Valutazione discussione:
  • 1 voto(i) - 5 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Come collegare un altro router al DVA-5592
scusate ,possiedo un Fritz 7490 e vorrei lasciare tutte le funzionalità di telefonia al fritz(sono in possesso della password SIP) ,usando la guida 3 "DVA-5592 in bridge e WAN del 2° router PPPoE",incorrerei in qualche problema ed eventualmente quale guida è più indicata?
Sarebbe importante che il Fritz sia raggiungibile anche dall'esterno
Cita messaggio
(25-07-2018, 12:44)Giacinto Ha scritto:
(19-07-2018, 23:00)fabryx73 Ha scritto:
(19-07-2018, 16:00)fiber18 Ha scritto:
(19-07-2018, 8:23)fabryx73 Ha scritto:
(18-07-2018, 21:43)fiber18 Ha scritto: Ciao fabryx73, ho resettato entrambi i dispositivi ma purtroppo non funziona e sul router Asus rt-ac87u compare sempre il messaggio "pppd: timeout waiting for PADO packets".
Se possono servire, ecco le schermate:

- DVA-5592

[Immagine: Capture1.png]

- RT-AC87U


[Immagine: Capture2.png]

[Immagine: Capture3.png]

Grazie,


Le interfacce del tuo D-Link, lato VDSL, sono spente o non connesse. Sei sicuro di aver attivato la porta DSL e l'interfaccia PTM in fase di configurazione?
L'Asus l'hai collegato sulla porta ETH4 del D-Link attraverso la sua porta WAN Ethernet.
Mi posti anche la configurazione delle VLAN dell'Asus?
Grazie
Ciao

Sul d-link ho seguito la procedura passo-passo:


[Immagine: Screenshot_from_2018-07-19_15-12-49.png]

[Immagine: Screenshot_from_2018-07-19_15-52-11.png]

Sull'Asus RT-AC87U, dopo il reset alle impostazioni di fabbrica, ho impostato la connessione pppoe con nome utente "benvenuto" e password "ospite", senza impostare la vlan (la 835 l'ho impostata sul d-link, come da procedura 3).

Con la procedura 1, in dmz, confermo che funziona benissimo ma volevo solo evitare il doppio nat.

Ciao e grazie,

Scusami un attimo: quando ti ho scritto: "le interfacce del tuo D-Link, lato VDSL, sono spente o non connesse...", avresti dovuto rispondermi dicendo che la porta DSL è disconnessa perchè tu hai una linea FTTH, non una linea in rame. Confermi?
Ovviamente la guida che hai seguito non serve perchè quella è per chi ha una linea VDSL e non una linea FTTH.

Supponendo che la configurazione dell'Asus sia corretta e che tu NON abbia configurato alcuna Vlan come dici, procediamo con la configurazione del DVA5592 in modo da usare la porta ottica (e non la porta VDSL):

Partendo da configurazione pulita del 5592 
1- accedi alla configurazione delle CONNESSIONI DI RETE sul 5592
2- seleziona NUOVA INTERFACCIA LAN
3- seleziona LAN Bridge: NEW BRIDGE
4- lascia 802.1D
5- metti la spunta sulla porta LAN Eth4
6- premi SUCCESSIVO e al messaggio di warning premi ancora SUCCESSIVO senza cambiare nulla
7- Indirizzo IPv4: 192.168.0.1
8- premi SUCCESSIVO
9- Abilita IPv6: NO
10- premi SUCCESSIVO e poi nella videata riassuntiva verifica che ABILITA sia SI
11- premi APPLICA

Appare la videata CONNESSIONI DI RETE con una nuova riga relativa all'interfaccia appena creata, quindi procedi:

12- seleziona NUOVA CONNESSIONE WAN
13- seleziona WAN Ethernet Eth6  e premi Successivo
14- seleziona IP Encapsulation: PURE BRIDGE (NO WAN IP)
15- seleziona VLAN Termination: SI
16- seleziona VLAN Id: 835
17- premi SUCCESSIVO
18- seleziona BRIDGE ETHERNET (BRIDGE#) dove # è un numero che potrebbe essere 2, ma dipende... comunque seleziona il bridge senza WIFI
19- premi SUCCESSIVO e poi nella videata riassuntiva verifica che ABILITA sia SI
20- premi APPLICA

Appare la videata CONNESSIONI DI RETE con la nuova connessione BRIDGE LAN/WAN - VLAN 835 - WAN Ethernet

Ora, se colleghi l'Asus e non hai configurato una VLAN sull'ASUS, il PPPoE funzionerà.
Ovviamente con quel modem da 300€ non avrai il Voip... per cui è inutile andare oltre.
Se hai voglia, prova e dimmi se funziona.
Se non funziona è sicuramente colpa dell'Asus.

