Valutazione discussione:
  • 3 voto(i) - 4.33 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
DHP-306AV e Kit DHP-307AV - Adattatore PowerLine Ethernet 200 Mbit Homeplug AV
#21
Li hai configurati con l'apposito tastino sullo chassis?
Hai aggiornato il firmware?
Tieni anche presente che se non è attiva la porta USB vanno in stand by.
Cita messaggio
#22
Ancora una cosa (stamattina mi perdo pezzi x strada :-D ) se stacco il cavo dal router e lo attacco al pc, il pc vede entrambi gli adattatori e mi consente di resettarli.
No, non ho aggiornato il firmware, quando clicko su aggiorna firmware mi dice che e' valido solo per local device e non so cosa vuol dire. I tastini non ho capito a cosa servono. E tu parli di usb, ma io non vedo usb, solo uscite ethernet.
Saresti cosi gentile da far finta che io ho 4 anni e non 47:-D e dirmi passo passo cosa devo fare, per favore...
Cita messaggio
#23
Sì, scusa, intendevo ethernet. Le pwl si aggiornano collegandole una alla volta al pc che esegue il programma di aggiornamento e scollegando le altre dalla linea elettrica.
Cita messaggio
#24
giusto x tua info, ci siamo messi in due, abbiamo messo il nuovo firmware prima su un dispositivo poi sull'altro, abbiamo premuto il tasto sullo chassis prima su uno e quando ha smesso di lampeggiare sull'altro, quindi credo che abbiamo fatto tutto.
continuano a vedersi in modo discontinuo nella stessa stanza, uno e' connesso al router e l'altro al pc. il pc vede la rete domestica ma non internet. a questo punto, dopo 20 ore di impazzimento, direi che li porto indietro.
grazie :-)
Cita messaggio
#25
Dopo aver aggiornato il firmware collega i vari pwl che usi alla stessa ciabatta e premi per un secondo il tasto di reset su tutti.
Attendi che tutti i dispositivi completino il processo di reset per 60 sec.
Premi il tasto di configurazione della sicurezza di uno solo dei dispositivi per non più di 3 sec. Il LED Power comincerà a lampeggiare generando una password privata casuale per configurare tutti gli altri.
Attendi ancora 30 sec e premi per non più di 3 sec il tasto di configurazione di sicurezza del secondo adattatore.
Dopo qualche secondo i led dei due adattatori si accenderanno fissi.
Ora uno lo puoi collegare al router e l'altro al pc.
Ovvio che il pc va acceso solo dopo aver acceso e collegato il router alle pwl, oppure la scheda di rete va disattivata e riattivata con altre schede wireless spente, altrimenti non viene utilizzata dal sistema come gateway principale e non prende l'ip dal router come capita con tutti i collegamenti ethernet.

