cambiare ora il campo Remote Admin Inbound Filter da Allow All in Deny All.

5) Spuntare in Remote Access Control tutte le caselle ad eccezione della casella HTTP per la WAN (disabilitata di default), altrimenti eliminate il flag dal solo campo HTTP nella colonna WAN. Lasciare abilitate tutte le voci della colonna LAN, altrimenti rischiate di non poter più accedere al router ADSL.

6) Salvare la nuova configurazione cliccando su Apply Settings

7) Prima di eseguire la verifica tramite il tool online, controllare nuovamente i DNS impostati nel router, modificare la password di accesso al router e la chiave wifi.
Queste modifiche vanno eseguite per evitare che vengano utilizzati i dati rubati dall'esterno in precedenza e che quindi l'accesso e le modifiche dall'esterno siano ancora possibili.

8) Per i DNS da impostare consigliamo i DNS di Google: 8.8.8.8 e 8.8.4.4 o quelli di OpenDNS: 208.67.222.222 e 208.67.220.220 o in alternativa quelli autoassegnati dal gestore.

9) Importantissimo: riavviare tutti i dispositivi collegati al router, sia i PC, sia gli smartphone.
In questo modo il router assegnerà loro un nuovo IP e un nuovo DNS questa volta però pulito e sicuro. Se non riavviamo i dispositivi continueranno ad usare il dns corrotto prima delle modifiche.

10) Eseguiamo la verifica sul nostro router tramite il tool online rom-0.

Pondera

I firmware basati su ZyNOS che girano su TrendChip (MediaTek) D-Link sono già preimpostati in questo modo da diverse versioni ormai.
In ogni caso l'ultima versione che abbiamo da poco pubblicato corregge specificamente la vulnerabilità Rom-0/RomPager/Misfortune Cookie.

Ma resta la vulnerabilità DNS hijacking corretta specificamente con l'ultima versione TT per DSL-2740R A1 disponibile v1.23t purtroppo non ancora a nostra disposizione.

Invece per il DSL-2680 abbiamo risolto!

Carciofone

Con quel firmware TT l'interfaccia cambia completamente?

Pondera

No, anzi. C'è solo una pagina di configurazione di base iniziale dalla quale si accede a quella avanzata che poi sarebbe quella canonica D-Link.


giorgiocat

Ciao A tutti scrivo perchè ho fatto l'aggiornamento al firmware 1.22 tt seguendo le indicazioni cioè resettare prima e dopo l'aggiornamento, dopo un primo momento in cui il router funzionava ( entrava nella pagina iniziale come appare nel post qui sopra), dopo averlo spento e ricollegato il cavo adsl, non ha più rilevato la rete locale e le uniche spie accese sono l'alimentazione(verde) e lil wifi lampeggiante. E' mattonizzato?
Grazie a tutti per l'aiuto

Pondera

Si è esattamente quello che è successo con un altra unità descritto qui che poi è stata recuperata.
P.S. Facci sapere la versione firmware che avevi da cui hai aggiornato forse sarebbe il caso di aggiungere un avvertimento supplementare.
Quindi si tratta di:

1) aprire il modem per accedere alla scheda interna;

Citazione di: Pondera il 14 Ottobre 2010, 19:31:30Dopo aver tolto le viti sotto i gommini occorre sbloccare la copertura superiore del box in plastica da quella inferiore, aiutandosi con la punta a taglio di un cacciavite. Si infila da sotto alla 5a tacca, contando a partire da dietro, per sganciare il fermo e, contemporaneamente, si tira nella parte opposta la copertura superiore.

2) saldare i 4 piedini del connettore seriale;

Citazione di: Pondera il 07 Marzo 2016, 17:54:54Dopo un aggiornamento transversione EU - TT (effettuare sempre un reset prima e dopo la procedura) un DSL-2740R A1 è rimasto mattonizzato (bricked), cioé bloccato senza nemmeno possibilità di collegamento cablato Ethernet, con le sole spie Power e Wireless lampeggiante.
La scheda interna è predisposta per la console seriale ma bisogna saldare i piedini del connettore JP2 che ha i fori tappati con lo stagno.  



Citazione di: Pondera il 30 Gennaio 2011, 00:03:48I fori di inserimento sono tappati dallo stagno su entrambi i lati del PCB [...]
Portare il saldatore intorno ai 35°. Girare la scheda PCB e operare dal lato saldature. Mettere una minuscola porzione di stagno sulla punta del saldatore e mantenerla liquida. Mettere in contatto la porzione di stagno al tappo sul foro di inserimento ma senza che la punta del saldatore venga a contatto con il PCB. Il calore si trasmette a tutto lo stagno e quando si scioglie risucchiare con un buon aspirastagno!

