Valutazione discussione:
  • 2 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come collegare un altro router al DVA-5592
#21
Ciao, come non detto sono finalmente riuscito a provare le configurazioni su una linea Wind e confermo che funzionano entrambe.
La configurazione del 4° messaggio è quella consigliata perchè il VoIP del DVA-5592 continua a funzionare.
Cita messaggio
#22
Ciao a tutti, ho bisogno del v/s aiuto....

Ho un DVA-5592 (192.168.1.1) che vorrei utilizzare SOLO come modem ed un netgear R8000 (10.0.0.1) che vorrei utilizzare come router.

Di default il 5592 ha queste connessioni e funziona tutto:

[Immagine: Cattura.png]


Seguendo questo thread ho configurato, come da consiglio, il DVA-5592 in bridge e WAN del 2° router PPPoE peró ho un problema in quanto per farlo funzionare devo disabilitare le seconda connessione wan data (vedi immagine)


[Immagine: Cattura1.png]


In questo modo posso tranquillamente utilizzare il netgear sfruttando solo la connessione del 5592 peró in questo modo non funzionano i telefoni nè la wi-fi infostrada (che vorrei comunque avere a disposizione).  


[Immagine: Cattura2.png]



1)- Come posso risolvere???


2)- Con questa configurazione (pc principale collegato via cavo all'r8000 e r8000 collegato via cavo al modem 5592 non riesco ad accedere a quest'ultimo con la sintassi 192.168.1.1 ma solo all'r8000 con la sintassi 10.0.0.1, come mai??


Chiedo scusa ma sono inesperto. Sono già due giorni che sto provando e se non mi aiuta qualcuno, difficilmente ci riuscirò........
Cita messaggio
#23
Volevo ringraziare pubblicamente m4ss1, utente gentile, preparato e molto disponibile che mi ha aiutato a risolvere il mio problema.........
Cita messaggio
#24
@Mike73 Grazie Blush
Purtroppo il tuo router sembra avere un problema di compatibilità con la terza configurazione.
Si connette con successo, con indirizzo IP pubblico, ma si disconnette dopo un secondo.

Log Netgear R8000
Codice:
[Internet disconnected] Thursday, Mar 29,2018 18:17:02
[Internet connected] IP address: 151.73.218.xxx, Thursday, Mar 29,2018 18:17:02
[Internet disconnected] Thursday, Mar 29,2018 18:16:17
[Internet connected] IP address: 151.70.192.xxx, Thursday, Mar 29,2018 18:16:17
[Internet disconnected] Thursday, Mar 29,2018 18:15:12
[Internet connected] IP address: 151.73.214.xxx, Thursday, Mar 29,2018 18:15:11

Risolto usando questa.
Cita messaggio
#25
Ma secondo te é un problema di firmware o hardware???
Cita messaggio
#26
Confermo la guida scritta nel 4° messaggio di m4ss1 funziona perfettamente con mikrotik in PPPoE, si hanno così 2 indirizzi pubblici che con ddns sono facilmente raggiungibili
Cita messaggio
#27
@Mike73 sicuramente di firmware.
@selenium grazie per la conferma.
Cita messaggio
#28
Scusate ma se funge in bridge mode non mi devo preoccupare di disabilitare firewall, wifi, upnp e via dicendo??? Sto per prendere un Fritz box 4040 come router, inizialmente avevo intenzione di utilizzarlo come access point visto che del wifi del dlink non sono soddisfatto, ma se funge in bridge utilizzerei direttamente il 4040 come router, l'unica cosa mi interesserebbe sapere se c'è un modo una volta attaccato al Fritz di accedere all'interfaccia web del dlink in quanto vorrei controllare ogni tanto le statistiche della linea.
Cita messaggio
#29
Ciao, devi solo disattivare il wifi perchè è inutile lasciato attivo.
Per ricollegarti al D-Link riattivi il wifi, oppure ti colleghi a una delle 3 porte LAN (non la 4), a apri http://192.168.1.1
Cita messaggio
#30
(03-04-2018, 14:17)m4ss1 Ha scritto: Ciao, devi solo disattivare il wifi perchè è inutile lasciato attivo.
Per ricollegarti al D-Link riattivi il wifi, oppure ti colleghi a una delle 3 porte LAN (non la 4), a apri http://192.168.1.1

Ma per metterlo in bridge devo per forza collegarlo alla porta lan 4??? Che cambia con le altre porte???
Inoltre non si riesce ad accedere al router dlink via wan???? Magari mettendo un ip statico???
Cita messaggio
#31
(03-04-2018, 17:03)fonzie1111 Ha scritto: Ma per metterlo in bridge devo per forza collegarlo alla porta lan 4??? Che cambia con le altre porte???