Se poi ancora non vanno e li hai presi in un centro commerciale tipo MW o simili fatteli sostituire, perchè non sarebbe la prima volta che rimettono in vendita cose che qualcuno ha riportato perchè DOA o non funzionanti senza controllarle ... A me è capitato con molti articoli, persino stampanti multifunzione, hd esterni usb su cui ho trovato file di altri (potevano formattarli almeno!) e portatili su cui cambiano loro pezzi come ram, schede wireless etc e se va bene scrivono prodotto ricondizionato.
Cita messaggio
#26
provato... sigh! niente... non credo fosse un ricondizionato perche' il pack era perfetto, immagino che un prodotto difettoso possa capitare comunque... solo che adesso non so che fare: portarlo indietro, ok ma poi... ne prendo un altro uguale? ne prendo uno di altra marca? provo con un wireless visto che la mia connessione e' forte e stabile? (devo connettere un media player wd) un bel dilemma...
Cita messaggio
#27
Qua bisogna capire se è il link tra le pwl che non si stabilisce, oppure se è il wd che non prende l'ip dal router. La spia link deve essere spenta se non sono collegate, altrimenti rosso per link basso, arancio medio o verde buono.
Hai provato a connettere il wd direttamente al router con un cavo ethernet? Si autoconfigura correttamente oppure gli hai messo ip fisso?
Poi, hai già fatto una marea di prove e ti conviene fartele sostituire. Allora se te ne fai dare un altro paio di queste, e funzionano normalmente, allora quelle vecchie erano guaste. Se le prendi di altra marca, Le Netgear, Devolo, TP-Link Linksys hanno lo stesso identico chipset Intellon\Atheros di queste. Le uniche diverse con standard UPA 200 Mbit sono le D-Link DHP-302.
Forse ti conviene fartene dare altre due dello stesso tipo, e se non vanno nemmeno quelle allora c'è qualcosa nell'impianto come è fatto. Sei sicuro di non avere una doppia linea 10A e 16A, oppure che non ci siano particolari interruttori magnetotermici o attenuatori di corrente?
Cita messaggio
#28
Buongiorno, mi sono appena iscritto perché avrei bisogno di un vostro parere positivo prima di acquistare il kit DHP-307AV.
Devo collegare il modem Alice Gate Voip Plus (quello bianco) installato in una stanza con il decoder Tele System TS7900HD installato in un'altra, in modo da accedere a Mediaset Premium NetTV. Il router Alice è già collegato via ethernet a un Apple Airport Express che mi crea la rete wi-fi casalinga e che funziona perfettamente. Vorrei però creare il collegamento tramite powerline per via della distanza tra studio e sala e per la necessità di performance determinata dalla visione di film (anche in HD) in streaming.
Due domande: 1) secondo voi, collegando una seconda presa ethernet (delle 4 disponibli) del router Alice al powerline, la rete wifi continuerebbe a funzionare regolarmente? O vi possono essere problemi di configurazione/interferenza?
2) L'impianto elettrico è tutto collegato allo stesso contatore, ma ho una grossa centralina con una dozzina di interruttori specifici che saltano in caso di sovraccarico (uno per lo studio, uno per la sala, uno per la cucina, uno per la lavatrice, il frigorifero, ecc. ecc. ). Questo impianto elettrico da centrale atomica può creare problemi di collegamento tra le stanze?
Vi prego, rispondetemi, anche perché il mio elettricista è morto (non fulminato, era anziano). Big Grin
Ciao e grazie.
Cita messaggio
#29
(22-03-2011, 17:57)zucola Ha scritto: ...
Due domande: 1) secondo voi, collegando una seconda presa ethernet (delle 4 disponibli) del router Alice al powerline, la rete wifi continuerebbe a funzionare regolarmente? O vi possono essere problemi di configurazione/interferenza?

Se il router di Alice dispone di un proprio switch multiporta ethernet non ci dovrebbe essere alcun problema, a meno che non sia configurato per offrire il servizio voip sulle stesse porte cui è collegato l'Airport Express, cosa assai improbabile. Se ha uno switch a 4 porte colleghi là le pwl e ti faranno la stessa funzione di un cavo ethernet. Però ricordati di configurarle prima coi tastini.

Citazione:2) L'impianto elettrico è tutto collegato allo stesso contatore, ma ho una grossa centralina con una dozzina di interruttori specifici che saltano in caso di sovraccarico (uno per lo studio, uno per la sala, uno per la cucina, uno per la lavatrice, il frigorifero, ecc. ecc. ). Questo impianto elettrico da centrale atomica può creare problemi di collegamento tra le stanze?
Vi prego, rispondetemi, anche perché il mio elettricista è morto (non fulminato, era anziano). Big Grin
Ciao e grazie.

Beh, sì, gli interruttori, soprattutto i magnetotermici, possono influire. Bisogna provare e vedere se c'è solo un degrado del link, ma la velocità è accettabile, oppure se magari arrivano a non vedersi tra loro (improbabile a meno di filtri contro gli sbalzi).
Se usi ciabatte filtrate o simili, metti una tripla a muro con la pwl collegata lì e anche la ciabatta con a valle gli altri utilizzatori. In questo caso se è anche filtrata, protegge la pwl dalle interferenze degli altri alimentatori e il link aumenta.[/quote]
Cita messaggio
#30
Grazie infinite per la risposta estremamente esaustiva e competente. Acquisto le powerline e poi, se avrò problemi, magari approfitterò ancora della vostra pazienza. Un caro saluto.


(23-03-2011, 8:12)Alby Ha scritto:
(22-03-2011, 17:57)zucola Ha scritto: ...
Due domande: 1) secondo voi, collegando una seconda presa ethernet (delle 4 disponibli) del router Alice al powerline, la rete wifi continuerebbe a funzionare regolarmente? O vi possono essere problemi di configurazione/interferenza?