Il D-Link deve essere in questo stato:

[Immagine: Cattura.jpg]



Ciao

(20-07-2018, 11:23)fiber18 Ha scritto:
(19-07-2018, 23:00)fabryx73 Ha scritto:
(19-07-2018, 16:00)fiber18 Ha scritto:
(19-07-2018, 8:23)fabryx73 Ha scritto: Le interfacce del tuo D-Link, lato VDSL, sono spente o non connesse. Sei sicuro di aver attivato la porta DSL e l'interfaccia PTM in fase di configurazione?
L'Asus l'hai collegato sulla porta ETH4 del D-Link attraverso la sua porta WAN Ethernet.
Mi posti anche la configurazione delle VLAN dell'Asus?
Grazie
Ciao

Sul d-link ho seguito la procedura passo-passo:


[Immagine: Screenshot_from_2018-07-19_15-12-49.png]

[Immagine: Screenshot_from_2018-07-19_15-52-11.png]

Sull'Asus RT-AC87U, dopo il reset alle impostazioni di fabbrica, ho impostato la connessione pppoe con nome utente "benvenuto" e password "ospite", senza impostare la vlan (la 835 l'ho impostata sul d-link, come da procedura 3).

Con la procedura 1, in dmz, confermo che funziona benissimo ma volevo solo evitare il doppio nat.

Ciao e grazie,

Scusami un attimo: quando ti ho scritto: "le interfacce del tuo D-Link, lato VDSL, sono spente o non connesse...", avresti dovuto rispondermi dicendo che la porta DSL è disconnessa perchè tu hai una linea FTTH, non una linea in rame. Confermi?
Ovviamente la guida che hai seguito non serve perchè quella è per chi ha una linea VDSL e non una linea FTTH.

Supponendo che la configurazione dell'Asus sia corretta e che tu NON abbia configurato alcuna Vlan come dici, procediamo con la configurazione del DVA5592 in modo da usare la porta ottica (e non la porta VDSL):

Partendo da configurazione pulita del 5592 
1- accedi alla configurazione delle CONNESSIONI DI RETE sul 5592
2- seleziona NUOVA INTERFACCIA LAN
3- seleziona LAN Bridge: NEW BRIDGE
4- lascia 802.1D
5- metti la spunta sulla porta LAN Eth4
6- premi SUCCESSIVO e al messaggio di warning premi ancora SUCCESSIVO senza cambiare nulla
7- Indirizzo IPv4: 192.168.0.1
8- premi SUCCESSIVO
9- Abilita IPv6: NO
10- premi SUCCESSIVO e poi nella videata riassuntiva verifica che ABILITA sia SI
11- premi APPLICA

Appare la videata CONNESSIONI DI RETE con una nuova riga relativa all'interfaccia appena creata, quindi procedi:

12- seleziona NUOVA CONNESSIONE WAN
13- seleziona WAN Ethernet Eth6  e premi Successivo
14- seleziona IP Encapsulation: PURE BRIDGE (NO WAN IP)
15- seleziona VLAN Termination: SI
16- seleziona VLAN Id: 835
17- premi SUCCESSIVO
18- seleziona BRIDGE ETHERNET (BRIDGE#) dove # è un numero che potrebbe essere 2, ma dipende... comunque seleziona il bridge senza WIFI
19- premi SUCCESSIVO e poi nella videata riassuntiva verifica che ABILITA sia SI
20- premi APPLICA

Appare la videata CONNESSIONI DI RETE con la nuova connessione BRIDGE LAN/WAN - VLAN 835 - WAN Ethernet

Ora, se colleghi l'Asus e non hai configurato una VLAN sull'ASUS, il PPPoE funzionerà.
Ovviamente con quel modem da 300€ non avrai il Voip... per cui è inutile andare oltre.
Se hai voglia, prova e dimmi se funziona.
Se non funziona è sicuramente colpa dell'Asus.

Il D-Link deve essere in questo stato:

[Immagine: Cattura.jpg]



Ciao
Purtroppo, riuscirò a fare la prova solamente al rientro dalle ferie.
Ad ogni modo, confermo che la mia linea è FTTH GPON.
Infine, grazie mille per il supporto!

Ciao,

Ciao a tutti, sono nuovo,
avevo lo stesso problema di fiber18 e confermo che con la guida di fabryx73 funziona l’asus ac68u in cascata al dlink dva-5592.