La porta 4 nella guida è configurata come bridge, se lo colleghi alle altre porte non funziona.

(03-04-2018, 17:03)fonzie1111 Ha scritto: Inoltre non si riesce ad accedere al router dlink via wan???? Magari mettendo un ip statico???

No è normale, per fare quello che dici devi fare come ho scritto prima oppure seguire questa o questa.
Cita messaggio
#32
@m4ss1 Sto provando ad usare il DVA-5592 come modem puro, connesso alla porta wan del mio router fritzbox-7490, seguendo la guida numero 3 (DVA-5592 in bridge e WAN del 2° router PPPoE). Finora non sono riuscito a far funzionare il tutto. 

Avrei quindi alcune dubbi.

Al punto 4 della guida viene indicato "inserire l'indirizzo IPv4 192.168.2.1". Si tratta di un indirizzo IP che non deve appartenere ne' alla sottorete del 5592, ne' a quella del 7490? Oppure ho inteso male?

Esemplificando meglio il tutto: nel mio caso la sottoreti configurate per i due dispositivi sono le seguenti:
 192.168.178.0/24 per il 7490  ;  192.168.1.1 per il 5592
Vanno bene? Stante tale configurazione, va bene 192.168.2.1 come indirizzo ip da inserire per il nuovo bridge creato sul 5592 ? In effetti si tratterebbe di una terza sottorete IP....

Grazie in anticipo per il supporto.
Cita messaggio
#33
Ciao, va benissimo 192.168.2.1
Se segui la guida ricordati di usare la porta LAN 4 del D-Link per collegare i router.
Cita messaggio
#34
Grazie, provero' e faro' sapere l'esito.
Cita messaggio
#35
(03-04-2018, 18:18)m4ss1 Ha scritto:
(03-04-2018, 17:03)fonzie1111 Ha scritto: Inoltre non si riesce ad accedere al router dlink via wan???? Magari mettendo un ip statico???

No è normale, per fare quello che dici devi fare come ho scritto prima oppure seguire questa o questa.

Un paio di domande: è possibile configurare un'altra porta come bridge???
Seconda cosa: a me la configurazione che interessa è quella in cui tutte le funzioni di routing (upnp, nat, firewall e via dicendo) le faccia il router che sto per acquistare, mentre il dlink dovrebbe fungere solo da modem puro e che mantenga il servizio voip e disabilitando anche il wifi in quanto tale servizio lo farei fare all'altro router, unica cosa mi interessa anche pero' poter accedere al dlink per vedere le statistiche della linea dsl, magari da pc collegato via ethernet con i 2 router in cascata.

Infine ho un piccolo problema: utilizzato il cavo in dotazione del dlink se nel menu' di quest'ultimo metto velocità in automatico mi vede la connessione ad un gigabit ma poi gli speedtest vanno piu' lenti rispetto a quando forzo l'opzione in maniera manuale a 1000, come mai??? Da precisare che con un altro cavo non ho questo problema.
Cita messaggio
#36
(04-04-2018, 12:10)fonzie1111 Ha scritto: Un paio di domande: è possibile configurare un'altra porta come bridge???

Certo, quando crei il bridge (punto 2 )seleziona la porta Eth1-Eth4 che vuoi, non ho provato ma dovrebbe andare anche con la Eth5 (WAN porta rossa).

(04-04-2018, 12:10)fonzie1111 Ha scritto: Seconda cosa: a me la configurazione che interessa è quella in cui tutte le funzioni di routing (upnp, nat, firewall e via dicendo) le faccia il router che sto per acquistare, mentre il dlink dovrebbe fungere solo da modem puro e che mantenga il servizio voip e disabilitando anche il wifi in quanto tale servizio lo farei fare all'altro router, unica cosa mi interessa anche pero' poter accedere al dlink per vedere le statistiche della linea dsl, magari da pc collegato via ethernet con i 2 router in cascata.

