Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ottenere l'IP statico con FIBRA o ADSL TIM Impresa Semplice o Alice Business
#1
Come ottenere l'IP statico connettendo il proprio firewall o router aziendale al modem ADSL2+ o FIBRA Telecom Alice Business o TIM Impresa Semplice.

Per ottenere l'IP fisso contrattualmente attribuito alle utenze Telecom Alice Business o TIM Impresa Semplice (ADSL2+ o FIBRA) quando si usa un proprio modem-router, oppure si deve utilizzare un router o firewall aziendale in bridge tramite un modem offerto da TIM, sono ipotizzabili due scenari più un terzo relativo all'utente casalingo normale. Non dimentichiamo che quando assieme alla connettività è fornita anche la fonia che opera in VoiP, si è obbligatoriamente costretti ad usare il modem dell'operatore telefonico, senza il quale la linea telefonica VoiP non funziona.
Tuttavia tuti gli apparati offerti da TIM operano sia in modalità routed che bridged, consentendo di utilizzare l'IP fisso assegnato per contratto sulla porta WAN del proprio router-firewall proprietario.

Scenario 1
Se disponete di un router o di un modem ADSL2+ di vostra proprietà e volete mantenere l'Ip fisso assegnatovi nei contratti Telecom Alice Business o TIM Impresa Semplice SENZA fonia VoiP occorre configurarlo per una connessione dinamica PPPoE LLC con un nome utente ed una password appositi impostati direttamente all'interno del proprio modem-router.
Accedere al proprio Router e impostare nella sezione Internet Access/WAN
-     il tipo di encapsulation da VC/MUX a LLC/SNAP e il protocollo in PPPoE

-    Settare i seguenti parametri:
      Username: xyz@alicebiz.routed
      Password: xyz@alicebiz.routed

-    In alternativa è possibile impostare parametri diversi:
      Username: AABBCCDDEEFF-0013C8-t@alicebiz.routed            (impostare il MAC address del router TIM al posto di AABBCCDDEEFF senza punteggiatura)
      Password: alicenewag


Scenario 2
Lo scenario è tipico di quando si deve connettere un firewall aziendale o un proprio router al modem FIBRA o ADSL2+ di TIM mantenendo attiva ed utilizzabile la linea telefonica VoiP. In questi casi per mantenere il proprio IP pubblico attivo e disponibile sulla porta WAN del dispositivo collegato in cascata occorrerà forzare il modem TIM a collegarsi in modalità bridged. La porta WAN del Firewall Router dovrà essere collegata ad una porta LAN del modem TIM mediante un cavo ethernet. Verificato il corretto funzionamento del collegamento si potrà poi accedere direttamente al modem TIM da una seconda porta ethernet del suo switch e disattivare le funzioni non più necessarie come il firewall interno, il wifi, il dhcp etc ...

Accedere al proprio Firewall o Router e impostare nella sezione Internet Access/WAN
-     il tipo di encapsulation da VC/MUX a LLC/SNAP e il protocollo in PPPoE

-    Settare i seguenti parametri:
       Username: xyz@alicebiz.routed
       Password: xyz@alicebiz.routed

-    In alternativa è possibile impostare parametri diversi:
       Username: AABBCCDDEEFF-0013C8-t@alicebiz.routed            (impostare il MAC address del router Pirelli Telecom al posto di AABBCCDDEEFF senza punteggiatura)
       Password: alicenewag

Scenario 3
Il normale utente casalingo con contratto con ip dinamico e telefonia VoiP attiva, potrà infine collegare al modem TIM un proprio router in cascata usufruendo della linea telefonica, semplicemente accedendo al proprio Firewall o Router e impostando nella sezione Internet Access/WAN
-     il tipo di encapsulation da VC/MUX a LLC/SNAP e il protocollo in PPPoE
-     e i seguenti parametri:
      Username: aliceadsl
      Password: aliceadsl

Verificato il corretto funzionamento del collegamento si potrà poi accedere direttamente al modem TIM da una seconda porta ethernet del suo switch e disattivare le funzioni non più necessarie come il firewall interno, il wifi, il dhcp etc ...
Cita messaggio
#2
Guida revisionata per l'uso con i modem fibra.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)