Direi di modificare direttamente la guida iniziale mettendo che in caso di ftth selezionare Wan Eth6 al posto di Dsl ptm.

Ciao Anche io sto cercando di far funzionare in bridge il dlink con un Asus AC68u. Ho una FFTH, ho rifatto il bridge usando Wan Eth6, ma l'asus continua a nn vedermi internet. Come hai settato la WAN sull'ASUS?
Cita messaggio
Sto impazzendo, nemmeno come dmz va il mio asus....fino a stamattina funzionava con il router vodafone. Ora dice collegamento connesso alla WAN, ma internet dice disconnesso
Cita messaggio
Posso solo dire che se Giacinto è riuscito a far funzionare il suo Asus con la mia guida, è evidente che è il vostro Asus il problema. L'unica cosa in comune che avete tutti è il DVA5592.
Verificate che non ci siano Vlan configurate sull'Asus e, possibilmente, inviate delle schermate della sua configurazione.
Ciao
Cita messaggio
(10-08-2018, 8:00)fabryx73 Ha scritto: Posso solo dire che se Giacinto è riuscito a far funzionare il suo Asus con la mia guida, è evidente che è il vostro Asus il problema. L'unica cosa in comune che avete tutti è il DVA5592.
Verificate  che non ci siano Vlan configurate sull'Asus e, possibilmente, inviate delle schermate della sua configurazione.
Ciao

fabryx73, ho seguito nuovamente i passaggi riportati nella tua guida per connessione FTTH e tutto funziona correttamente sull'Asus RT-AC87U!!
Il problema era dato dal fatto che l'ip 192.168.0.1 assegnato all'interfaccia LAN era lo stesso configurato sul mio Asus.

Impostando il bridge lan con l'indirizzo ip 192.168.2.1 tutto funziona perfettamente, finalmente bypassando il DVA-5592!
Ho anche disattivato WAN data e collegamento VOIP sul DVA-5592, dato che non lo utilizzo.

Sarebbe utile magari inserire la tua guida tra quelle di m4ss1.

Grazie mille!!!


[Immagine: image.png]


[Immagine: image.png]
Cita messaggio
Bene così.
Ciao
Cita messaggio
Scusate ho visto solo adesso le risposte perchè non mi erano arrivate le email, comunque sono contento che avete risolto il problema.
Avrei un altro quesito: quando avevo telecom avevo collegato sempre il router asus in cascata al modem telecom e collegandomi in wifi alla rete dell’asus 192.168.1.x raggiungevo ugualmente il modem telecom all’indirizzo 192.168.0.1. Questa cosa non accade adesso con l’asus in cascata al dlink. Qualcuno saprebbe spiegarmi? Sarebbe davvero utile, perchè altrimenti per verificare l’interfaccia web del dlink devo collegarmi fisicamente..
Cita messaggio
Ciao, secondo voi qual è la soluzione ideale con un Netgear R7800? La numero 3 non dovrebbe dare problemi o sbaglio?
Cita messaggio
(14-07-2018, 10:53)fabryx73 Ha scritto: Ciao a tutti,
scusatemi se non mi sono presentato, ma quello che ho fatto dovrebbe bastare:

Premetto che la risposta a tutte le domande possibili relative a 5592 con AVM in cascata su linea Wind/3 FTTH è SI!
E' la configurazione definitiva: SI! Non c'e' motivo esistente per cui non debba o possa funzionare.

DVA 5592 configurato in bridge mode - accesso FTTH Wind/3 fibra

[Immagine: Cattura.jpg]

AVM 7490 configurato con WAN Ethernet

Internet da 7490 OK
Voce da 7490 OK (segreteria OK e deviazione chiamate OK se opzione riconoscimento numero è attiva - da provider)

[Immagine: Cattura.jpg]

Accesso MyFritz OK
Processing su DVA 5592 ridotto al minimo:
- nessuna terminazione VLAN (fa tutto il 7490 che termina le VLAN dati e Voce come se fosse connsesso direttamente alla fibra: l'AVM apre 2 sessioni PPPoE su due VLAN distinte: una per dati e una per Voce, quindi tutto esattamente by design).
- Voip su 5592 spento e sconfigurato
- WiFi spento
- ALG disattivati
- Nat disattivato
- DHCP disattivato
- Connessioni residue eliminate
- Mantenuto Bridge sulle porte ETH1, ETH2 ed ETH3

Dato che il 7490 ha solo 4 porte LAN ed 1 è usata come WAN ETH, resterebbero solo 3 porte LAN.