Se il router di Alice dispone di un proprio switch multiporta ethernet non ci dovrebbe essere alcun problema, a meno che non sia configurato per offrire il servizio voip sulle stesse porte cui è collegato l'Airport Express, cosa assai improbabile. Se ha uno switch a 4 porte colleghi là le pwl e ti faranno la stessa funzione di un cavo ethernet. Però ricordati di configurarle prima coi tastini.

Citazione:2) L'impianto elettrico è tutto collegato allo stesso contatore, ma ho una grossa centralina con una dozzina di interruttori specifici che saltano in caso di sovraccarico (uno per lo studio, uno per la sala, uno per la cucina, uno per la lavatrice, il frigorifero, ecc. ecc. ). Questo impianto elettrico da centrale atomica può creare problemi di collegamento tra le stanze?
Vi prego, rispondetemi, anche perché il mio elettricista è morto (non fulminato, era anziano). Big Grin
Ciao e grazie.

Beh, sì, gli interruttori, soprattutto i magnetotermici, possono influire. Bisogna provare e vedere se c'è solo un degrado del link, ma la velocità è accettabile, oppure se magari arrivano a non vedersi tra loro (improbabile a meno di filtri contro gli sbalzi).
Se usi ciabatte filtrate o simili, metti una tripla a muro con la pwl collegata lì e anche la ciabatta con a valle gli altri utilizzatori. In questo caso se è anche filtrata, protegge la pwl dalle interferenze degli altri alimentatori e il link aumenta.



Cita messaggio
#31
Salve, ho comprato da poco il kit dhp-P307AV quindi sono gli adattatori powerline con la possibilita poi di attacare una spina elettrica (passtrough).

Dalle prove che ho fatto funzionano molto bene ma da quanto ho potuto verificare devono essere sulla stessa linea elettrica. Praticamente non basta che il quadro elettrico sia lo stesso ma la linea elettrica deve essere attacata alla stesso interrutore magnetico termico (sarebbero quei cosi attaccati al quadro accanto al salvavita che credo si chiamino cosi). Al mio quadro elettrico ho le prese siemens che hanno un interruttore magnetico termico differente rispetto le prese normali e attacando un dhp-p307av ad una presa normale e uno ad una siemens il segnale e' molto scadente attacandolo invece tutti e due alle prese normali vanno benissimo.

magari a qualcuno potrebbe essere utile..se ha le prese di casa divise su piu interruttori Smile

Cita messaggio
#32
Temo dipenda da tipo e marca dei magnetotermici, se sono servocomandi che agiscono sul collegamento fisico non dovrebbero esserci problemi, ma se sono dei circuiti elettronici fanno lo stesso effetto delle prese filtrate e logicamente la banda non c'è perchè la corrente passa dentro a vari circuiti che non è detto che trasportino tutto lo spettro elettromagnetico di un normale cavo in rame.
Nel mio caso con 3 BT Ticino sul quadro, certo tra una sezione e l'altra dell'impianto il segnale non è forte come sullo stesso troncone (130-170 Mbit contro 45-90 Mbit), ma sono contento anche nel secondo caso. Piuttosto elimina ulteriori fonti di attenuazione come ad es. prese filtrate del pc etc: metti una tripla a muro su cui colleghi la pwl e a valle la filtrata. Si guadagnano bei mega. Magari vedi anche se cambia qualcosa tra usare la passante o la tripla.
Cita messaggio
#33
(23-05-2011, 12:13)Alby Ha scritto: Temo dipenda da tipo e marca dei magnetotermici, se sono servocomandi che agiscono sul collegamento fisico non dovrebbero esserci problemi, ma se sono dei circuiti elettronici fanno lo stesso effetto delle prese filtrate e logicamente la banda non c'è perchè la corrente passa dentro a vari circuiti che non è detto che trasportino tutto lo spettro elettromagnetico di un normale cavo in rame.
Nel mio caso con 3 BT Ticino sul quadro, certo tra una sezione e l'altra dell'impianto il segnale non è forte come sullo stesso troncone (130-170 Mbit contro 45-90 Mbit), ma sono contento anche nel secondo caso. Piuttosto elimina ulteriori fonti di attenuazione come ad es. prese filtrate del pc etc: metti una tripla a muro su cui colleghi la pwl e a valle la filtrata. Si guadagnano bei mega. Magari vedi anche se cambia qualcosa tra usare la passante o la tripla.