Come ti ho già detto, per mantenere il VoIP attivo il D-Link non può essere configurato da "modem puro", con questa configurazione al nuovo router verrà assegnato un NUOVO ip pubblico e le funzioni upnp, nat, firewall etc etc del D-Link non verranno usate.
Quando il secondo router è connesso ad internet in PPPoE non può accedere a 192.168.1.1, è normale, ma puoi comunque raggiungere 192.168.1.1 abilitando il wifi del d-link.

(04-04-2018, 12:10)fonzie1111 Ha scritto: Infine ho un piccolo problema: utilizzato il cavo in dotazione del dlink se nel menu' di quest'ultimo metto velocità in automatico mi vede la connessione ad un gigabit ma poi gli speedtest vanno piu' lenti rispetto a quando forzo l'opzione in maniera manuale a 1000, come mai??? Da precisare che con un altro cavo non ho questo problema.

Sarà il cavo crimpato male, strano con quelli già pronti non mi è mai successo.
Cita messaggio
#37
Senti ho visto che ci sono altre modalità come utilizzo di dmz, in questo caso la disabilitazione delle varie funzioni di routing lo devo fare io manualmente??? E se si cosa devo disabilitare di preciso??? Firewall, upnp, nat anche??? E che altro??? Un'altra cosa, con entrambe le configurazioni è possibile utilizzare dns diversi da quelli infostrada mantenendo cmq il voip??? Ovviamente intendo che li setto sul router acquistato e sul dlink rimango la configurazione standard.
Cita messaggio
#38
Tutto quello che devi fare è spiegato nel messaggio, non devi fare altro.
Si nel secondo router puoi mettere i DNS che vuoi.
Cita messaggio
#39
@m4ss1 Seguendo i passaggi descritti nella guida numero 3 (DVA-5592 in bridge e WAN del 2° router PPPoE) non sono riuscito nell'intento.
Il 2ndo router (fritzbox 7490) continua a dare l'errore di PPPoE Timeout. Quindi e' come se il 5592 non rispondesse alla sua richiesta di connessione, tramite il bridge creato.

Descrivo meglio tutto la configurazione, per consentire agli esperti del forum di verificare se quello che ho fatto e' corretto.

1) Ho innanzitutto definito la LAN4 del 5592 come bridge (come da punti 1-5 della guida). Al termine di cio' la lista delle connessioni di rete risultava la seguente:

[Immagine: Capture-1.png]

2) Ho creato la connessione WAN (punti 6-9). La lista delle connessioni di rete si è aggiornata come segue:

[Immagine: Capture2-1.png]

Quindi le due connessioni definite hanno dato origine ad un'unica nuova entry. L'ultima nell'immagine sopra.
È corretto avere attive anche le rime 2 connessioni già preesistenti? In particolare la "WAN data" impostata come rotta di default? Oppure vanno disattivate? O addirittura eliminate?

Mi chiedo ciò, perché ho notato che anche dopo avere collegato la LAN4 del 5592 alla porta WAN del 7490, il 5592 continua a stabilire autonomamente la sua connessione ADSL. Nel 7490 ho settato apposita pagina di configurazione per accedere ad ADSL tramite modem esterno, inserendo credenziali infostrada e VPI 835, nel modo seguente:

[Immagine: Capture3.png]

Ciò nonostante: il 7490 dà errore di PPPoE timeout. Mentre il 5592 si connette da solo all'ADSL: infatti sia se il 7490 è acceso, sia se è spento, il led ADSL del 5592 (in seguito ad eventuale riavvio) prima lampeggia e poi si accende fisso.
Dove sto sbagliando?
Cita messaggio
#40
Io ci sono riuscito a collegarlo tramite un fritzbox, la connessione internet è attiva, pingo se metto gli ip ma non navigo, credo che sia un problema di dns, ho provato pure ad impostarli manualmente sia nella scheda di rete che tramite il router ma non risolvo, qualcuno puo' aiutarmi???

Ho utilizzato la procedura n. 3, quella del bridge mode.
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)