Per tale motivo ho configurato le 3 porte LAN del 5592 residue come switch semplice, per cui:

7490 eth1 connessa a 5592 eth4 (WAN link configurato come Trunk VLAN)
7490 eth2 connessa a 5592 eth3 (LAN Link)
Quindi per la LAN ho 2 porte su 7490 e 2 porte su 5592 utilizzabili indistintamente. IL DHCP e NAT è sul 7490.

Risultato: tutto perfetto.
In pratica il 5592 è diventato un bridge ottico - ethernet di basso livello (senza IP e voce) + uno switch ethernet per comodità (e le 2 entità sono separate logicamente); il 7490 fa e gestisce tutto il resto collegandosi in PPPoE direttamente in rete (sia per dati che per voce). Tanto per incasinare, ho pure aggiunto un numero messagenet aggiutivo (per il fax, connesso al 7490, ovviamente)
Se volete, vi do indicazioni per replicare.

Prossimo passo: eliminare fisicamente il 5592 mantenendo la ONT SFP attiva in un bridge con consumi elettrici minimi.
Ciao

[Immagine: 2018-07-14.png]
[Immagine: 2018-07-14_2.png]

Buongiorno,

non ho capito come vanno collegati fisicamente il Fritz con il Dlink. ethernet su ethernet? e allora la prima guida all'inizio del thread è da evitare? devo togliere tutte le interfacce nella schermata connessione di rete del D-Link?
Se ci fossero delle schermate su come seguire le tue indicazioni sarebbe magnifico.
Mi dispiace non essere un esperto di tlc.
grazie mille
Cita messaggio
(11-09-2018, 14:52)spaceboy7 Ha scritto:
(14-07-2018, 10:53)fabryx73 Ha scritto: Ciao a tutti,
scusatemi se non mi sono presentato, ma quello che ho fatto dovrebbe bastare:

Premetto che la risposta a tutte le domande possibili relative a 5592 con AVM in cascata su linea Wind/3 FTTH è SI!
E' la configurazione definitiva: SI! Non c'e' motivo esistente per cui non debba o possa funzionare.

DVA 5592 configurato in bridge mode - accesso FTTH Wind/3 fibra

[Immagine: Cattura.jpg]

AVM 7490 configurato con WAN Ethernet

Internet da 7490 OK
Voce da 7490 OK (segreteria OK e deviazione chiamate OK se opzione riconoscimento numero è attiva - da provider)

[Immagine: Cattura.jpg]

Accesso MyFritz OK
Processing su DVA 5592 ridotto al minimo:
- nessuna terminazione VLAN (fa tutto il 7490 che termina le VLAN dati e Voce come se fosse connsesso direttamente alla fibra: l'AVM apre 2 sessioni PPPoE su due VLAN distinte: una per dati e una per Voce, quindi tutto esattamente by design).
- Voip su 5592 spento e sconfigurato
- WiFi spento
- ALG disattivati
- Nat disattivato
- DHCP disattivato
- Connessioni residue eliminate
- Mantenuto Bridge sulle porte ETH1, ETH2 ed ETH3

Dato che il 7490 ha solo 4 porte LAN ed 1 è usata come WAN ETH, resterebbero solo 3 porte LAN.

Per tale motivo ho configurato le 3 porte LAN del 5592 residue come switch semplice, per cui:

7490 eth1 connessa a 5592 eth4 (WAN link configurato come Trunk VLAN)
7490 eth2 connessa a 5592 eth3 (LAN Link)
Quindi per la LAN ho 2 porte su 7490 e 2 porte su 5592 utilizzabili indistintamente. IL DHCP e NAT è sul 7490.

Risultato: tutto perfetto.
In pratica il 5592 è diventato un bridge ottico - ethernet di basso livello (senza IP e voce) + uno switch ethernet per comodità (e le 2 entità sono separate logicamente); il 7490 fa e gestisce tutto il resto collegandosi in PPPoE direttamente in rete (sia per dati che per voce). Tanto per incasinare, ho pure aggiunto un numero messagenet aggiutivo (per il fax, connesso al 7490, ovviamente)
Se volete, vi do indicazioni per replicare.