Purtroppo la fretta e l'instabilità di una sistemazione su un piano precario hanno fatto si che un foro invece che essere liberato si occludesse totalmente di stagno. Mi sono dovuto ingegnare con quello che avevo a portata di mano per risolvere. Mi sono ricordato di avere un trapanino manuale per modellismo/traforo. Ma non avevo una punta da 0,9 mm come consigliato da chi usa questa tecnica. Quindi ho raddrizzato una graffetta di dimensioni medie l'ho infilata nella punta del trapanino e l'ho tagliata con una tronchesina affinché fuoriuscisse per poco meno di 1 cm. Con mia sorpresa ha funzionato!



3) procurarsi un convertitore USB -> RS232 TTL;

Citazione di: bovirus il 20 Giugno 2012, 09:23:48Per effettura il recovery su nuovi pc in cui esiste solo l'USB e non esiste più la seriale e per evitare di doversi procurare anche il +3.3V, si può usare un convertitore USB -> RS232 TTL come quelli che si posso tropvare su Ebay basati di solito sul chip SiliconLabs CP2102 (effettuare la ricerca su Ebay con chiave "CP2102").

http://www.ebay.it/sch/i.html?_nkw=cp2102&_sacat=0&_sop=15&_odkw=converter+rs232&_osacat=0&_trksid=p3286.c0.m270.l1313

Con 6/7 euro (da UK - 5 gg lavorativi) o 3/4 euro (dalal Cina - 20gg lavorativi), riceverete un convertitore che necessita solo di essere collegato ad una presa USB.

In questo convertitore non sono necessari i +3.3V.
Basta collegare RX/TX.

Questo convertitore si dimostra molto utile nei modem dove l'interfaccia seriale non dispone del +3.3V.

SiliconLabs CP2102

Datasheet - http://www.silabs.com/Support%20Documents/TechnicalDocs/cp2102.pdf
Datasheet mini - http://www.silabs.com/pages/Silabs-Search.aspx?q=cp2102
Pagina downlaod driver - http://www.silabs.com/products/mcu/pages/usbtouartbridgevcpdrivers.aspx
Driver 6.5.3 per XP/Vista/Seven - http://www.silabs.com/Support%20Documents/Software/CP210x_VCP_Win_XP_S2K3_Vista_7.exe

4) collegarlo alla porta seriale;

Citazione di: Pondera il 06 Marzo 2016, 17:45:25Serial Console Pinout

DSL-2640R B1 (TC3162P2), DSL-2740R A1 (TC3162L2): JP2
DSL-2680 A1 (TC3162U): JP1

1. RxD
2. N.C.
3. 3.3V
4. GND
5. TxD

5) avviare il recupero;

Citazione di: Pondera il 07 Marzo 2016, 10:36:08abbiamo consigliato come programma di emulazione terminale Tera Term.
[...]
L'ultimo Tera Term versione 4.xx di OSDN [...] è perfettamente compatibile con l'adattatore

Citazione di: m4ss1 il 20 Gennaio 2011, 10:32:01Scaricate [...] il firmware [...] e collegate l'interfaccia seriale seguendo lo schema [...]

Avviate il programma Tera Term Pro, scegliete Serial come nuova connessione e selezionate la porta COM che state usando.

Andate su Setup -> Serial Port ed impostate [...]
(Velocità 115200, data 8 bit, parity none, stop 1bit, flow control none.)

Accendete il router

Citazione di: Pondera il 07 Marzo 2016, 17:54:54Una volta collegato il DSL-2740R A1 via seriale ho constatato che il bootloader integro segnalava un errore di firma ed era in modalità di recupero in attesa di caricare il firmware.


Bootbase Version: VTC1.15 | 2007/11/12 17:18:52
RAM: Size = 16384 Kbytes
DRAM POST: Testing: 16384K
OK
FLASH: AMD 16M *1

signature error!
Download firmware...
Starting XMODEM upload (CRC mode)....
CCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCCC
received = 0
XMODEM upload uncompleted!
ERROR



Citazione di: m4ss1 il 20 Gennaio 2011, 10:32:01il router si predispone per l'upload del firmware con XMODEM.

Ora andate su File -> Transfer -> XMODEM -> Send e selezionate il firmware del router.

Inizierà immediatamente l'upload del nuovo firmware.

E successivamente il flash del firmware.

giorgiocat

Allora ho aggiornato da 1.17 eu. Ma dove si saldano i piedini?

Pondera

Usa la foto come punto di riferimento e aiutati con una lente: si trova vicino alla CPU identificato come JP2.
Magari se hai qualche conoscente più esperto col saldatore rivolgiti a lui.

Licenza Creative Commons
Il contenuto dei messaggi del forum è distribuito con
Licenza Creative Commons Attribuzione Non commerciale 4.0
Tutti i marchi registrati citati appartengono ai legittimi proprietari