Non ho capito se quello che hai scritto era di risposta a me Smile cmq nel dubbio ti rispondo lo stesso Smile

non ho nessuna presa filtrante i dhp sono attacati direttamente alla presa a muro e per non "infastidirli" non ho neanche attacato nulla al passtrough Smile tutto il resto e' attacato ad altre prese.

i magnetormici sono della bticino e l'impianto e' "nuovo" (casa costruita nel 2005). poi sinceramente di cose elettriche non ci capisco nulla Smile

comprati giusto perche volevo portare la connessione giu nel box per mettere una webcam ma essendo l'impianto fatto cosi:

presa con dhp
|
quadro elettrico
|
contatore enel -
|
interruttore magnetoermico
|
box

li giu il segnale non ci arriva proprio... mi sa troppi "filtri" Smile

Cita messaggio
#34
Beh. sì, i magnetotermici o i salvavita in sequenza bloccano molto. Poi bisognerebbe anche verificare che non siano circuiti diversi luci e prese e queste ultime a 10 A o 16 A (magari sono separate anche a seconda della potenza) e se i magnetotermici originari sono derivati direttamente dal contatore o da un deviatore a valle del contatore (impianti più vecchi).
Cita messaggio
#35
(23-05-2011, 14:16)Dragon@net Ha scritto: Beh. sì, i magnetotermici o i salvavita in sequenza bloccano molto. Poi bisognerebbe anche verificare che non siano circuiti diversi luci e prese e queste ultime a 10 A o 16 A (magari sono separate anche a seconda della potenza) e se i magnetotermici originari sono derivati direttamente dal contatore o da un deviatore a valle del contatore (impianti più vecchi).

appunto..come già detto circuiti separati cioe' magnetotermici diversi (uno per le tripolari e uno per le siemens) c'e' un degrado sia nella qualità che nel link rate anche se tutti e due attacati allo stesso quadro elettrico e i dhp attaccati direttamente alle prese senza ciabatte o cose strane Smile

ora gli amperaggi dei magnetormici mi sfuggono..ma guarderò.

ma secondo voi... se dall'elettricista mi faccio portare il cavo elettrico del box direttamente al piano di casa invece che giu dove sono i contatori funzionerà? anche se sono 40 mt di cavo?



Cita messaggio
#36
Da impazzire.
Salve a tutti. A gennaio ho comprato un paio di DHP-306AV per mettere in rete la mia vecchia (e funzionante) xbox, senza passare ulteriori cavi. Dopo il montaggio tutto è sembrato funzionare... tranne per due piccoli dettagli:
1- (più importante) le velocità di UP/DOWN sono decisamente differenti;
2- quando il DHP-306AV connesso direttamente alla xbox (l'altro, essendo collegato allo switch, è sempre acceso) ritorna dallo standby, le velocità di trasferimento risultano dimezzate: staccandolo e riattaccandolo dalla presa, tutto torna ai valori noti (non ho ancora provato, ma credo che questo bug si risolva con l'aggiornamento che avete postato, e che io ho installato giusto questa sera).

Dunque, il mio principale interesse è caduto sulla prima stranezza, dal momento che copiando dei files sulla xbox (lo definisco UPLOAD), la velocità è circa 1.600 MBytes (circa 12,8 Mbites), mentre quando copio files dalla xbox (lo definisco DOWNLOAD), la velocità raggiunta è circa 5.000 MBytes (40 MBites). La mia questione: è normale tutta questa asimmetria???