Prossimo passo: eliminare fisicamente il 5592 mantenendo la ONT SFP attiva in un bridge con consumi elettrici minimi.
Ciao

[Immagine: 2018-07-14.png]
[Immagine: 2018-07-14_2.png]

Buongiorno,

non ho capito come vanno collegati fisicamente il Fritz con il Dlink. ethernet su ethernet? e allora la prima guida all'inizio del thread è da evitare? devo togliere tutte le interfacce nella schermata connessione di rete del D-Link?
Se ci fossero delle schermate su come seguire le tue indicazioni sarebbe magnifico.
Mi dispiace non essere un esperto di tlc.
grazie mille

Ciao,
Fritz e Dlink vanno collegati eth su eth come dici.
La guida delle prime pagine va bene solo per chi ha VDSL (FTTCab = 100Mbps o 200Mbps; non FTTH 1 Gbps)
Se riesco posterò una guida, ma mi ci vuole tempo per rifare e documentare tutto
Cita messaggio
Per chi vuole provare (non garantisco nulla, no responsabilità, siete avvisati ecc.), in allegato il file di configurazione del 5592 che permette di mettere in cascata il Fritzbox per abilitare dati, voip, accesso da remoto con app ecc sul linee FTTH (non VDSL).
La configurazione del Fritz è da fare a parte.
Il 5592 diventa un oggetto con queste caratteristiche:

- Porta ottica attiva su DVA5592
- Connessione DVA5592 - Fritzbox per connettività internet/Voip attraverso la porta ETH4 del 5592 (sul Fritzbox si deve configurare la WAN Ethernet e collegare quella porta alla ETH4 del Dlink)
- VLAN dati e voce non terminate sul 5592 (Il Fritzbox va configurato per gestire i dati sulla VLAN 835 e la voce sulla VLAN 836)
- Wi-FI spento (si deve usare quello del Fritzbox)
- DHCP, DNS ecc disabilitato (Gli IP li deve dare il Fritzbox e la LAN è gestita dal Fritzbox)
- Porte ETH1, ETH2 ed ETH3 del DVA5592 configurate come se fosse uno switch Ethernet accessibile attraverso l'IP 192.168.1.2 (questo permette di collegare il Fritzbox LAN to LAN anche ad una di queste porte per recuperare un paio di porte LAN. Il 5592 diventa gestibile direttamente dalla LAN del Fritzbox)

In pratica il 5592 diventa una terminazione ottica/Ethernet completamente trasparente, da connettere alla WAN Ethernet del Fritzbox, permettendo la connessione diretta del Fritzbox alla rete di WIND/Tre.

Nel mio caso ho collegato Fritz e 5592 in questo modo:
Fritz ETH1 <----> 5592 ETH4 (connessione WAN dati/voce)
Fritz ETH4 <----> 5592 ETH1 (Estensione porte LAN)

In questo modo per la LAN ho a disposizione le porte ETH2, ETH3 del Fritz ed ETH2 ETH3 del 5592, ripristinando le 4 porte LAN complessive.

Il Fritz deve avere:
- WAN configurata su ETH1
- DATI sul VLAN 835 (credenziali PPPoE standard di Wind)
- Voce su VLAN 836 (credenziali PPPoE standard di Wind)
- Voip configurato sul Fritz (dovete aver recuperato la password SIP del vosto account - numero di telefono; ci sono diverse guide online per farlo)

Come dicevo all'inizio, non posso garantire nulla e non mi prendo alcuna responsabilità. Prima di provare, fate un backup della vs configurazione, assicuratevi di saper fare il Factory Reset sul 5592 se qualcosa dovesse andare storto e configurate il Fritz di conseguenza.

Link al file bin: https://www.dropbox.com/s/cev2x3ql4ehnua...e.bin?dl=0

Ciao e buon smanettamento
F.
Cita messaggio
@fabryx73 grazie, aggiunta nel primo messaggio della discussione.
Cita messaggio
Ciao a tutti, se volessi utilizzare solo il wifi di un router collegato al dva 5592 (connessione ftth), lasciando porte ethernet e voip al dlink? Come bisognerebbe fare?
Grazie.
Cita messaggio
(02-10-2018, 20:43)rapaxx Ha scritto: Ciao a tutti, se volessi utilizzare solo il wifi di un router collegato al dva 5592 (connessione ftth), lasciando porte ethernet e voip al dlink? Come bisognerebbe fare?
Grazie.
ciao fabryx73
scusami in anticipo se dico cose ovvie o già trattate, io vorrei utilizzare un fritzbox 4040 (solo router) in cascata al DVA-5592 su linea infostrada FTTH 1000Mb lasciando solo il VoIp sul DVA-5592 (non ho la password).

Cambia qualcosa rispetto alla tua guida?

grazie
per in anticipo
Cita messaggio
Ciao m4ss1,
Fabryx non risponde, puoi aiutarmi tu?
Grazie
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)