Concludo dicendo che ho fatto tutte le possibili prove (xbox sostituito con PC con installato un FTP Server, dispositivi powerline invertiti di posizione e cambiate anche di presa, macchina client usata sostituita...).
Cita messaggio
#37
Per vedere di spuntare il massimo dalle pwl si possono adottare alcuni espedienti: gli alimentatori di laptop, radiosveglie, tv lcd sono devastanti sul transfer rate delle pwl. Per ovviare si può provare a collegare direttamente ad una tripla a muro la pwl e il resto degli utilizzatori ad una presa filtrata a valle. In tal modo la ciabatta filtrata dovrebbe tagliare via parte delle frequenze di disturbo degli alimentatori a valle sulla pwl.
In secondo luogo si può anche fare un'indagine tra i propri elettrodomestici (scaldabagni, lavatrici etc..., ma anche trasformatori fissi ad es. dei campanelli e citofoni) per vedere se disattivandoli il transfer rate migliora. Mi è capitato che un vecchio trasformatore anni '90 del citofono bloccasse un buon 50% della migliore performance ottenuta dopo averlo sostituito.
Quanto poi al tuo caso specifico di asimmetria up\down, premesso che potrebbe anche dipendere dalla diversa velocità di lettura\scrittura sul disco della xbox e\o del pc o di gestione dati dei rispettivi controller, non farebbe male verificare la bontà dei cavetti ethernet di collegamento, dato che i doppini interni utilizzati nei due sensi sono diversi e il caso di un cavo\connettore difettoso è tutt'altro che remoto e sottostimato come problema, in genere.
Cita messaggio
#38
(21-06-2011, 7:09)Dragon@net Ha scritto: Per vedere di spuntare il massimo dalle pwl si possono adottare alcuni espedienti [...]
Intanto desideravo ringraziarti tanto per la risposta.

Premetto che l'abitazione in cui mi trovo è recente (costruzione di 10 anni), per questo motivo ho effettuato "mille mila" prove differenti, mettendo in pratica le mie limitate conoscenze di elettronica, elettrotecnica ed informatica in questo modo:
- Ho portato le connessioni elettriche "all'osso", staccando tutti gli elettrodomestici (frigorifero incluso) che potrebbero influire nel funzionamento dei pwl, ma nulla (anche se, a questo punto, mi viene da pensare che potrebbero stare su due circuiti elettrici di casa differenti gestiti dallo stesso salvavita, però).
- I pwls stanno su una singola presa ciascuno, senza ciabatte o triple attaccate alla stessa: ho preferito attaccare i pwl "qualche metro più in là", ma da soli, costruendomi poi il cavo di rete necessario (usato SFTP cat 5e - testato con tester di rete e tester ordinario per le impedenze ottenute).
- I dispositivi di trasferimento testati (XBOX prima, laptop dopo) sono stati configurati con FTP server senza limitazione di banda (e, in Point2Point diretto raggiungono tranquillamente gli 8 MBytes di transferRate read/write).
- I cavi, quindi, autocostruiti, e non, non presentano problemi. Inoltre, l'inversione di posizione dei due pwl (quello collegato alla xbox ho provato a montarlo allo switch e viceversa) mi esclude anche un eventuale problema a qualche connettore interno ai pwl "fatto male".

Mi devo rassegnare, o potrei provare qualcos'altro??? Come vedete, non ho lasciato nulla al caso. Grazie sempre per la vostra disponibilità.


Cita messaggio
#39
In un impianto così recente, che tu raggiunga 12 mbit di transfer rate + 40 (quindi 52 circa, mi pare di capire), è veramente strano a meno che le pwl non si trovino su due circuiti prese differenti (10A, 16A per grossi elettrodomestici) e questi non afferiscano a diversi interruttori magnetotermici sul quadro.
L'alternativa è che una o entrambe le pwl abbiano qualche problema hardware e in tal caso dovresti accorgertene testandole in un altro impianto elettrico diverso. Purtroppo dei DOA possono capitare.
Cita messaggio
#40
Salve a tutti, primo post in questo forum.

Sono interessato all'acquisto del kit dhp-w307av, ma prima di procedere ho voluto dare una letta al manuale utente, per togliere alcuni dubbi. Senza successo peraltro, ecco perchè li giro qui sperando nella Vs competenza. (e pazienza, visto il tenore delle domande)

La mia necessità è collegare un hag di fastweb via cavo alla prima pwl, uscendo con la seconda wireless facendone un vero ap da utilizzare per : portatile, xboxlive, iphone.
Il mio dubbio primario è nella procedura di setup: leggo nella "quick installation guide" : "to secure pwl network from unauthorized users" innanzitutto devo procedere pressione del tasto push sulla 306av e entro due minuti sulla w306. Successivamente devo utilizzare il wizard per stabilire nome e pass della network o è già tutto fatto?
Come potete facilmente capire, sono completamente a digiuno dell'argomento.

Ringrazio anticipatamente,
Luca.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 3 Ospite(i)